PETIZIONE ALL’IRS

IRSbuilding_0

La “chiesa” di $cientology, grazie a manovre alquanto ambigue cosi’ come hanno rivelato dirigenti fuoriusciti, e’ riuscita ad ottenere nel 1993 l’esenzione fiscale negli USA.

Questo riconoscimento da parte del governo americano ha dato la possibilita’ a Miscavige & Co. di nascondersi dietro lo scudo religioso che un tale riconoscimento ha fornito loro.

Il primo emendamento della costituzione americana infatti sancisce che :

« Il Congresso non promulgherà leggi per il riconoscimento ufficiale di una religione, o che ne proibiscano la libera professione; o che limitino la libertà di parola, o di stampa; o il diritto delle persone di riunirsi pacificamente in assemblea e di fare petizioni al governo per la riparazione dei torti. »

Da wikipedia:

Libero esercizio della Religione

…..

In Wisconsin v. Yoder 406 U.S. 205 (1972), la Corte stabilì che una legge che “opprime indebitamente la pratica di una religione” senza un interesse primario, anche se può sembrare “all’apparenza insignificante” sarebbe comunque incostituzionale.

In soldoni, lo stato e il sistema giudiziario sono reticenti  quando si tratta di  perseguire penalmente  atti inerenti una pratica religiosa in quanto, sia la religione che le sue pratiche, sono costituzionalmente tutelate da questo emendamento.

E questo per non parlare degli enormi benefici fiscali che tale riconoscimento offre, visto che si presuppone che una “religione” apporti benefici sia ai suoi membri che alla comunita’  e quindi le sue entrate essendo utilizzate per detti benefici sono esenti da tassazione.

Anche in Italia questo riconoscimento viene sbandierato a destra e a manca, sia per ottenere anche qui in Italia un riconoscimento religioso ma anche per poter indulgere senza ripercussioni negli stessi comportamenti che le direttive della chiesa indicano di utilizzare, e mi sto riferendo alla Disconnessione, alla rapace raccolta fondi, ai contratti da un miliardo di anni, ed alla miriade di comportamenti legalmente border line (al limite della legalità) che giornalmente vengono messi in atto dalla “Chiesa”.

E cosa dire della situazione sociale in cui versano gli staff che lavorano in $cientology? Vengono considerati “associati” senza alcun vincolo…… e quindi nessuno di loro viene assunto in maniera regolare dalla chiesa, pagando per loro contributi sociali e pensionistici. Ora probabilmente giovani ed immortali non considerano per nulla questo tipo di “assunzione” ma poi si ritroveranno  vecchi e in bolletta senza alcuna pensione e diventeranno un peso a carico della societa’.

Ma ora grazie alla moltitudine di fuorisciti, alle loro rivelazioni, ai libri che hanno scritto, alle denunce che hanno fatto, alle trasmissioni ed ai reportage che giornalisti coraggiosi hanno fatto e non in ultimo la trasmissione dell’attrice americana Leah Remini, è il momento giusto per richiedere una presa di posizione governativa.

E quindi veniamo al punto di questo articolo che titola PETIZIONE ALL’IRS.

Jeffrey Augustine, ha lanciato la seguente petizione indirizzata al Commissario dell’IRS John Koskinen utilizzando il sito change.org:

Richiediamo che il Commissario dell’IRS dia Seguito ad una Investigazione relativa alla Esenzione Fiscale rilasciata a Scientology

ruekmPFHSDuUjjV-800x450-noPad.jpg

Incredibile ma vero: Ci sono solamente tre persone in tutto il governo degli Stati Uniti che possono richiedere una investigazione in relazione alla esenzione fiscale di Scientology o a quella di qualsiasi altra chiesa.

Il Commissario della IRS  John Koskinen ha l’autorita’ legale per dare inizio ad una investigazione relativa all’esenzione fiscale di Scientlogy per l’articolo  501(c)3 . Noi richiediamo che l’esenzione fiscale di Scientology venga investigata per i seguenti motivi:

1. La totale mancanza di una governance societaria in Scientology cosi’ come e’ stato invece rappresentato sia alla IRS e nella sua applicazione 1023  per ottenere l’esenzione fiscale . David Miscavige e’ la persona che dirige Scientology ed ha letteralmente messo in atto un controllo di fatto  . In relazione a questo punto, nell’Accordo Finale del 1993 tra IRS e Chiesa di Scientology , Accordo Finale che venne fatto conoscere dal  Wall Street Journal nel 1997, l’ IRS incluse nella stipula che:

“H. Finalita’. Questo Accordo e’ finale e conclusivo a eccezione che:

1. La materia di cui e’ oggetto puo’ essere riaperta in caso di frode,  illeciti, oppure di rappresentazione fallace di fatti concreti:”

Esistono elementi concreti in relazione a frode e a rappresentazioni fallaci di fatti concreti messe in atto dalla Chiesa  nella sua richiesta di esenzione del 1991 in base all’articolo 1023 del 501(c)3. Il piu’ evidente e’ che la Chiesa ha rappresentato l’esistenza di un sistema di bilanciamento di poteri societari in  Scientology mentre invece, come molti supponevano e hanno poi provato che, David Miscavige ha collassato questi bilanciamenti di potere ed e’ divenuto l’unico e solo dirigente assoluto per  Scientology e quindi ha in realta’ un completo controllo di fatto di Scientology.

2. Il rifiuto di Scientology di concedere rimborsi o di ripagare i membri insoddisfatti cosi’ come invece venne sottoscritto nella richiesta all’IRS  1023 per ottenere l’esenzione fiscale.

3. L’uso da parte di Scientology di denaro derivante dall’esenzione fiscale per intraprendere molestie nei confronti di ex membri, critici e giornalisti. Uno degli esempi   e’ l’utilizzo di denaro proveniente dall’esenzione fiscale per creare siti d’odio e diffamatori contro ex membri, critici e giornalisti che hanno fatto rivelazioni ed hanno portato alla lue abusi e pratiche disumane da parte di Scientology.

4. L’insabbiamento da parte di Scientology di abusi sessuali nei confronti di minori e sturpi cosi’ come sono stati descrittidalle stesse vittime di quegli abusi sessuali e di quegli stupri.

5. L’uso da parte di Scientology di denaro proveniente dalla esenzione fiscale per assumere investigatori privati per spiare, fare stalking, e molestare ex membri, critici e giornalisti che hanno fatto rivelazioni ed hanno portato alla lue abusi e pratiche disumane da parte di Scientology . Questo fa parte della malvagia direttiva di Scientology denominata BERSAGLIO LIBERO e questa pratica viene finanziata grazie al denaro introitato ed esente da tasse.

6. L’abuso messo in atto da  Scientology nella richiesta per Visti per Lavoratori Religiosi negli USA in modo da poter assumere cittadini non USA per farli lavorare nella Sea Org. Una volta entrati negli USA, a queste persone vengono confiscati i passaporti e vengono obbligati a lavorare 100 ore alla settimana con paghe ben al di sotto della soglia di poverta’. Alle volte questi lavoratori non ricevono alcun compenso per settimane e a volte per mesi.

7. L’utilizzo da parte di Scientology di complessi contratti di adesione per fare in modo che gli aderenti Scientologist vengano privati di ogni loro diritto legale o civile.

8. L’utilizzo di minori e bambini come forza lavoro  da parte di Scientology.

9. Le pratiche predatorie che sono messe in atto da Scientology nelle loro raccolte fondi e il compenso sotto forma  di percentuali su quanto viene incassato dai venditori che mettono in atto queste raccolte fondi.

