Dear Claudio,

ieri ero un turbinio di emozioni theta, così ho pensato di scriverle e di mandartele.

Ho cercato di esprimerle a parole anche se non è stato tanto facile tradurle in concetti Mest.

Ciao,

Marina

Inno alla Vita

Pian piano si vanno schiudendo le porte di questo intrigato labirinto.

Tutto sembra irreale e oscuro.

Ma ogni volta che una porta si apre, si intravede una luce che fende l’oscurità.

Le ombre del passato sono vive nella mia mente e ogni tanto sembrano avere la meglio.

Poi vado avanti e faccio un altro passo e quelle ombre svaniscono… non ci sono più.

E così mi prendo di coraggio e continuo il mio percorso.

Ogni passo che percorro in avanti sembra illuminarmi la via sempre di più e ogni passo in avanti rafforza questa luce… una luce magica, una luce splendida, una luce raggiante che infonde gioia e calore, una luce che abbraccia l’universo, una luce che sprigiona amore, l’amore per la vita!

Un amore incondizionato, un amore sincero, un amore senza prezzo, un amore illimitato:

l’essenza della vita!

Annunci