Tag

ruthless_cover_art-p_2016

Ho appena finito di leggere il libro del padre di David Miscavige, Ron:

Scientology

Mio figlio David Miscavige

e Me

SENZA PIETA’

Un titolo estremamente pertinente che punta l’obbiettivo sulla caratteristica principale di David Miscavige, l’essere una persona che non prova alcuna pietà.

Ne è la prova il racconto che fa il padre all’inizio del libro quando racconta di investigatori privati che per $ 10.000 alla settimana lo seguivano da più di un anno!

Nel prologo Ron racconta di essere stato contattato da un Ufficiale di Polizia di Whitewater :

“Lei è Ron Miscavige?” mi chiese.

Non avevo la coscienza sporca, ma quando ti si presenta davanti un ufficiale di polizia in un posto dove avevo vissuto solo da pochi mesi e chiede di me , la cosa immediatamente mi fa alzare le antenne.

e continua:

“Cosa dovete dirmi?”

“Ho delle informazioni per lei,” comincia. “Lei nell’ultimo anno è stato costantemente seguito da due investigatori privati assunti dalla Chiesa di Scientology.”

“Cosa?! Ma state scherzando!” Fisicamente, questa cosa fu come essere colpito da un pugno allo stomaco. A livello emozionale ero totalmente sotto shock.

“No signore, non sto assolutamente scherzando.”

“Gesù Cristo, signore . Ero pedinato? ”Non riuscivo a credere a quello che mi stava dicendo. La cosa era totalmente assurda per me.

Ebbene sì, il padre del capo supremo della “chiesa” (leggi “SETTA”) di Scientology era pedinato da un anno!

Ma non solo:

In realtà, gli investigatori avevano attaccato un GPS alla mia macchina per monitorare ogni mio movimento.

Ma come mai la polizia di Whitewater era venuta a conoscenza del fatto che Ron Miscavige fosse seguito da due investigatori? Pagati dalla Chiesa di Scientology (leggi DAVID MISCAVIGE) ? Ecco quanto il poliziotto racconta a Ron:

Ci pensò per un attimo, ed io potevo vedere che stava cercando le parole giuste per dirmi quello che mi doveva dire. Io ero un po’ agitato. Cosa starà per dirmi? Alla fine mi disse quello che doveva dirmi senza tanti peli sulla lingua:

“Allora, loro ti hanno visto in un parcheggio, tu ti eri accasciato e ti toccavi il petto con le mani. Questi due investigatori hanno pensato che tu stessi avendo un attacco di cuore.  Avevano istruzioni di chiamare se qualcosa del genere fosse accaduto. Quando li abbiamo portati dentro, loro ci hanno detto che nessuno di loro aveva mai parlato in precedenza con suo figlio.  La prassi consisteva nel mettersi in contatto con lo studio degli avvocati che li avevano assunti, in seguito gli avvocati avrebbero riferito le informazioni a suo figlio.

“E così chiamarono il loro contatto, dopo pochi minuti un uomo che disse di essere  David Miscavige li chiamò e disse agli investigatori, ‘Se muore, muore. Non intervenite’”

Affermare che le parole di Nick mi avessero completamente distrutto sarebbe minimizzare quello che stavo veramente provando. Ero shockato, incredulo, sbalordito, aggiungete voi gli aggettivi.  Non riuscivo a credere a quanto avevo appena ascoltato. Infatti, sì lo avevo ascoltato, ma per un po’ di tempo non sono riuscito ad accettarlo. Penso che uno degli impulsi fondamentali di un essere umano sia quello di aiutare gli altri, specialmente qualcuno che ha un estremo bisogno e sopratutto se è un membro della tua famiglia. E un figlio che dice di suo padre – semplicemente lasciatelo morire?!

Insomma come prologo è veramente agghiacciante ed i contenuti del resto del libro lo sono ancora di più e sono la descrizione perfetta dell’uomo senza pietà che è DAVID MISCAVIGE.

Al prossimo sunto…..

Annunci