IL LATITANTE DAVID MISCAVIGE DIVENTA SUPERLATITANTE!

Come abbiamo già scritto precedentemente su di un post, David Miscavige avrebbe dovuto ricevere la copia di due mandati di comparizione giunti ai tribunali, uno perchè coinvolto personalmente insieme alla Chiesa di Scientology nel caso di stupro plurimo dell’attore americano Danny Masterson, in California e l’altro nel caso di Valeska Paris, Gawain Baxter e Laura BaxterI, in Florida, i quali chiedono significativi “danni compensativi e punitivi” contro il leader di Scientology David Miscavige e cinque organizzazioni legate alla Chiesa per presunta tratta di esseri umani.

In qualche modo Miscavige è riuscito a tenersi fuori dal tribunale semplicemente eludendo la notifica del caso.

l’avvocato Neil Glazer, che rappresenta i querelanti – Valeska Paris, Gawain e Laura Baxter – ha chiesto alla corte più tempo per servire il latitante David Miscavige (ndt negli USA si dice servire perchè bisogna consegnare a mano direttamente alla persona interessata la notifica del mandato di comparizione affinchè sia valida).

L’avvocato ha poi descritto ciò che hanno passato per cercare di trovare Miscavige, gli sforzi per servirlo sono stati continui e persistenti dall’emissione della Citazione fino al deposito di questa mozione.

Il primo tentativo di servirlo è stato il 31 maggio, pochi giorni dopo l’emissione della citazione e a seguire tredici tentativi separati di servizio personale in più località della Florida e della California da maggio a luglio.

Le guardie di sicurezza di Scientology si sono rifiutate di rispondere alle domande, di fornire informazioni su dove si trovasse Miscavige. Quando la persona che portava la notifica si avvicinava ad un edificio, veniva immediatamente fermato da una guardia di sicurezza lasciandolo fuori dall’ingresso principale e poi quando chiedeva dove si trovasse David Miscavige, la guardia dichiarava di non sapere dove vive attualmente Miscavige o dove lavora e ha rifiutato di fornire alcuna informazione, la risposta a qualunque domanda era sempre “Non lo so”.

Persino l’avvocato difensore, come le guardie di sicurezza di Scientology, si rifiuta di fornire qualsiasi informazione su dove si trovi o recapito di Miscavige. E’ stato persino contattato il consulente legale di RTC di cui Miscavige ne è il COB, (Chairman of the Board), presidente del consiglio chiedendo un indirizzo per notificare una citazione a Miscavige. Il Sig. Oprison ha risposto che la sua “azienda rappresenta solo RTC, non il Sig. Miscavige a titolo individuale. RTC non sarebbe in alcun caso autorizzata a fornire queste informazioni. . . . Non parlo personalmente per il signor Miscavige, ma solo per RTC”.

Pur non conoscendo minimamente le leggi americane, ma tutto questo per ora somiglia alla sceneggiatura di un film di fantascienza. Infatti con David Miscavige non si è mai vissuti nella realtà ma solo nella SUA!

In sintesi, Miscavige non si è fatto trovare per cui non è stato possibile servirlo!!! Tuttavia, i querelanti non si arrendono e sostengono che esiste una buona causa per giustificare l’estensione del loro tempo per trovare e servire Miscavige dal 28 luglio al 26 ottobre 2022.

A questo punto una domanda nasce spontanea: riuscirà anche questa volta David Miscavige a corrompere il sistema giudiziario come ha fatto con il caso di Lisa Mc Pherson che rappresenta il suo emblema della corruzione.

Questo post sì che dovrebbe essere di grande interesse per l’avvocato di Scientology Daria Pesce conoscere che il suo assistito è super latitante, super terrorizzato che i suoi efferati crimini possano venire una volta per tutte a galla nei tribunali e che neppure tutti i milioni riusciranno più a corrompere qualcuno. Altrimenti perchè tutto questo enorme dispendio di energie e di coinvolgimento di persone per non comparire?

Gli onesti sono in trepida attesa!

Questo ed altro sul post di Tony Ortega https://tonyortega.org/2022/07/31/scientology-leader-david-miscavige-is-evading-service-says-the-valeska-paris-team/

Renata Fruscella Lugli

MASSIMO INTROVIGNE E LA SUA SFERA DI CRISTALLO

Come leggiamo su Wikipedia “Anche il Cesnur affronta l’argomento e stima il numero di scientologist italiani nel 2007 tra i diecimila e i cinquantamila”.

Premettiamo che Massimo Introvigne è il fondatore del Censur, Centro Studi sulle Nuove Religioni, ed è considerato uno dei massimi esperti del settore. Ci risulta che proprio per questa ragione è stato raggiunto da Scientology affinchè ne parlasse bene facendone sempre delle ottime pubbliche relazioni come ci ha rivelato Mike Rinder un ex alto dirigente di Scientology dove vi ha militato per tre decadi alla Base Internazionale ossia il quartier generale:

“State tranquilli, tutti gli “esperti” bagarini di Scientology sono pagati. Massimo Introvigne del CESNUR., Gordon Melton, Brian Wilson e tanti, tanti altri. Io lo so, ho fatto io il programma originale per trovare “esperti religiosi” che scrivessero da “esperti” sull’argomento di Scientology. Ognuno di loro è stato pagato per il suo “lavoro”, anche se questo fatto non è stato reso pubblico”.

