Dopo il bellissimo successo scritto da Lukas vorrei aggiungere una cosa su di lui, oltre alle congratulazioni per i suoi stellari successi, ed è che lui quando ha iniziato i suoi livelli OT ha deciso di diventare un auditor ed ha iniziato così ad audire altre persone, questo è stato molto apprezzato da me e Claudio in quanto sappiamo che un auditor è una delle persone più di valore in questo universo. Claudio ed io speriamo che altri possano seguire il suo esempio così che l’Accademia8008 possa continuare dopo di noi.

RENATA

E Lukas Risponde:

Esatto, c'è un altro aspetto dell'auditing - dal punto di vista dell'auditor  ed avete il diritto di ascoltarlo e penso che sia mio dovere dirvelo.
Volete essere Auditor! Forse alcuni di voi dicono o pensano di no, ma è così. Credetemi!
In un gruppo in cui ero in precedenza Audivamo il Libro 1 (Dianetics di base)  con successi sia grandi che piccoli, ma non può essere paragonato a quello che facciamo ora.
È incredibile sapere QUANTO sei in grado di ottenere audendo quando sei lì seduto sulla sedia dell'auditor. Quando sei un  PC sai cosa otterrai.E quello è la metà di quello che potresti ottenere come auditor. Spero di poterlo descrivere senza sembrare pomposo. La sensazione che provi quando la persona è di fronte a te, che è arrivato e sembrava un groviglio di tristezza e Rotture ARC e poi il suo viso si trasforma in una gran bel sorriso ZEN, questo è FAVOLOSO.
A volte succede in dieci session, venti, a volte in una. Ma succede. Ed è facile. Al contrario di quello che io (noi) siamo stati portati a credere. Non è difficile. Sì, forse c'è responsabilità e sì, hai bisogno di una certa quantità di genuino interesse per il benessere degli altri. Questo crea quel tipo di intenzione che non può fallire, molto semplicemente. Non succede se come C/S ti segue Claudio comunque.
E non importa se non scali l'Everest in una settimana o non attraversi l'oceano in un mese o se non costruirai le piramidi (scherzo) in un anno oppure mai. Sì, dovresti avere quel tono su di te, che ti dà la capacità di tagliare l'acciaio con il tuo sguardo laser. Ma se non lo fai NON IMPORTA! Come dice Claudio, con il quale sono pienamente in sintonia  - alcuni di noi non  hanno deciso di diventare OT5,7,8,125 o addirittura a Clear o ad avere qualla realizzazione da sogno alla fine del Grade II. Intendo semplicemente questo: un thetan può imbattersi in qualcosa che deve risolvere in un modo diverso, senza usare questa tecnologia. È perfettamente legittimo, ancora una volta, al contrario di ciò che eravamo portati a credere. E NON è tuo dovere ripulire il pianeta. A meno che tu non senta che lo devi fare, ovviamente... Ma usando la tech percorrerai una strada  sorprendente e felice!
Ho osservato in me stesso, negli altri e anche nei miei PC l'aspettativa: "facciamo un po' di auditing giusta che scuoterà il mio mondo" lo desideri vorresti già avere raggiunto quel Grado. Più in alto sul ponte, questo svanisce, piuttosto pensi "Potrei stare qui un po' e godermi la vita". E audendo altri – dal punto di vista dell'auditor, è lo stesso.
Lo fai e basta. Dammi quella mano. Grazie. Cammina fino a quel muro. Grazie . Ricorda questo e quello. E Poooom!
In quel momento (ho avuto i brividi, seriamente, la pelle d'oca) quando qualcosa si incrina nel caso di QUALCUNO ALTRO. E lo sto riprovando anche adesso. E tu sei lì, con lui. E lui è lì con te. E lui è  causa perché ha permesso a te di essere la causa su di lui ...ed è una specie di spirale che sale. E senti tutta l'umiltà e allo stesso tempo tutta la soddisfazione del lavoro ben fatto, dato che entrambi siamo cresciuti attraverso le dinamiche... Questo ragazzo ha ottenuto qualcosa oggi. Non sarà mai più lo stesso. Forse non Clear, forse mai Clear. Ma starà meglio. E tu eri lì, con lui, quando lentamente si voltò di più nella direzione che lo porterà fuori. Lukas

That´s right, there´s another aspect to auditing – from auditor´s point of you and you´ve got the right to hear it and I think it´s my duty to tell you.
You want to be auditors. Maybe some of you say or think you don´t, but you do. Believe me 😊
We were auditing B1 to a lesser or bigger success in the past, but it cannot be compared with what we do now.
It´s amazing you know HOW MUCH you get from it when you´re sitting in the auditor´s chair. You know what you get when you´re a PC. It´s a half of it. I hope I can describe it without sounding pompous. The feeling you get when the guy in front of you, who came looking not unlike a furry ball of sadness and ARC breaks changes into a big – zen – smiley, is FABULOUS.
Sometimes it happens over ten sessions, twenty, sometimes in one. But it happens. And it´s easy. As opposed to what I (we) were lead to believe. It´s not hard. Yes, there is responsibility maybe and yes, you need a certain amount of genuine interest in the well beingness of others. This creates that kind of intention that can´t fail very simply. Not under Claudio´s C/S anyways, that is.
And it doesn´t matter if you don´t break the rocks in one week or you don´t cross the sea in one month or you won´t build the pyramind (pun intended) in a year. Or never. Yes, you should have that tone on you, which gives you the capability to cut through steel with your laser – eyesight. But if you don´t IT DOESN´T MATTER!
As Claudio says, I fully resonate with – some of us are just not decided to go OT5,7,8,125 or even Clear or hit that dreamy cog on the end of Grade II. I mean simply this – a thetan CAN hit something on the way that he has to solve in a different manner, not using this tech. It´s perfectly legit, again, as opposed to what we were lead to belief. And it´s NOT your duty to clear the planet. Unless you feel that way, of course, of course… And it can STILL be a pretty amazing, and joyful ride, while you are on the tech!
I observed in myself and others and my PCs too the expectancy and “let´s do some righteous shit that will shake my world” desires and push and stress and want-to-have-that-certificate already. The higher on the bridge, the less you have this, the more of “oh, what do you know, I may stay here a while and just enjoy the view” you get. And with the auditing others part – from the auditor´s point of view, it goes the same.
You just do it. Give me that hand. Thank you. You walk to this wall. Thanks mate. Recall this and that. PAM!
In that moment (got shivers, seriously, goose bumps) something cracks on SOMEBODY ELSE´s case. I swear I could hear it. And you are there, with him. And he´s there with you. And he´s the cause because he allowed you to be the cause over him being the cause and man.. it sort of spirals up doesn´t it. And you feel all the humbleness and yet all the satisfaction of the work well done, as you just both raised through the dynamics… This guy got something today. He´ll never be the same. Maybe not Clear, maybe never Clear. But He´ll be better. And you were there, with him, when he slowly turned more in the direction that leads out.