SCIENTOLOGY NON SOLO MI HA RUBATO UN FIGLIO ATTRAVERSO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO, MA ORA MI FA SCRIVERE DALL’AVVOCATO INTIMANDOMI DI NON DIRLO, COSì COME NON DEVO CHIAMARE SCIENTOLOGY UNA SETTA, QUESTO VIDEO E’ LA MIA RISPOSTA A LORO: CHE NON SAREBBE ALTRO CHE IL BOOMERANG LANCIATO DA LORO!

Non è la prima volta che l’Avvocato di Scientology Daria Pesce, si presta a scrivere e fare azioni richieste dall’Ufficio degli Affari Speciali di Scientology, OSA, che riguardano me e mio marito Claudio, che non rispondono al vero ma senza curarsi di verificare l’attendibilità o meno di ciò che le propina OSA con le loro “Shore Story” .

Anni fa un rappresentante dell’ufficio Daria Pesce si prestò ad accompagnare tre staff di Scientology OSA, alla redazione del Quotidiano “Libero” i quali dissero ai direttori De Manzoni e Belpietro, pur di non far pubblicare una nostra intervista dove denunciavamo notevoli abusi protratti dalla “Chiesa” di Scientology, che io e mio marito Claudio eravamo scappati da Scientology rubando la cassa della “Chiesa”.

Ma l’intelligenza dei due direttori prevalse sulle loro infamanti bugie e sulle intimidazioni dell’uff. avv. Daria Pesce, tanto che l’articolo fu poi pubblicato. https://scientologyosa.files.wordpress.com/2015/02/articolo-intero-libero-copia.pdf

L’avv. Daria Pesce questa volta, nella diretta Facebook indetta dalla Dottoressa Lorita Tinelli Psicologa, la dice grossa scrivendo di essere stata nominata da mio figlio Flavio; come farebbe mio figlio che lavora come schiavo nell’organizzazione di Scientology in Florida senza avere un cellulare ne un computer perchè è assolutamente vietato dalla setta ogni tipo di comunicazione con l’esterno, a sapere della diretta CESAP su fb?!?!?!?!

E poi, con una paga settimanale di $25 come potrebbe permettersi un avvocato………su via! …..il tutto è così ridicolo.

Quindi Daria Pesce, avvocato storico di scientology, si è prestata ancora una volta ad essere complice di OSA nelle loro modalità mafiose/terroristiche trovando il modo poi di “legalizzarle”!

Renata Fruscella Lugli