Fatta questa premessa, torniamo all’argomento dei “tra i diecimila e i cinquantamila” scientologist, ammettendo pure che nel 2007 il numero di scientologist erano sicuramente più di adesso in quanto la decrescita è stata progressiva a partire da circa dieci anni dopo la dipartita del fondatore L.R.Hubbard e con l’insediarsi dell’auto elettosi suo successore, David Miscavige, quindi parliamo di metà/fine anni ’90.

Quella comunque è una cifra che non è mai stata raggiunta in Italia neppure nel culmine della sua espansione. Io sono entrata in Scientology nel 1974 appena fu aperto il primo centro e ne ho sempre fatto parte molto attivamente insieme a mio marito per i successivi 36 anni, di cui 8 trascorsi sullo staff della Sea Organization, SO, (una branca di elite di Scientology) per cui ho un’idea molto chiara sia sull’espansione che Scn ha avuto in Italia che della sua decrescita fino a cadere poi a picco a partire dal 2009.

Io non frequento più le organizzazioni di Scientology dal 2010 anno in cui io e mio marito le abbiamo lasciate definitivamente, ma da fonti sicure di alcuni contatti che abbiamo di “Scientologist ancora dentro le Chiese”, (persone che pur avendo capito che Scn si è trasformata in una setta, ne rimangono dentro per non perdere il lavoro e la famiglia) possiamo approssimativamente e realisticamente affermare che Scn adesso sia due terzi in meno del 2009.

Per cui si calcola che la cifra potrebbe aggirarsi intorno ai 1000 scientologist in tutta Italia, compresi anche quelle persone che hanno solamente fatto un test, o acquistato appena un libro, perchè anche queste vanno nelle statisctiche, per cui se vogliamo stare larghi possiamo anche ipotizzare che gli scientologist davvero attivi siano 500/700 in tutta l’Italia, escluso gli staff.

Ora tornando all’esperto di religioni Massimo Introvigne del Censur, lui non ha una minima idea di che cosa sia effettivamente Scientology se non attraverso le notizie che gli vengono fornite dalla “Chiesa” madre, sulle quali poi lui ne fa un suo maquillage.

Quindi consigliamo all’esperto di buttare quella sfera di cristallo dove lui “ha visto da 10 a 50.000” scientologist e di comperarne una nuova!

Contemporaneamente ai numeri, il compito di Introvigne è anche quello di sostenere con grande enfasi tutte le volte nei suoi vari scritti, come Scientology sia una “confessione religiosa” come sostenuto dalla Cassazione: nel 2000, dopo più di 12 anni di processo super articolato di Scientology con la sentenza:

Scientology è una confessione religiosa le cui attività, senza eccezione, sono caratteristiche di tutti i movimenti religiosi.

Ma Introvigne non specifica che l’affermazione di “confessione religiosa” non vuol dire nulla perchè non è la Cassazione la sede corretta per stabilire se Scientology sia o meno una religione, bensì è il Ministero degli Interni che concede la personalità giuridica civile come “culto ammesso nello Stato” ai sensi di legge. Quindi Introvigne non girargli intorno perchè la gente non è scema! Ma comprendiamo quale sia il tuo compito servizievole.

Torneremo su Introvigne perchè le notizie che fornisce sui vari argomenti di Scientology nei suoi scritti, non hanno niente a che vedere con la realtà effettiva.

Anche i “portavoce di Scientology” quando per diritto di replica scrivono sui giornali spingono su “confessione religiosa contanti altri bla bla per far crede subdolamente che Scientology abbia avuto lo status di religione oltre ad affermare poi “quanti miliardi di miliardi di organizzazioni, missioni, Chiese, gigantesche Org Ideali ecc. ecc. ci sono nel mondo e come Scn sia presente in ogni parte del pianeta” e bla bla bla ….. e questi “portavoce” che altro non sono che i servizi segreti di Scientology, OSA, i quali inviano ogni volta con nomi diversi come Annalisa Tosoni, Luigi Brambani, Marco Natale, ed altri, dei messaggi ai giornali che in verità vengono scritti dal loro storico avvocato, Ufficio Daria Pesce!

Ma tornando alla decrescita di Scientology, degno di nota è osservare cosa sia capace di fare il grande capo assoluto di Scientology David Miscavige che, sicuro del carisma esercitato sui suoi schiavi, si può permettere di inventarne una più del diavolo tanto tutti gli crederanno, riguardo a quanto Scn si stia espandendo “come mai prima”. Come lo fa? Con i video che poi obbliga tutti di vedere e chi non lo fa deve andare dall’ufficiale di etica per aver trasgredito all’ordine, io sono testimone di questo quindi so di cosa parlo!

Ed allora vediamo un video che mostra esattamente come vengono prodotti “ad arte” nella fabbrica delle menzogne questi video e qual’è il loro vero ed unico scopo. Ascolteremo le parole di Mark Hadley, uno dei massimi addetti alla produzione di questi video nella Base Internazionale, il quartier generale, a partire dal minuto 2:36 in poi.

Buona visione!

https://rutube.ru/video/cc3ce8c306ae18e668cc032132c41207/

Renata Fruscella Lugli

SCIENTOLOGY OSA (Ufficio degli Affari Speciali): ERRORI DEL NEMICO.

