I miei figli, Flavio e Tiziano

Solo una setta pericolosa e crudele può avere come obbiettivo quello di distruggere la famiglia, il bene più sacro che possa esistere.

Io e mio marito Claudio siamo stati messi nella dolorosa condizione di dover scegliere con quale dei nostri due figli rimanere in contatto e con quale interrompere completamente ogni tipo di rapporto.

La causa di questo è la cruenta pratica della Disconnessione che vige in Scientology, per cui appena una persona viene percepita come “nemico” anche solo per aver espresso delle critiche contro di essa, entra in automatico la Disconnessione ossia, lo scientologo deve immediatamente tagliare ogni tipo di rapporto con il “critico”, sia esso un amico, un parente o addirittura se questi sia una madre, un padre, un fratello una sorella: FINE, quella persona non deve più esistere! Persino se dovesse morire, viene vietato recarsi per l’ultimo saluto o partecipare al funerale e non viene neppure a saperlo tranne dopo e da altre persone, come è già successo.

A noi ci è stato ordinato di Disconnettere da nostro figlio Tiziano quando ha deciso di lasciare Scientology, questo è un altro dei motivi per cui viene ordinata tassativamente la Disconnessione.

Se io e mio marito ci fossimo rifiutati di farlo, l’altro nostro figlio Flavio che lavora nello staff di Scientology, sarebbe stato costretto a Disconnettere da noi genitori e da suo fratello Tiziano perchè saremmo diventati automaticamente tutti e tre dei “nemici”.

Lascio immaginare cosa si possa provare in quei momenti in cui si viene messi in una condizione in cui non si può fare nient’altro che prendere una decisione: chi dei due figli non rivedere più!

Sono venuti direttamente da Los Angeles, inviati personalmente da David Miscavige come loro stessi ci hanno detto, Marion Pow, Mike Sutter e Hans Shuly a casa nostra a Brescia rimanendo una settimana in un Hotel della nostra città. Queste tre persone fanno parte dei servizi segreti della base Internazionale di Scientology al quartier generale e lavorano a stretto contatto con David Miscavige.

Lo scopo della loro permanenza è convincere me e Claudio che avremmo dovuto affrontare la dolorosa pratica della Disconnessione da nostro figlio Tiziano il quale aveva espresso pubblicamente di lasciare Scientology; e per “aiutarci” a fare questo, visto che è una cosa terribilmente contro natura, hanno portato con loro il folder di Tiziano dicendoci di farci leggere i suoi “crimini”, peccati confessati al suo auditor durante la confessione.

Immediatamente ci siamo rifiutati di fare questo perchè lo abbiamo trovato disgustoso in quanto violava il segreto prete-penitente. Oltre ad aver pensato che il folder potesse essere stato manomesso, visto con chi abbiamo a che fare, con dei falsari, magari modificato per dimostrare che nostro figlio non era più meritevole delle nostre cure e rendere meno dolorosa la separazione.

Noi ci siamo rifiutati categoricamente.

Dopo una settimana i tre inquisitori sono finalmente ripartiti senza aver ottenuto il prodotto desiderato, sicuramente in questi casi avranno meritato “il Buco”, così chiamato il carcere interno alla base fatto costruire appositamente da David Miscavige per punire i suoi dirigenti.

Ma non finisce qui, perchè poco dopo è successa una cosa ancora più incresciosa: dopo che sono falliti i tentativi da parte di Scientology di farci Disconnettere da Tiziano, “il figlio cattivo”, riceviamo una telefonata dall’altro nostro figlio Flavio il quale tenta di convincere me e mio marito che l’unica cosa da fare era Disconnettere da suo fratello Tiziano in quanto persona negativa e comincia a parlarne male lanciando delle parole che sono state dei proiettili per me e mio marito e sono andati diritti al cuore. La terribile telefonata è durata più di un’ora e noi l’abbiamo registrata per vedere il giorno dopo se fosse stato solo un brutto sogno.

Solo a quel punto abbiamo capito quanto sia stata manipolata e programmata la sua mente all’interno di questa pericolosa setta per comportarsi in un modo così cinico con quelli che una volta erano i suoi cari che ha sempre amato e rispettato. Noi non riconoscevamo più nostro figlio, era diventato un’altra persona, era evidente che la sua mente ormai non gli apparteneva più, bensì apparteneva al suo leader David Miscavige che poteva fare di lui tutto quello che voleva, e non c’è stato niente che noi potevamo dirgli per dissuaderlo perchè lui continuava a leggere la direttiva che riguardava la Disconnessione e parlarci male di suo fratello.

Il quell’esatto momento abbiamo capito che avevamo perso un figlio e che non c’era più niente da fare. No, una cosa restava da fare: prodigarsi per far conoscere la pericolosità di questa maledetta setta per fare in modo che altre famiglie non venissero distrutte.

Di conseguenza Flavio, “il bravo ragazzo” ubbidiente alle regole del suo onnipotente leader, ha Disconnesso da sua madre, da suo padre e da suo fratello.

E così il sadico Miscavige ha rubato la mente a Flavio così come a noi ha rubato nostro figlio.

Ma voglio riportare il link di un video che testimonia quello che ho appena scritto, riportando solo uno stralcio della lunga telefonata in cui Flavio ci incita a disconnettere da suo fratello Tiziano e non solo, addirittura testimonianze di quando Flavio è stato mandato dalla Florida a casa nostra a Brescia per spiarci e fare giornalmente rapporto ai servizi segreti da bravo ed obbediente adepto, sulle condotte mie e di mio marito perchè eravamo diventati critici.

Io mi domando: quanto lavaggio del cervello ripetuto e continuato nel tempo ci sia voluto per ridurre un ragazzo ormai adulto a comportarsi in questo modo con i suoi genitori???

L’avvocato di Scientology, Daria Pesce, sarà meglio che mediti un pò su CHI è la persona che sta difendendo e proteggendo anche se so che ognuno ha diritto ad una difesa, ma so altrettanto che un avvocato è libero di scegliersi i suoi clienti. Se io fossi un avvocato sceglierei di difendere le persone oneste che hanno subìto ingiustizie piuttosto di un individuo che, per esperienza personale e diretta, dal 1982 ad oggi, non fa altro che abusare ferocemente sulla persone fino a schiavizzarli completamente. Perchè farei questo? Perchè gli impedirei di continuare a fare tutto quel male. Infatti nel mio piccolo lo sto facendo dal 2010, da quando cioè ne ho preso conoscenza e consapevolezza. Comunque so che, a quanto pare, non siamo tutti uguali!

Non voglio neppure tralasciare un altro difensore e protettore della setta di Scientology, il nostro “esperto di minoranze religiose”, Massimo Introvigne molto ben retribuito come ci confessa colui che lo ha investito di questa carica, Mike Rinder. Ma vediamo cosa dice Mike: “”State tranquilli, tutti gli “esperti” bagarini di Scientology sono pagati. Massimo Introvigne del CESNUR, Gordon Melton, Brian Wilson e tanti, tanti altri. Io lo so, ho fatto io il programma originale per trovare “esperti religiosi” che scrivessero da “esperti” sull’argomento di Scientology. Ognuno di loro è stato pagato per il suo “lavoro”, anche se questo fatto non è stato reso pubblico”. Qui l’originale in inglese di Mike Rinder.

Renata Fruscella Lugli

Pubblicità