10. L’uso da parte di Scientology di un sistema  brutale e disumano paragonabile ai  gulags conosciuto con il nome di RPF (Rehabilitation Project Force – Forza sul Progetto di Riabilitazione). L’ RPF sono campi per la riforma del pensiero, per massacrare i dissidenti. Le persone che sono nella RPF spesso vengono improgionate al suo interno per anni e sono stati loro strappati qualsiasi diritto civile e legale.

11. La separazione forzata che avviene a causa della pratica disumana di Scientology denominata Disconnessione.

Quindi quanto avete letto sono le motivazioni addotte da Jeffrey per richiedere al Commissario dell’IRS una investigazione relativa all’esenzione fiscale che Scientology ha tutt’ora in essere.

Ognuno di voi puo’ firmare questa petizione e puo’ condividere questa richiesta con altri amici o conoscenti.

Possa il futuro vederci in un modo migliore!

Ecco il link per firmare:

https://www.change.org/p/irs-commissioner-john-koskinen-we-demand-the-irs-commissioner-begin-an-investigation-into-scientology-s-tax-exempt-status

Claudio Lugli

 

 

CRIME&INVESTIGATION, IL CANALE 118 DI SKY, COLPISCE ANCORA!

cirme-investigation-logo-canale-sky.jpg

 

Questo canale televisivo, che aveva già mandato in onda il programma composto di 8  episodi della prima serie di Leah Remini “Scientology and the Aftermath” tradotta in italiano col titolo “La mia Fuga da Scientology”, ha ora annunciato che manderà in onda a Settembre anche la seconda serie che l’attrice americana ha appena iniziato con il primo episodio sulla rete televisiva americana A&E.

http://www.tvzoom.it/2017/08/09/55947/crime-investigation-blaze/

Chissà come ci rimarrà male la “Chiesa” di Scientology in Italia, sicuramente farà scrivere ancora una volta  da Fabrizio D’Agostino un’altra lettera alla rivista on line TV ZOOM per diffamare Leah Remini e i partecipanti alla serie, visto che la precedente lettera diffamante scritta sempre da D’Agostino a quanto pare non è servita a nulla! Ecco il link della lettera diffamatoria, tipica condotta della “Chiesa” che usa per vendicarsi ogni qual volta una persona ha il coraggio di denunciare apertamente ciò che di terribile ha subìto dalla Setta di Scientology.

http://www.tvzoom.it/2017/02/20/48900/scientology-replica-polemica-serie-tv-crime-investigation/

Renata Fruscella Lugli

LEAH REMINI SECONDA STAGIONE

v1

Il primo episodio di Leah Remini & Mike Rinder della seconda stagione di “SCIENTOLOGY E LE SUE CONSEGUENZE” tratta di un argomento molto scottante: il maltrattamento dei bambini in Scientology e nella Sea Org.

Due  bambine cresciute in Scientology ne parlano ora dopo anni per raccontare  di come e quanto sono state abusate, mentalmente, fisicamente e sessualmente.

Un resoconto terrificante. Pur essendo in inglese se ne può percepire la quantità di emozione.

Schermata 2017-08-16 alle 12.33.18

https://rutube.ru/video/29b4084b94b755713656c0d63e0db1a3/

FLAVIO FLORIAN COMPLETA OT II

Tag

, , , , ,

Labirinto.jpg

E’ proprio una bella soddisfazione annunciare che Flavio ha completato OT II.

Ha lavorato sodo e con tenacia ed ora è pronto per attraversare il MURO DEL FUOCO!

Ecco il suo successo:

3a Successo 001.jpg

Flavio non ha uno smart phone e quindi non ha accesso a Wazzup quindi gli giro qui i vostri complimenti:

Schermata 2017-08-13 alle 12.56.48

Schermata 2017-08-13 alle 12.57.38

La sua risposta tramite sms e’:

Beh… Grazie a tutti voi e’ sempre un piacere ricevere dei complimenti! Grazie Claudio

CAPANNONE VENDESI….