In questo breve Ordine N° 10 del libro “OSA NETWORK ORDERS BOOK”, viene trattato come fare in modo che il nemico di Scientology commetta degli errori, SEMPRE! In parole povere bisogna fargliene una più di Bertoldo. Come farlo? Cosa usare? Non lo dice, penso che lo lasci alla creatività dei suoi servizi segreti, come ha fatto con il Fair Game quando dice “in qualsiasi modo e con qualsiasi azione“.

Ci dice invece molto chiaramente quello che bisogna ottenere come risultato: colpirgli il morale, destabilizzarlo, renderlo frenetico! Ed ecco che allora comincerà a sbagliare e quindi abbiamo ottenuto il prodotto desiderato e a quel punto lo si spazza via!!!!!

E’ in questo modo che si porta avanti una guerra: con un nemico completamente distrutto diventa tutto più facile.

Possiamo notare la similitudine con la feroce tattica del Fair Game e di sicuro queste due tattiche viaggiano in binario.

Beh niente male direi come strategia per il nemico, ma noi lo sapevamo già, come facevamo a saperlo? Perchè lo abbiamo vissuto in prima persona sulla nostra pelle con comportamenti totalmente illegali guidati da loro i servizi segreti, ma fatti eseguire da OSA Boys, ragazzi esterni normalmente scientologist non staff o da investigatori privati. Peccato però che non ci sono mai riusciti.

Volete sapere perchè? Perchè i destabilizzati ed i frenetici sono loro: i servizi segreti di David Miscavige. Come possono annientare il nemico se sono loro in primo luogo ad essere annientati e sopraffatti dal continuo stress che il loro leader violento e paranoico spinge costantemente su di loro fino a renderli suoi schiavi!

Spero che l’avvocato di Scientology Daria Pesce, la quale ama venire spesso sulle mie linee anche di recente, legga questo ordine N°10 sul quale il suo assistito David Miscavige c’ha poi inserito anche il turbo. Nutro la stessa speranza per “l’esperto di religioni”, alias protettore delle sette, Massimo Introvigne! Sono sicura che queste due persone lo troveranno molto istruttivo per conoscere la personalità del loro assistito, difeso e protetto cliente.

Ma andiamo all’originale in inglese: come potete vedere un brevissimo Ordine di sole quattro righe ma molto incisivo, totalizzante e feroce!

Renata Fruscella Lugli

SCIENTOLOGY, LAVORI SPORCHI!

Brian Seymour intervista il regista premio Oscar Paul Haggis

Abbiamo appena scoperto che il caro “Vittorio De Sica” … Canale RUTUBE 481643 ha postato un riassunto della serie televisiva SCIENTOLOGY BLACK Ops.
La serie venne realizzata da Brian Seymour, giornalista investigativo appassionato nella ricerca sugli abusi da parte di Scientology.

Una buona parte della serie si concentrava sulle denunce fatte da 4 donne nel 2017 al regista premio oscar Paul Haggis.
Bryan ha voluto capire se quanto successo ad Haggis che si e’ sempre dichiarato innocente non fosse una ben studiata ed architettata OPERAZIONE SPORCA perpetrata ai suoi danni da parte dei Servizi Segreti di Scientology OSA, in modo da distruggerne la reputazione ed affossare cosi’ la credibilita’ del critico di Scientology piu’ famoso.

Certamente quando si conoscono le azioni fatte da Scientology ai danni di Paulette Cooper nell’infame Operazione FREAKOUT ad esempio, oppure al Sindaco di Clearwater Cazares come parte del Progetto Normandia si capisce che non esiste nulla che possa trattenere Scientology dal distruggere chi percepisce come nemico.
Certamente i documenti su Paulette Cooper e Cazares sono emersi grazie alle irruzioni fatte dall’FBI e i Servizi Segreti da allora si sono molto affinati, accollando le responsabilita’ ad avvocati prezzolati e ad investigatori privati da loro assunti e quindi creando una sorta di filtro impenetrabile.
Ma il loro marchio e il loro fetore si sente da molto lontano….
La domanda che il video propone e’ quella di valutare se e’ possibile che Scientology sia dietro a queste accuse.
Non possiamo ovviamente fornire una risposta affermativa, che probabilmente verrà data dagli organi giudiziari statunitensi in primis e poi da quelli italiani, ma senza dubbio la puzza di fumo c’è e come ci insegnavano da piccoli, “non c’è fumo senza arrosto”.

Però nessuno mi vieta di esprimere la mia opinione, ed è esattamente la stessa di Leah Remini e Mike Rinder: personalmente non ho nessun dubbio che dietro tutta questa storia c’è il paranoico David Miscavige la cui macabra fama inonda sul web!

Mi auguro che questo video raggiunga anche l’avvocato storico di Scientology Daria Pesce ed il difensore delle sette Massimo Introvigne!
Buona visione

https://rutube.ru/video/private/cf63e095ba43e2c9c94772234be81ca8/?p=vbpG2oP3GU3we1q4SAP6jg

Renata Fruscella Lugli

SCIENTOLOGY: QUELLO CHE NON VA NEL GO (Guardian Office).

Innanzitutto chiariamo GO (Guardian Office) : è il nome che aveva prima OSA Office of Special Affairs, come vengono chiamati internamente i servizi segreti di Scientology. Il nome è stato cambiato da David Miscavige nel 1983 dopo che il GO aveva commesso dei crimini governativi con “Operazione Biancaneve” per cui undici alti funzionari, tra cui la moglie di Hubbard Mary Sue, furono incriminati e condannati a cinque anni di galera.

