vita_universo.jpg_564050875

Estratto dell’Assioma 38: “… La verità è l’esatto tempo, luogo, forma e avvenimento … Perciò vediamo che la scoperta della verità, come dimostrato da effettivi esperimenti, provoca un’as-isness.”
– Gli Assiomi di Scientology

Quando un auditor data e localizza un episodio avvenuto ad un suo prechiaro o pre-OT utilizza i dati contenuti nell’HCOB DATARE E LOCALIZZARE e deve stabilire l’ordine di grandezza relativo alla data aiutando se necessario il pc o pre-OT quando non ha un’idea precisa di quando l’episodio sia accaduto.

Datare è l’azione che l’auditor intraprende per aiutare il pc ad individuare l’esatto
tempo in cui qualcosa avvenne.

Deve poi localizzare DOVE quell’episodio e’ avvenuto.

Localizzare è l’azione che l’auditor intraprende per aiutare il pc ad individuare l’esatto luogo in cui qualcosa avvenne.

Deve stabilirne la distanza oppure aiutare se necessario il pc o pre-OT a stabilirla.

E questo viene fatto per uno scopo :

Tramite datare e localizzare, trovando l’esatto tempo e luogo in cui una cosa specifica avvenne, il pc è in grado di far sparire la massa e l’energia connesse con l’accaduto che lo hanno sospeso a quel punto.

Il pc o Pre-OT sono quindi ancora sospesi in quel punto, in quel tempo ed i quel luogo! Ma quando si utilizza Datare e Localizzare, quali sono questi punti in cui il pc o pre-OT e’ sospeso?

Questi potrebbero essere punti di overrun, vittorie che sono state oltrepassate o invalidate in qualche modo, momenti di perdita, trauma, emozione dolorosa o uno qualsiasi dei vari punti bloccati di questo tipo. Viene anche usato nella correzione di date sbagliate o ubicazioni sbagliate indicate al pc in auditing precedente.
In ognuno di questi casi il pc sarà in qualche modo bloccato in questi punti o perlomeno avrà delle unità di attenzione sospese in questi punti e il trovare l’esatto “quando” e “dove” lo sbloccherà.
Si può fare as-is di ciò che viene visto nel proprio tempo, luogo, forma e avvenimento.

Per stabilire il DOVE l’auditor in modo non assolutamente robotico puo’ aiutare il pc o pre-OT . E cosa chiede al pc o Pre-OT?:

Il seguente è un metodo che può essere usato nel localizzare, quando è il caso. Tuttavia non va usato automaticamente quando non è il caso. Se sai che l’episodio è avvenuto nel passato recente o in questa vita, non chiederai: “Quale galassia?”, visto che la domanda non avrebbe senso e butterebbe il pc indietro nella traccia.

INDICA (il pc indica col dito)
DISTANZA? (inclusi gli incrementi di distanza per ottenere l’esatta distanza)
QUALE GALASSIA?
QUALE STELLA?
QUALE PIANETA?
QUALE PAESE?
QUALE CITTÀ?
QUALE STRADA?
QUALE CASA?
POSIZIONE NELLA STRADA?
QUALE STANZA?
DISTANZA DALLA FACCIATA DELLA CASA?
DOVE NELLA STANZA?
A CHE DISTANZA DA OGNI PARETE?

A CHE DISTANZA DAL PAVIMENTO?
A CHE DISTANZA DAL SOFFITTO?
continuando con domande mediante le quali ci si avvicinerà sempre di più fino ad
arrivare all’ubicazione precisa, fino ad una sparizione con F/N.
Nota: i passi di cui sopra, in modo particolare, non possono essere meccanici. Ascolta
il pc e lavora con lui, in modo realistico,per individuare l’esatta ubicazione, ma non
valutare per lui in alcun modo.

Passare da una significanza ad una massa puo’ fare la differenza nel comprendere appieno alcuni concetti.

Pianeti?

Galassie?

Universo?

Universi?

Ecco un video che a mio giudizio mette realmente a fuoco gli ordini di grandezza, buona visione: