280px-Lion_d'Afrique

Cari accademici come probabilmente avrete notato il simbolo dell’Accademia8008 e’ il leone. E’ un simbolo che scientologicamente parlando ha sempre definito l’addestramento, la conoscenza che si ottiene attraverso il training sia come auditor, sia come  conoscenza amministrativa e di etica.

Tre conoscenze e tecnologie che sono indispensabili per poter gestire al meglio la propria vita presente e futura.

E sinceramente pensando al futuro ritengo che sia indispensabile per ognuno porre l’accento sull’addestrarsi.

E’ vitale il farlo, non e’ solamente una cosa interessante o da dover fare per poter apprendere dei rituali per “audire”.

L’addestramento vi fornisce la forza, quella forza che proviene dall’avere assimilitato concetti, valutato affermazioni, la forza che deriva dall’aver utilizzato quelle conoscenze per migliorare altri, oltre a voi stessi, e vedere che quelle conoscenze e pratiche hanno un fondamento e che funzionano.

Ma senza “sporcarsi le mani” non si costruisce nessuna “casa”, non si lastricano strade o sentieri che rendano possibile un percorso spirituale efficace e che vi porti a stati di conoscenza e stati di essere piu’ elevati.

Nella mia esperienza, che in scientology ha raggiunto in questo 2019 i 44 anni, ho sempre avuto “sete” di conoscenza ed ho sempre desiderato apprendere per poter aiutare altri a migliorare e cosi’ facendo come conseguenza aiutare me stesso a meglio comprendere i “segreti e misteri” della vita.

Nel Giornale di Ron 35 “Da Clear all’Eternita’” che spero tutti conosciate Ron delinea i vari livelli di miglioramento di caso e l’ultimo di questi e’ il sesto che scrive:

  1. I veri e propri livelli OT che cominciano con Nuovo OT VIII a salire.

E poi nella descrizione dei vari stadi scrive in relazione al sesto:

Ora quando si arriva alla sesta banda, preparatevi per una lunga camminata. Non succedera’ in un minuto.

Ora sappiamo bene che oltre OT VIII non c’e’ nulla di “codificato” e che non esitono livelli superiori che Ron ci abbia trasmesso in forma scritta come e’ avvenuto per i precedenti.

Quindi cosa bisogna fare? Potremmo sederci ad aspettare che LRH ritorni ……

Ma chi e’ piu’ pragmatico probabilmente cercarebbe invece di “assorbire” quanto LRH ha sviluppato in modo da avere una completa comprensione e padronanza di scientology senza rimanere in attesa di un qualche rituale o formula magica per raggiungere la propria liberta’ totale.

E c’e’ una strada che pochissimi hanno percorso e che contiene quelle informazioni.

E’ la strada dell’addestramento che ci porta veramente a conoscere e sperimentare quei principi, a soppesarli e valutarli, ad osservarli in pratica. ed e’ in quella conoscenza, in quel retaggio che sono contenuti i “segreti” di quella sesta banda.

Quindi spero veramente che  il 2019 sia l’hanno dell’addestramento e che veda ognuno di voi “sporcarsi le mani” apprendendo le tecniche dell’auditing e utilizzandole per aiutare chi vi e’ vicino, ma anche chiunque passi per la vostra “strada”.

Sappiate che comunque sia non esiste un’alternativa, se il vostro scopo in questa vita e’ quello allora tuffatevi nella mischia, perche’ quello che ci aspetta e’ l’eternita’!!!!

E a cosa uno si sta innalzando?

Si innalza verso l’eternita’.

Pensate che il tempo sia dietro di voi?

Pensate in un modo diverso. Guardate avanti.

C’e’ l’eternita’!

E voi li’ ci sarete.

Sarete in uno stato buono o pessimo. In realt’ mi dispiace di dovervelo dire ma non c’e’ una scelta. Forse uno  puo’ andarsene via da un pianeta. Ma non se ne andra’ dalla vita.In questo momento ed in questo luogo – possibilmente solo per poco, abbiamo questa chance. Diventare liberi e farcela. I pianeti e le culture sono cose fragili. Non durano.

Non posso prometterti che ce la farai. Posso solo fornirti la conoscenza e darti la tua chance.

Il resto sta a te.

Di consiglio vivamente di lavorarci duramente – non sprecare questo breve attimo nell’eternita’.Perche’ quello sara’ il tuo futuro – l’eternita’.

Sara’ bella o brutta.

E per te, mio amico carissimo, ho fatto tutto quello che potevo per renderla bella.

L. RON HUBBARD

 

Buon Anno.

Claudio & Renata