Nell’ordine N° 4 LRH della serie “OSA NETWORK ORDERS BOOK” parla su ciò che ha trovato di sbagliato (IL PERCHE’) nel GO e critica quindi il suo apparato di spionaggio, perchè “non crede al Verde su Bianco” (ndt: chiamati così gli scritti di LRH con inchiostro verde per distinguerli di primo acchito da quelli tecnici scritti invece con inchiostro rosso; i verdi sono direttive indirizzate a come svolgere il lavoro in un’organizzazione).

Volumi Verdi, direttive di .R.Hubbard scritte con inchiostro verde su bianco

Per cui il GO non credendo al “Verde su Bianco”, alle sue direttive su come lavorare con gli avvocati, oggetto di questo ordine N°4, lascia invece la conduzione delle cause interamente in mano agli avvocati. Ma gli avvocati dice LRH sono “wog” (nome usato comunemente in Scn per chiunque “non sia uno scientologo”, i “wog “sono “quelli che non ci provano neppure” a risalire la china, “sono inferiori agli scientologist perchè non hanno la loro conoscenza e la loro consapevolezza” per cui è un termine che viene usato in modo dispregiativo e offensivo, sempre).

Quindi il concetto che qui vuole esprimere LRH è che gli avvocati vanno indirizzati, bisogna dare loro l’input, e soprattutto devono usare le tattiche interne scritte nelle direttive “Verde su Bianco“. Questa è stata la ragione, (“IL PERCHE”) trovata da LRH per cui Scientology in passato ha avuto problemi con l’IRS (agenzia delle entrate negli USA), problemi con la FDA, (ente per la salute pubblica e dei farmaci) e perso una causa intentata contro un membro del Parlamento nel Regno Unito.

Infatti solo con l’avvento di David Miscavige il quale ha amplificato con modalità terroristiche e mafiose quelle tattiche interne, Scn è riuscita a “sconfiggere la IRS attraverso stalking inverosimili, spionaggi continui, diffamazioni, inseguimenti e quant’altro, riuscendo così ad avere l’esenzione fiscale.

Ma leggiamo le parole di LRH:

“Il mio “PERCHE’” riguardo il GO (il motivo per cui il GO ha fallito) è perchè loro credono che i professionisti siano competenti nelle loro svariate funzioni nella società e li usano seguendo i loro consigli”……. “Hanno fiducia in loro. Questo è il denominatore comune dei loro guai. Credono che l’assunzione di professionisti wog farà andare tutto bene e non è così”.

In fondo alla pagina troverete il link dello scritto originale in inglese e per intero.

Di sicuro questo post avrà un notevole significato per l’avvocato di Scientology Daria Pesce la quale chissà quante volta si sarà trovata a dover fronteggiare quelle “Direttive Verde su Bianco” che altro non sono come ho già detto che di modalità mafioso/terroristico.

Personalmente ho sperimentato diverse volte questo genere di “tattiche” provenienti dalla squadra “Scientology/servizi segreti/Daria Pesce” e tutte estremamente al limite dell’illegalità! Per cui questi post vogliono essere anche la mia risposta a loro!

Comunque sia cara Signora Pesce anche lei è un “WOG” e quindi deve essere trattata come tale perchè, anche se lei è un esperto in diritto ma non ha la conoscenza delle procedure “vincenti” interne di LRH che servono necessariamente per ottenere il risultato voluto da Scientology che, come avrà notato anche lei, sono procedure estreme totalitarie e subdole, quindi lei deve essere assolutamente “guidata” da loro!

Il compito dell’avvocato Pesce in altre parole sussiste di prendere le procedure “Verde su Bianco” che OSA le consegna volta per volta quando necessita, e lei deve trovare il modo per “legalizzarle” prima di essere usate!

E inoltre, tutte le volte che si è trovata a lavorare con OSA, non può non aver notato, seppure in modo velato, l’atteggiamento altezzoso di “NOI e voi”, “Scientologist e wog”, tipica caratteristica di Setta, perchè in fondo le parole di LRH e devono essere seguite alla lettera: “Hanno fiducia in loro. Questo è il denominatore comune dei loro guai. Credono che l’assunzione di professionisti wog farà andare tutto bene e non è così”. O per dirla alla Marchese Del Grillo “Io sò io e voi non siete un …..”

Renata Fruscella Lugli

OSA NETWORK ORDERS BOOK

OFFICE OF SPECIAL AFFAIRS

OSA Network Order No. 1

Abbiamo iniziato a pubblicare un libro che L. Ron Hubbard Fondatore di Scientology ha scritto indirizzato esclusivamente ai Servizi Segreti di Scientology chiamati internamente OSA, su uno dei nostri blog in cui si parla particolarmente di questo soggetto. Questo libro contiene 149 capitoli chiamati Ordini che lo staff del dipartimento 20 dell’organigramma deve seguire ed abbiamo cominciato col pubblicare l’Ordine N°1.

Reputiamo che l’avvocato di Scientology Daria Pesce debba leggere questi ordini che i suoi assistiti staff di OSA con cui lei ha lavorato spalla a spalla, hanno dovuto letteralmente seguire e fare seguire anche a lei. Siamo sicuri che li troverà molto interessanti. Lo stesso consiglio diamo “all’esperto di religioni” Massimo Introvigne e vedrete che già dall’Ordine (capitolo) N°1, si vede chiaramente che Scientology è qualcosa di diverso da “una confessione religiosa”!

