prometheus-movie-image

Navigando sul web ho trovato alcuni articoli interessanti …. anche la scienza ipotizza che la nostra origine sia “aliena”.

Molto, molto simile a quanto Ron scriveva agli inizi degli anni sessanta che ho tradotto negli articoli “Un tuffo nel passato”.

Certamente Ron essendo scrittore di “fantascienza” era più aperto ad ipotesi diverse e “galattiche”, ma sino ad ora non c’è alcun dubbio che l’umanità non conosca le sue  vere origini. Le ipotesi sono innumerevoli, da quelle scientifiche a quelle religiose, dalla teoria  darwiniana sull’evoluzione sino alle teorie del creazionismo – nessuna verificabile, nessuna comprovata. Da un canto la fede che non richiede un’ispezione e una verifica razionale, dall’altro la scienza ricerca prove oggettive inconfutabili relative alle sue affermazioni.

Quella di Ron è senza dubbio una teoria  “fantascientifica” o forse scienza “avanzata” o “teorizzata”, teorie che non hanno ancora alcun riscontro oggettivo ma il fatto che le ricerche scientifiche relative al DNA 50 anni dopo tendano a concordare con le teorie fantascientifiche di Ron è un segnale importante. Le rigide procedure di ricerca scientifica forniranno prima o poi riscontri oggettivi, quando sarà questo “poi” dipenderà dal coraggio degli scienziati e dalle risorse tecnologiche che avranno col tempo a disposizione.

Io credo che le prove oggettive tenderanno a concordare con le teorie “fantascientifiche” di Ron.

In questo articolo: GLI SCIENZIATI AFFERMANO CHE LA NOSTRA SPECIE E’ STATA CREATA DAGLI ALIENI scrivono che:

Un gruppo di ricercatori ha lavorato per 13 anni al Human Genome Project – Progetto sul Genoma Umano  (Progetto completato nel 2003) affermano di aver fatto una sorprendente scoperta scientifica:

Il Professor Chang inoltre afferma che  “Le nostre ipotesi sono che un tipo di vita extraterrestre superiore  ha intrapreso la creazione di nuova vita e la sua disseminazione in vari pianeti. La Terra è semplicemente uno di questi.”

Inoltre il Professor Chang afferma che “Ciò che osserviamo nel nostro DNA è un programma in due versioni, un grande codice ed uno fondamentale.”

Il Professor Chang afferma che “Il primo fatto è che il “programma” completo nn è stato sicuramente scritto sulla Terra, questo è un fatto che ora è stato accertato. Il secondo fatto è che, i geni in se non sono sufficienti per spiegare l’evoluzione; deve esserci qualcosa d’altro in questo “gioco”.

“Prima o poi “, dice il Professor Chang “dovevamo arrivare ad accettare l’incredibile nozione che ogni forma di vita sulla Terra porta con se un codice genetico che proviene dai nostri cugini extraterrestri e che l’evoluzione non è avvenuta come pensavamo fosse avvenuta.”

Può essere che il Professor Chung stesse delirando quando ha fatto queste affermazioni …. così come “delirava” Ron quando affermava che la Terra sia stata territorio prescelto per Indagini Biologiche.

Ai posteri l’ardua sentenza ….. brodo primordiale oppure …..

Annunci