Schermata 2017-08-10 alle 10.28.06.png

Saranno contenti gli “adepti” che si sono dissanguati facendo mutui o vendendo patrimoni ereditati vedendo che ora “l’operazione capannone” si è arenata …….

E arenata è un eufemismo …. probabilmente il Sig. Botti prestanome per David Miscavige  non era a conoscenza dell’impossibilità di modificare la destinazione d’uso….

FLUNK !!!!

E’ fortunato che non è nella Sea Org altrimenti avrebbe pulito cessi per un miliardo di anni…..

Ma il pezzo più bello dell’articolo è quando il giornalista sul finale scrive:

“Il progetto di una sede per il gruppo di scientology appare definitivamente naufragato, complice anche il calo di seguaci.

Molti sono stati i fuoriusciti che non hanno più nulla a che vedere con Scientology o si sono organizzati in gruppi indipendenti.”

Per l’intero articolo potete acquistare il GBD in edicola a 1,20€ oppure leggerlo in digitale a questo link:

Scientology addio al capannone

La notizia era comunque già stata riportata da un più solerte Corriere della Sera edizione locale, che potete trovare gratuitamente a questo link:

Corriere della Sera: Roncadelle Scientology mette in vendita il proprio capannone

Schermata 2017-08-10 alle 11.13.09.png

Ed il Corriere non è da meno quando scrive:

Convinti che i vertici abbiano tradito gli ideali di Hubbard trasformando la religione in un business, tra il 2008 e il 2011 sempre più fedeli lasciano il movimento diventando «scientologisti indipendenti». Tra pubblicità negativa e racconti degli «indipendenti» (parecchi i blog sul tema), il ramo ufficiale inizia presto a sentire la crisi. A Brescia, oggi, sarebbe rimasto solo qualche centinaio di seguaci ufficiali e, se la chiesa resta aperta, le missioni hanno chiuso i battenti.

Complimenti quindi……

Claudio

LEAH REMINI VINCE IL PREMIO TELEVISION CRITICS ASSOCIATION

20638153_1568735046490457_8201036412984993035_n.jpg

Questo è un notevole riconoscimento dato all’attrice Leah Remini per lo straordinario lavoro fatto sulla rete televisiva americana A&E “Scientology and the Aftermath” dove espone gli abusi fisici e psichici perpetrati dalla “Chiesa” di Scientology per decenni.

Questa serie in 8 episodi ha avuto talmente tanto successo di ascolti che hanno proposto a Leah di farne un’altra serie ed infatti così è stato: la seconda serie avrà inizio il 15 Agosto prossimo.

Il lavoro di Leah, attraverso le sue serie televisive, ha trattato un tema veramente agghiacciante di come la “Chiesa” di Scientology distrugge le famiglie portando le dirette e personali testimonianze di alcune persone che hanno sperimentato questo immenso dolore per mezzo della cruenta pratica della Disconnessione.

Non si sono fatte attendere le popolarissime vendette della “Chiesa” di Scientology nei confronti delle persone che hanno avuto l’ardire di testimoniare ciò che non si vuole assolutamente che si sappia.

Per non parlare poi della vendetta su Leah Remini: la “Chiesa” infatti ha aperto un sito web per diffamare l’attrice, anche questo è un tipo di comportamento molto popolare in quanto internet è pieno di immondizia di questo genere sparsa dai Servizi Segreti di Scientology nei confronti dei suoi dissidenti che ormai non fanno altro che aumentare giorno dopo giorno raggiungendo un numero veramente grande.

Ecco cosa dicono di Leah:

https://it.businessinsider.com/scientology-apre-un-sito-web-contro-leah-remini-la-sua-accusatrice/

E per chi conosce l’inglese ecco la registrazione del premio

 

La scorsa serie è stata tradotta in italiano col titolo di “La mia Fuga da Scientology” e mandata in onda dalla rete televisiva “Crime Investigation” ed anche qui in 8 episodi. Per chi non li avesse visti, sono ora disponibili su RUTUBE, questo è il link del primo episodio:

https://rutube.ru/video/7424281e5bbc818e400695ba27fd0c1c/

e a seguire li troverete tutti e 8.