Ecco il link: https://wordpress.com/post/scientologyosa.wordpress.com/1857

Renata Fruscella Lugli

LA MENTE MALATA DI DAVID MISCAVIGE, LEADER DELLA “CHIESA” DI SCIENTOLOGY!

Ron Miscavige, padre di David leader di Scientology con l’attrice Leah Remini

Ed ecco il 4° episodio della prima serie girata dall’attrice Leah Remini su Scientology intitolata “La mia fuga da Scientology” in cui intervista molte persone che vogliono raccontare la terribile esperienza che ha rovinato le loro vite dentro questa “Chiesa”! Questa serie è andata in onda in Italia sul canale CRIME+INVESTIGATION che noi vi riproponiamo per chi non l’avesse vista.

In questo Episodio vediamo in modo molto chiaro qual’è la natura dell’uomo che comanda in tutto il mondo di Scientology, una persona gravemente malata di mente da ordinare persino di abbattere strade e marciapiedi dove sarebbe dovuto passare un corteo in onore di Lisa Mc Pherson. E quando l’incaricato, Tom De Vocht ha consultato la polizia per ottenere il permesso di rompere le strade e naturalmente non l’ha ottenuto, è stato fortemente picchiato dal Grande Capo David Miscavige. Lascio agli psichiatri il compito di assegnare il nome appropriato a disturbi di questo genere che sono molto frequenti in lui accompagnati dall’ ossessione di vedere nemici dappertutto e da compulsione a picchiare i suoi subalterni senza motivo e fare in modo che anche altri picchino altri. Anche Tom Cruise è dentro in questo uragano irrefrenabile di violenze!

Vedremo nel video anche come la “Chiesa” continua imperterrita con la sua fabbrica di menzogne a dichiarare che ogni persona la quale ha lasciato Scientology, chi addirittura scappando con molte difficoltà, “non l’ha fatto di sua spontanea volontà ma perchè è stata espulsa dalla Chiesa” per aver commesso azioni riprovevoli di vario genere, quello più popolare è il FURTO di soldi dalle casse delle organizzazioni di Scientology, io e mio marito siamo tra quelli: abbiamo rubato i soldi. Naturalmente queste menzogne sono state create per insabbiare il vero motivo del perchè moltissimi staff abbiano abbandonato Scientology in tutto il mondo con una vertiginosa escalation specie nell’ultimo decennio; la vera ragione? Hanno realizzato ad un certo momento della loro vita che la “Chiesa” di Scientology è un’associazione corrotta, una setta totalitaria a scopo unicamente di lucro con estorsioni di soldi, priva di ogni spiritualità!

La cosa davvero notevole da considerare riguardo queste “Espulsioni” è come “l’illustrissimo esperto in materie religiose” Massimo Introvigne apologeta delle sette, sposi questa tesi esponendola ripetutamente nei suoi scritti in modo molto elegante relazionandola ad altre religioni e sottolineando che mentre alcuni non ci sono più “tanti altri ne arrivano” e con altri bla,bla,bla, naturalmente sotto lauti compensi.

Con il suo apologeta Massimo Introvigne ed il suo storico avvocato Daria Pesce, David Miscavige nella sua mente malata pensa di riuscire in Italia ad insabbiare continuamente gli abusi che inondano sempre in maggior misura sul web e sui media, ma questa è una chimera!

Per ciò che riguarda personalmente me e mio marito Claudio Lugli, l’avvocato di Scientology Daria Pesce più volte è intervenuta per impedire la pubblicazione e/o la messa in onda dei nostri interventi sui media atti a far conoscere le nostre dolorose esperienze in Scientology con lo scopo che altre persone non cadano dentro questa pericolosa setta, ma l’avvocato agendo in questo modo ha sempre cercato di insabbiare gli abusi da parte del suo assistito per l’Italia David Miscavige facendo in modo che non venissero a galla. “Pecunia non olet”!!!

Al termine del video troverete le testimonianze del padre del Grande Capo di Scientology, Ron Miscavige, una brava persona per chiunque l’abbia conosciuto, il quale vi farà rimanere stupefatti. Qui sotto troverete il link:

Buona visione!

Renata Fruscella Lugli

https://rutube.ru/video/cae93d560049180b2143f0df7977dea2/

COSA DICE UN ALTO EX DIRIGENTE DI SCIENTOLOGY SU MASSIMO INTROVIGNE DEL CENSUR

Massimo Introvigne

Mike Rinder ha militato in Scientology per più di 30 anni in qualità di alto dirigente e poi ne è uscito. Quando era ancora dentro è stato lui a fare il programma originale per trovare esperti religiosi tra cui Massimo Introvigne. Ma vediamo direttamente dalle sue parole in inglese cosa scrive Mike Rinder sul suo blog in un post riguardo Massimo Introvigne di cui vi diamo qui sotto anche solo il brano specifico e a seguire la traduzione in italiano:

“Rest assured, every one of the “experts” scientology touts is paid. Massimo Introvigne of CESNUR., Gordon Melton, Brian Wilson and many, many others. I know, I did the original program to find “religious experts” who would write “expertises” on the subject of scientology. Every single one of them was paid for their “work,” though that fact was not made public”

“State tranquilli, tutti gli “esperti” bagarini di Scientology sono pagati. Massimo Introvigne del CESNUR., Gordon Melton, Brian Wilson e tanti, tanti altri. Io lo so, ho fatto io il programma originale per trovare “esperti religiosi” che scrivessero da “esperti” sull’argomento di Scientology. Ognuno di loro è stato pagato per il suo “lavoro”, anche se questo fatto non è stato reso pubblico”.

