Tag

, , ,

Basato su una Tesi di Laurea di Ornella Carciani su: SCHIAVI IN NOME DI DIO. MANIPOLAZIONE MENTALE E ABUSI NEI NUOVI MOVIMENTI RELIGIOSI.

Claudio inizia l’articolo riprendendo da una dissertazione del filosofo Domenico Rosaci sul pensiero che termina con la frase:

“In prigione non ci si va quando qualcuno ti richiude dietro delle sbarre, ma quando dietro quelle sbarre ci va la tua libertà di pensiero”,

per allacciarsi poi alla similitudine con Scientology i cui adepti possono anche scordarsi cos’è un proprio pensiero critico e come anche la laureanda Ornella Carciani ha ben evidenziato nella sua Tesi di Laurea.

https://scientologyosa.wordpress.com/2020/11/21/tesi-di-laurea-parte-2/