E’ veramente impressionante vedere ed ascoltare dalla viva voce dei malcapitati quanto atroce ed efferato sia il sistema che usa la Setta di Scientology per controllare i suoi fedeli fino alla totale schiavitù, pur di ottenere cioè incondizionata obbedienza; ed uno dei modi più adottati per ottenere questo è la minaccia di Disconnessione da parenti e amici, questo viene usato per ricattare chi non si uniforma dimostrando criticismo, e poi, se si viene meno all’obbedienza, la Disconnessione viene usata per punire e vendicarsi.

Io insieme a mio marito abbiamo personalmente sperimentato questa dolorosa pratica della Disconnessione e posso dirvi che è veramente atroce non vedere ne avere più notizie del proprio figlio da anni, come viene evidenziato similmente nei video.

Ma posso affermare che non mi sono lasciata intimorire ne fermare dai Servizi Segreti di Scientology e, malgrado loro abbiano tirato addosso a me e a mio marito tonnellate di immondizia, noi siamo ancora qui a lottare insieme a Leah Remini e tantissime altre persone affinchè la “Chiesa” di Scientology smetta completamente di distruggere le famiglie.

Renata Fruscella Lugli

ROSA COMPLETA IL CORSO DI TRs

Tag

, , , ,

Charles-Eugène-Plourde-Se-non-trovi-la-felicità.jpg

 

Grazie Renata e Claudio, la strada appena intrapresa, come voi ben sapete, è completamente nuova per me, ma è un generatore di benefici nella mia vita.

E’ un modo nuovo di vivere con un potente e meraviglioso riflesso sulle persone vicine, una carica di coraggio e nuova energia.

I TRs sono stati la spinta perfetta per intraprendere con entusiasmo questo nuovo e libero mondo.

Peccato non averli conosciuti prima!!!

Rosa

 

UN BELL’ INCONTRO

Tag

, ,

IMG_1645.JPG

Claudio e Renata Lugli con Bryan Seymour

 

E’ stato un piacere per noi incontrare e trascorrere del tempo con Bryan e sua moglie Dianne.

Bryan è un giornalista australiano che lavora in una importante rete televisiva in Australia e da molto tempo si occupa anche di denunciare gli abusi perpetrati dalla “Chiesa” di Scientology, quindi non può che essere un alleato per tutti coloro che combattono in tutto il mondo affinché le continue e feroci atrocità di questa, più propriamente chiamata Setta di Scientology, cessino una buona volta.

Tra gli abusi più efferati sono quelli rivolti alle famiglie con lo scopo di annientarle nel ferire i loro affetti più cari attraverso la brutale pratica della Disconnessione ormai diventata popolarissima a livello mondiale.

I figli che sono costretti a disconnettere con i propri genitori, i genitori che sono costretti a disconnettere con i propri figli, le mogli con i loro mariti, i mariti con le proprie mogli e così all’infinito, solo perché alcuni di loro vengono percepiti come nemici avendo espresso pensieri critici nei confronti della “Chiesa” o anche solamente nei confronti del loro Leader Massimo, David Miscavige, feroce dittatore della Setta il quale si è auto eletto successore del fondatore L. Ron Hubbard appena dopo la sua morte.

Quindi anche io e Claudio consideriamo Bryan Seymour, così come il giornalista Tony Ortega e l’attrice Leah Remini e tanti altri, dei potenti alleati con cui lavorare spalla spalla per sconfiggere gli atroci abusi della Setta e abbattere per sempre la cruenta  pratica della disconnessione in modo che le famiglie possano riunirsi ed il lavaggio del cervello possa essere reversibile.