Per cui Massimo Introvigne è un ricercatore onesto o apologeta interessato???

Consiglio vivamente al Professore illustrissimo ed i suoi collaboratori di consultare almeno questi veritieri post forniti di testimonianze inconfutabili che sono solo un piccolo assaggio della grande letteratura scientologica sugli efferati abusi che il plurimiliardario leader di Scientology David Miscavige continua a perpetrare dalla morte del suo fondatore L.R.Hubbard in poi, in modo che possa riflettere se continuare a difendere o meno Scientology chiamandola inappropriatamente “confessione religiosa”. Sappiamo comunque che è facile quando si lavora con Scientology essere suscettibili al detto latino “Pecunia non olet”, altrimenti non capiremmo come mai si è propensi a difendere e proteggere una setta così pericolosa e perversa!

Ma per il Professore questa ricca letteratura di testimonianze raccapriccianti fa parte solamente di “un’area ristretta di critici o degli ex scientologist, o scientologist indipendenti o ancora scientologist della zona libera, o addirittura scientologist che sono stati epurati”. Falso! Nessuno scientologo è stato epurato, sono sempre tutti scappati! (vedi richiamo in fondo al post(*). Massimo Introvigne si esprime con questi termini semplicemente per sminuire la quantità e la veridicità degli abusi divenuti ormai popolari a 360°: sul web, sui giornali, nelle riviste, in televisione, in programmi televisivi, addirittura in serie televisive, docufilm, quantità di libri a carattere autobiografico scritti dalle persone abusate, e quant’altro che sono tutti riconducibili alle caratteristiche tipiche di SETTA!

Si suppone che molto probabilmente Massimo Introvigne ancora adesso risulti essere sulla busta paga di Scientology visto che i suoi scritti atti a proteggere e difendere questa spietata e lucrativa setta, hanno continuato a prosperare in gran misura. Tra poco uscirà un libro già super pubblicizzato a 360° di Mike Rinder, chissà se ci darà qualche altra testimonianza sull’illustrissimo professore!

Ecco i post consigliati:

Debbie Cook

Lisa Mc Pherson

Karen de La Carriere

Quale figlio scegliere

Laura De Crescenzo

Disconnessione

Renata Fruscella Lugli

*) BASE INTERNAZIONALE DI SCIENTOLOGY, NEI PRESSI DI LOS ANGELES

Come si può ben vedere, le lance appuntite che dovrebbero essere solo verso l’esterno per protezione, sono invece anche verso l’interno, proprio per rendere impossibile o quanto meno molto difficile scavalcarle. Inoltre le persone della sicurezza hanno fatto degli esercizi specifici di recupero quando uno staff dovesse in qualche modo riuscire a scappare, cosa fare per andarli a riacciuffare: qualcuno va nella stazione ferroviaria, un’altra a quella degli autobus, all’aeroporto, a casa di qualche parente preferito o amico speciale, ecc. ecc. ecc. Le persone che si arruolano sono talmente rare che se ne guardano bene dal perderne anche uno solo epurandolo. Quindi nessuno è stato mai epurato, al massimo diversi sono stati “Dichiarati Persona Soppressiva” da David Miscavige a partire dal 1982 quando ha cominciato nella sua mente malata di onnipotenza e potere a preparare un diabolico piano che avrebbe attuato non appena sarebbe morto il fondatore L.R.Hubbard: diventare il padrone assoluto di Scientology internazionalmente. E così ha scelto tra lo staff le persone più importanti in Scientology, quelli che avevano la più grande preparazione tecnica e considerate di più alto valore e le ha “Dichiarate Persona Soppressiva” (ossia espulse in termine tecnico) perchè sarebbero state certamente di enorme ostacolo alla sua escalation di comando. Ma questo non ha nulla a che vedere con l’EPURARE!
Sono stata testimone quando tutto questo è successo perchè ho conosciuto personalmente la maggior parte dello staff di alto rango internazionalmente venire Dichiarato SP perchè lavoravo con loro a Flag. Similmente poi è successo anche qui in Italia con le persone migliori e più alte nell’organigramma, venire Dichiarate SP! Quindi caro Introvigne: fatti non parole, e la smetta di dire menzogne con lo scopo di insabbiare gli abusi, tipica tattica di Scientology, che internamente si chiama “Shore Story”!!!

LA MIA RISPOSTA ALLA LETTERA INTIMIDATORIA DELL’AVV. DI SCIENTOLOGY, DARIA PESCE

Lettera Avvocato Daria PesceDownload

Come per “REPETITA IUVANT”, voglio ripubblicare un post di circa un anno fa. In verità sarebbero tanti i post da repetita iuvant, ma per ora mi concentro con questo visto che l’avvocato di scientology Daria Pesce continua a tornare sulle mie linee.

Ecco come ho risposto a questa lettera intimidatoria che pretende di avere un senso là dove il senso non c’è, ed allora bisogna inventarlo.

