Scientology, nella persona di David Miscavige, manipola le menti di chi deve disconnettere dai suoi cari, convincendo loro che la Disconnessione l’hanno messa in pratica non chi è nella Chiesa, ma chi l’ha lasciata!?!?!?

In altre parole mio figlio Flavio crede fermamente, sotto pesanti pressioni psicologiche, che non è lui a aver disconnesso da noi, ma siamo noi che lo abbiamo fatto nel momento stesso in cui abbiamo deciso di lasciare la “Chiesa”.

In questo modo Flavio si può sentire “a posto” nei nostri confronti, si può sentire non colpevole di aver tradito i genitori; questo è il tipo di lavoro che svolge la Chiesa sulle menti e sulla psiche delle povere vittime per ottenere lo scopo voluto.

Ma questo è una stupida puerile giustificazione che non regge con nessuna logica.

Per esempio, quando io ho lasciato la mia religione cattolica dopo aver conosciuto Scientology, mia madre fervente cattolica praticante, NON HA DISCONNESSO DA ME, nè diminuito l’affinità, l’amore ed il rispetto nei miei confronti perchè io avevo lasciato la religione che avevamo in comune.

Quindi Miscavige è inutile provarci ancora e ancora a far credere che è NORMALE disconnettere da un caro parente se questi lascia la “Chiesa” di Scientology, neppure quando lo hai promosso nella CNN mandando la tua fedele remuneratissima avvocatessa,  Monique Yingling , che ha fatto solamente una pessima figura nel dire che la Disconnessione è “autodeterminata”, essendo subito dopo stata sbugiardata da illustri evidenze.

Nell’argomento in cui Miscavige parla della Disconnessione ha persino paragonato chi lascia la “Chiesa” ad un criminale qualora egli non voglia redimersi malgrado i tentativi di recupero da parte dei servizi segreti di Scientology per “risolvere” la situazione rientrando nella “Chiesa”:

“È pressoché come cercare di occuparsi di un criminale. Se questi non vuole risolvere la sua situazione, la società ricorre all’altra soluzione: ‘disconnette’ il criminale dalla società stessa. In altre parole, si rimuove il soggetto dalla società e lo si rinchiude in prigione, poiché non vuole risolvere il proprio problema o comunque cessare di commettere atti criminali contro gli altri.” https://www.scientology.it/faq/scientology-attitudes-and-practices/what-is-disconnection.html

Non puoi metterci in prigione Miscavige, ne siamo già usciti!!!

Quella che tu fai chiamare “Chiesa”, Chiesa non è e neppure Religione perchè se fosse davvero degna di questo appellativo, dovrebbe unire al posto di dividere, invece purtroppo è solo una setta tra le più maledette e pericolose, diventata ormai di vasta popolarità!

Sarebbe veramente di importanza per l’avvocato di Scientology Daria Pesce conoscere veramente a fondo quello che la sua assistita le nasconde pur di ottenere ciò che vuole che lei faccia. Questa è la volta della cruenta pratica della “DISCONNESSIONE”, l’avvocato dovrebbe prendersi la briga di studiare onestamente questa pratica ed il suo efferato utilizzo da parte del suo sadico assistito David Miscavige, capo supremo di questa pericolosissima setta, per decidere se vuole ancora continuale ad averli come clienti malgrado le pessime pubbliche relazioni che ne potrebbero seguire.

Il Video sulla CNN circa la Disconnessione: https://youtu.be/ThI3AgD-jFY

Renata Fruscella Lugli