Questo è un blog su cui sto lavorando per mostrare alcune testimonianze di persone lacerate dalla cruenta pratica della DISCONNESSIONE che vige in Scientology, ce ne sono una ventina oltre la mia, per chi è interessato, buona lettura.

L’ARTICOLO 12 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo DICE CHE:

“Nessuno dovrebbe essere oggetto di un’arbitraria interferenza nella sua privacy, nella sua famiglia, nella sua casa o nella sua corrispondenza e neppure oggetto di attacchi al suo onore e alla sua reputazione. Tutti hanno il diritto alla protezione della legge contro queste interferenze ed attacchi”.

E poi Scientology pretende di farsi paladina dei Diritti dell’Uomo con il suo CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani: VERGOGNA!!!

RIDATEMI MIO FIGLIO!

Gentile Signora avvocato di Scientology, Daria Pesce, questo è un argomento che lei dovrebbe approfondire particolarmente, quindi vada a questo link e lo studi molto bene, poi deciderà se vale ancora la pena o meno di continuare ad assistere la “Chiesa” di Scientology, che distrugge la sacralità della famiglia.

https://disconnessione.wordpress.com/?fbclid=IwAR0z5vlXAuU1XWho-0e_Jrs_nKfpLCDaLvn5Jm-VVR3tn3CPjhgr3gHj5YI

Renata Fruscella Lugli

Pubblicità