Qui entrano in gioco i Servizi segreti di Scientology OSA, con le loro subdole direttive, (che per nostra fortuna io e mio marito Claudio conosciamo molto bene), per suggerire al loro avvocato Daria Pesce una “storiella inventata”, che in gergo scientologico si chiama “Shore Story” , su come scrivere ed impostare una lettera raggirando, imbrogliando ed affossando la verità al fine di intimorirmi e tapparmi la bocca. Questo è successo quando hanno saputo che io avrei partecipato ad una diretta Facebook indetta dalla Dottoressa Lorita Tinelli Psicologa, dal titolo “Bambini Rapiti dalle Sette” e nella quale sarebbero intervenute persone autorevoli.

Foto della diretta Facebook con gli autorevoli partecipanti.

A quel punto sono stati presi letteralmente dal panico perchè avrei sicuramente rivelato degli abusi di Scientology per mano del del loro leader David Miscavige e con la loro complicità qui in Italia per ciò che mi riguarda personalmente. Io so che il loro panico derivava unicamente dalla loro coscienza sporca.

Allora ho consigliato alla conduttrice di leggere in diretta la lettera in modo che potesse essere conosciuta dal vasto pubblico oltre che da tutti i partecipanti alla diretta, visto che erano stati coinvolti anche loro, certa del pessimo riscontro che la lettera avrebbe ricevuto e certa che in questo modo si sarebbero fatti conoscere presentandosi da soli: tipici esponenti di una setta!

Infatti….come volevasi dimostrare….le mie previsioni erano esatte!

L’illustre Dott. Antonio Marziale, sociologo e Presidente Osservatorio sui diritti dei minori, non che Presidente della Commissione Parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, si è espresso in questo modo circa la lettera: “Ho trovato di pessimo gusto intimidire i partecipanti, nel senso che, prima che noi si parli, arriva una lettera dove si dice – state attenti a come parlate – perchè questo non è un bel gesto, è un gesto che va contro la democrazia. E’ una cosa che ci tenevo a dire perchè nessuno è venuto a fare processi stasera”.

Il Dott. Marziale si è espresso in questi termini perchè è una persona saggia ed educata, se si fosse trattato invece di Emilio Fede, la risposta sarebbe stata “Che figura di m….”

Ora, che la pessima figura l’abbia fatta OSA non è una novità, ma che l’abbia fatta l’avvocato di Scientology Daria Pesce, mi sembra molto più rilevante, ma sinceramente penso che ormai si sia abituata ai metodi coercitivi, dispotici e totalizzanti di Scientology visto che ha deciso di continuare ad essere il loro avvocato malgrado tutto.

I servizi segreti di Scientology nel tentativo di intimorirmi quindi usando l’avv. Daria Pesce, in tutta la lettera non è stata scritta una sola verità ma tutte e solo bugie, “Shore Story” come ho già detto, tipiche tattiche ormai conosciute della fabbrica di menzogne che questa pericolosa e corrotta setta rappresenta, che hanno come scopo quello di insabbiare attività illegali e/o dare una buona facciata di pubbliche relazioni per ingannare le persone fuori da Scientology.

E’ evidente che l’avv. Daria Pesce non si è interessata a verificare l’attendibilità della lettera se l’avesse scritta o meno mio figlio, ma si è prestata invece ad infierire indebitamente specie con la frase finale che dimostra solamente quanto sia servizievole ai dettami dei suoi assistiti:

“provvederò ad adire l’autorità giudiziaria senza ulteriore avviso”.

L’autorità giudiziaria di che cosa? Di parlare di mio figlio? Di parlare della mia famiglia che Scientology ha distrutto, LA FAMIGLIA il cardine della società? Di testimoniare la Verità con tutte le sue evidenze? Ma di che cosa stiamo parlando? Cosa sta cercando di insabbiare? Impedirmi di rivelare che non vedo più mio figlio Flavio dal 2010 perchè è diventato uno schiavo di David Miscavige inconsapevole di esserlo? Come si può cadere così nel ridicolo se non per “Pecunia non olet”?

Io conosco le direttive interne di Scientology su come trattare con gli avvocati, e so che Daria Pesce deve assolutamente attenersi a quelle direttive interne se vuole restare ad essere l’avvocato storico del suo multimilionario cliente; poi se queste sono direttive di modalità mafiose/terroristiche, non importa, tanto si trova sempre il modo poi di “legalizzarle” per poter essere usate, non è forse questo il suo compito?

Comunque il risultato della lettera quindi non è stato altro che inviare da parte di OSA un ennesimo boomerang che torna loro indietro dritto sui denti, come è successo ogni volta che si sono indirizzati a noi! Ed ecco quindi la mia risposta:

  1. Aver fatto leggere dalla conduttrice in diretta la lettera intimidatoria scritta dall’avv. Daria Pesce sotto mia richiesta ferma del fatto che avrebbero fatto una pessima figura e ferma del fatto che l’avvocato e OSA non si sarebbero mai aspettati un’azione del genere da parte nostra!

2. Qui di seguito c’è il pezzo di registrazione solo del mio intervento sulla diretta face book della dottoressa Lorita Tinelli, dove mando a quel paese l’avvocatessa con un’espressione in inglese che secondo me rende molto bene l’idea: “ don’t fuck with me, ”, il cui senso non letterale è del tipo “Non provarci con me”, “Guarda che con me caschi male”.

