Stiamo senza dubbio vivendo un periodo economico difficile. Momenti simili sono accaduti già in epoche precedenti e sono il sintomo di governi che non conoscono e non sanno come gestire le nazioni che pretendono di guidare.

Ma situazioni del genere influenzano direttamente la nostra vita su base giornaliera ed il futuro può sembrare incerto.

L. Ron Hubbard ha parlato di queste situazioni nella HCOPL dell’11 Giugno 1974 L'”ECONOMIA”, che scrisse originariamente come OOD (Order of the Day- Ordine del Giorno) sulla Apollo.

Eccovene degli stralci:

“Rapporti da esperti e da osservatori, Wall Street, Times, la rivista Barron’s e varie sorgenti dipingono uno scenario molto triste riguardo l’economia.

Molti fattori entrano in gioco, ma improvvisamente i soldi scarseggiano e molte grosse aziende sono sull’orlo del fallimento.

Sembra che alcune aziende abbiamo paura a inserire annunci per la ricerca di personale perchè non sarebbero in grado di gestire la folla dei richiedenti.

In periodi come questo uno devo dirigere le cose in maniera industriosa e stare molto attento alle spese ed in qualche modo cercare di aumentare le entrate.

Questi non sono momenti in cui uno può trascurare delle aree o delle situazionio prendere un atteggiamento del tipo “non ha nulla a che fare con me.” Ce l’ha!

Quello che uno può fare per questa cosa è abbastanza semplice: INDOSSARE L’HAT CHE GLI E’ STATO ASSEGNATO CON AMBIZIONE, LAVORARE COME GRUPPO, FAR USCIRE DEI PRODOTTI REALI.

Di solito la ragione per cui qualcuno lavora duro ma non ottiene prodotti o prodotti overt alla fine è la mancanza di tech.- Uno non ha trovato o sviluppato la tech necessaria per fare il proprio posto.

………………..

Quando i tempi peggiorano o le condizioni non sono delle migliori, uno deve studiare e lavorare un po’ più duramente per potercela fare.

Non si deve nemmeno prendere in considerazione il fatto di starsene rilassati e lasciar che le cose vadano come vadano. Quella sarebbe pura e semplice auto distruzione. Quindi la via d’uscita nella vita è la via attraverso.

Voglio che noi e che tu ce la facciamo.

L. RON HUBBARD

FONDATORE

Annunci