Un’altra cosa che mi piace di Bryan è che, quando parla di Scientology, lui si occupa solo degli abusi e delle violenze perpetrate dalla “Chiesa”, ma non fa alcun cenno alla filosofia religiosa di Scientology, rispettando in questo modo qualunque sia l’opinione delle persone su di essa, esattamente come ha fatto Anderson Cooper sulla CNN quando ha trasmesso il programma “Scientology una storia di Violenza”. Questi due giornalisti hanno mantenuto così un atteggiamento neutrale, sobrio ed elegante

Renata Fruscella Lugli

IMG_1640.JPG

Claudio e Renata Lugli con Bryan Seymour e sua moglie Dianne Malheiro nella stupenda piazza di Verona.

 

IMG_7526.jpg

Renata Fruscella Lugli con Dianne Malheiro Seymour

 

Qui sotto troverete uno dei video che ha a che fare con il lavoro che sta facendo Bryan:

 

LIDIA COMPLETA OT IV

Tag

, , , ,

988~dreamstime-s-45039821.jpg

Ecco il successo di Lidia che ha finito OT IV.

Un altro passo avanti verso la totale libertà!

 

Ho finito OT IV!

Ho una nuova condizione, libera di postulare…..

Proprio LIBERA !!!!

Oggi comincia una nuova vita, ogni volta sembra di rinascere con un nuovo punto di vista e sono felice di aver finito questo RD, vorrei che tutti avessero la stessa possibilità.

Grazie a Claudio … il mio auditor che mi ha portato attraverso tutto!!!

Grazie a Ron per la tech meravigliosa!

Con ARC a tutti.

Lidia

UN BEL RICORDO

19955996_1702771423359688_2183719624326667512_o.jpg

Tony Ortega, Renata Fruscella Lugli, Claudio Lugli – Brescia

 

Mi è capitata tra le mani questa foto che non avevo mai postato, riguarda quando qualche anno fa abbiamo ricevuto la gradita visita di Tony Ortega e di sua moglie Arielle a casa nostra a Brescia.

Tony è un giornalista investigativo ed il suo blog è una fonte inesauribile di notizie relative alla Setta di Scientology ed i suoi abusi.

E’ stata proprio in quell’occasione che gli ho dato le 12 foto inedite di Shelly Miscavige la quale gentilmente mi inviò anni addietro per mostrarmi come le stavano gli abiti che io avevo fatto per lei.

Insieme a Claudio ho creato abiti per Shelly dal 1990 fino al 2006, sia per uniformi che per abiti borghesi e da sera fino a quando mi venne data una notizia alquanto bizzarra che diceva “Non fare più abiti per Shelly Miscavige perchè è in un progetto speciale”.

Ho subito pensato strano che nel “progetto speciale” non abbia bisogno di nessun tipo di abito…..!?!?!?

Infatti a distanza di 11 anni non si hanno ancora notizie di lei, tranne qualche supposizione.

E’ stato proprio tramite Tony Ortega che OSA, i Servizi Segreti di Scientology, mi hanno fatto pervenire un numero di telefono dove avrei potuto trovare mio figlio Flavio, iniziativa questa ideata affinchè Flavio potesse dire personalmente sia a me che Claudio di “non scrivere più tutte quelle cose Entheta su internet”.

Naturalmente questa azione da parte dei Servizi Segreti ha avuto l’effetto contrario come al solito e come si può vedere nei miei post di 12 parti + un avvertimento per OSA

https://accademia8008.wordpress.com/2017/05/28/come-la-setta-di-scientology-ha-distrutto-la-mia-famiglia-parte-xi/

Qui un paio delle 12 foto che Shelly mi inviò e che ora hanno invaso il Web

Renata Fruscella Lugli

 

Schermata 2017-07-18 alle 22.37.14.png

19905157_1702775650025932_8687629592345199818_n.jpg

 

Claudio_Lugli_Shelly_Miscavige-e1425731145962.jpg

Claudio Lugli con Shelly Miscavige

Shelly 013.jpg