3. Di seguito il video girato da me per sbugiardare minuziosamente le singole asserzioni, tutte “Shore Story scritte sulla lettera dall’avv. Daria Pesce, bugie che io ho preso una per una dimostrandone la falsità presentando le rispettive EVIDENZE facendo diventare così sia l’avvocato che OSA “Dead Agent “Agenti Morti”,

4. Far conoscere d’ora in poi, com’è doveroso, che Daria Pesce e’ l’avvocato storico di Scientology e continua ad esserlo.

Per chi poi vuole ascoltare tutta l’interessante diretta per intero, il link è: https://fb.watch/c7aNjJTm0e/)

Eppure l’avvocato di Scientology, Daria Pesce, non puo’ non essere a conoscenza dei terribili abusi del suo assistito David Miscavige&Co in quanto sono andati addirittura virali sul web a 360 gradi ed in diverse lingue oltre che in italiano, dove vengono mostrate numerose testimonianze di inaudite violenze fisiche e psicologiche, prigioni disumane fatte costruire appositamente da David Miscavige, aborti forzati, divorzi forzati, abuso della professione medica con catastrofiche mortali conseguenze, distruzione della famiglia usando la pratica della Disconnessione forzata, illegali e continui Fair Game verso chiunque viene percepito come “nemico”, abusi di vario genere sui minori quali abusi sessuali, sfruttamento al lavoro, omissione di istruzione, separati dalle rispettive famiglie, per non parlare poi di manipolazioni mentali atte a schiavizzare, fabbriche di menzogne, estorsioni di soldi; ma la lista è ancora molto, molto piu’ lunga. Su ognuno di questi abusi avrei potuto fare tanti di quei link.

Ma a quanto pare l’avvocato Daria Pesce ha deciso di continuare ancora a rappresentare, difendere e proteggere malgrado tutto una setta così perversa corrotta e pericolosa! Capisco che ognuno ha diritto ad avere una difesa, anche i mafiosi, delinquenti, assassini, ma ogni avvocato però è anche libero di scegliersi i suoi clienti! E poi c’e’ da dire che sicuramente la sua “giustificazione” sara’ che Scientology è “una confessione religiosa”, come deliberato dalla Cassazione nel 2000, ma dopo piu’ di 20 anni, con l’avvento di internet che ha portato a conoscenza di tutti gli scheletri che erano stati ben nascosti in precedenza negli armadi del plurimiliardario David Miscavige, per non parlare della quantità di articoli sui media, programmi televisivi e docufilm, serie televisive, quell’affermazione cara Pesce, non puo’ può essere ne’ una giustificazione, nè un’attenuante, per cui quella di continuare a rappresentarli ancora, e’ semplicemente una sua scelta!!!

A sostenere poi la Pesce poi, c’è “l’illustrissimo professore esperto in nuove religioni” Massimo Introvigne il quale con infiniti suoi scritti, protegge Scientology in qualità di “confessione religiosa”, peccato però che dai dati che abbiamo il suo morboso interesse per Scientology risulti essere ben retribuito.

Quindi Scientology, oltre ad essere una pericolosa e corrotta setta è anche la più organizzata nel costruirsi alleati per il lavoro di pubbliche relazioni, avvocati che in tutto il mondo assoldano agenzie investigative per molestare i “nemici” con metodi mafiosi in modo che la chie$a non figuri. I servizi segreti, OSA, sono letteralmente fedeli alle loro scritture di Spionaggio e si calcola che spendano, da quando rivelato dagli ex dirigenti scientologist, più di 20 milioni di dollari ogni anno per più di 100 avvocati. Se queste sono state le cifre riportate negli anni ’90, figuriamoci ad oggi saranno sicuramente raddoppiate visto l’aumento degli scheletri usciti dagli armadi di Miscavige, delle denunce, testimonianze, critici, cause fatte dalle persone che sono state abusate fisicamente e psicologicamente e quant’altro; sì penso che potremo ipotizzare il doppio di quella cifra.

Il punto di vista dell’astuto miliardario David Miscavige è che una sola cosa è importante, il denaro con il quale è sempre riuscito a silenziare ed annientare spietatamente i critici, il più delle volte corrompendo comperando testimonianze false e fino a quando continuerà a farlo, i suoi avvocati continueranno ad essere milionari, visto che il suo motto quando deve pagare o comprare o corrompere qualcuno è “Non ci sono limiti di soldi”!!!

Il punto di vista di quelli come noi che imperterriti continuiamo a denunciare gli abusi, malgrado i tentativi di silenziarci con i loro maltrattamenti illegali, è fermo sul fatto che loro verranno scoperti sempre perchè non fanno altro che costruire castelli di sabbia: crollano sbriciolandosi, SEMPRE!” e così diventano automaticamente “Agenti Morti” “dead Agent”! Il bello è che lo fanno da loro stessi.

Noi agiamo con verità, questa è la nostra forza; Scientology agisce con menzogne, questa è la loro debolezza!

Renata Fruscella Lugli

Ed infine il video girato da me dove parlo dettagliatamente su ogni punto della “Shore Story” apparso nella lettera per sbugiardare i servizi segreti di Scientology e la loro complice Daria Pesce in quanto non si è presa la briga di verificare la veridicità della lettera del “MIO CLIENTE Flavio Lugli”! Perchè se l’avesse fatto, avrebbe riscontrato che a) mio figlio prende una paga di circa 25$ a settimana, quindi come avrebbe potuto permettersi un’avvocato come Pesce, b) avrebbe scoperto che Flavio non può avere un cellulare, un computer, quindi come avrebbe saputo che ci sarebbe stata una diretta FB???