Tag

, , , ,

Posted by Lo Staff dell’Accademia in Avv. DARIA PESCEAvv. DARIA PESCE SCIENTOLOGYDISCONNESSIONE IN SCIENTOLOGYESPERIENZE VISSUTEESPERIENZE VISSUTE SCIENTOLOGYFIGLI RUBATI DA SCIENTOLOGYLAVAGGIO DEL CERVELLOMANIPOLAZIONE MENTALEOSA UFFICIO DEGLI AFFARI SPECIALIRenata Fruscella LugliRIVELAZIONI SCIENTOLOGYSCIENTOLOGY ABUSISCIENTOLOGY CONTROLLO MENTALESCIENTOLOGY DISCONNESSIONESCIENTOLOGY DISTRUGGE LE FAMIGLIESCIENTOLOGY FABBRICA DI MENZOGNESCIENTOLOGY SERVIZI SEGRETISCIENTOLOGY SETTASCIENTOLOGY VIOLENZA SULLA FAMIGLIASILVIO BERLUSCONI SCIENTOLOGY

E così l’avv. è tornata per l’ennesima volta, insieme ai servizi segreti di Scientology, OSA, a lavorare contro di noi, questa volta a Mediaset, nella redazione di Rete 4, non appena hanno letto la notizia: “Torna “Confessione Reporter” firmato da Stella Pende”, dove nella terza puntata si sarebbe parlato delle Sette tra cui Scientology, ma la pubblicità cadeva su la grande scritta di Scientology:

Nella mattinata del 24 Maggio ci chiama Stella Pende, la giornalista che ha intervistato me e mio marito Claudio su Scientology, per dirci che l’avv. di Scientology Daria Pesce insieme ad alcuni staff dei servizi segreti di Scientology hanno alzato un gigantesco polverone nella redazione di Mediaset come non si era mai visto prima, erano così allarmati quando hanno letto che tra le Sette veniva nominata Scientology, ma Stella ci ha anche riferito di essere rimasta molto meravigliata nel constatare quanto quelle persone, per usare le sue esatte parole “Hanno un enorme terrore di voi due”!

Io le ho risposto che sì, sappiamo che hanno terrore di noi così come anche altre persone che lavorano nel campo dell’informazione ci hanno spesso riportato insieme alle diffamazioni “storielle” inventate contro di noi, perchè abbiamo testimoniato sui media troppe cose che la corrotta setta di Scientology non vuole che si sappia e poi perchè abbiamo dalla nostra la forza della verità documentata mentre loro hanno dalla loro solo menzogne che al loro interno vengono tecnicamente chiamate Shore Story e questo costituisce la loro debolezza perchè è come costruire dei castelli di sabbia: si sbriciolano, SEMPRE!

Abbiamo anche detto a Stella che avevamo previsto con certezza quello che sarebbe successo nello stesso momento in cui abbiamo letto anche noi lo stesso articolo dove veniva pubblicizzato che sarebbe stato trattato il tema della setta di Scientology. Il punto è che, conoscendo molto bene con CHI abbiamo a che fare, ossia con chi usa intimorire con modalità mafiose/terroristiche, è stato possibile prevedere così ogni loro mossa totalizzante proprio perchè conosciamo molto bene le loro direttive settarie che devono seguire letteralmente e devono far seguire anche agli avvocati.

I servizi segreti di Scientology con i loro metodi non andrebbero da nessuna parte se non fossero coadiuvati dal loro avvocato Daria Pesce per poter efficacemente prevaricare abusando dell’autorità, del potere, dell’influenza per ottenere vantaggi personali e per conseguire un fine disonesto: affossare la VERITA’!!!

E’ evidente che hanno paura di noi, è come trovarsi davanti alla ferocia di una mamma orso ed un papà orso a cui hanno appena sparato e rubato il loro cucciolo.

Ma soprattutto perchè da quando io e Claudio abbiamo lasciato le organizzazioni di Scientology, da quando i servizi segreti hanno stampato la nostra Dichiarazione di SP (Persona Soppressiva) mostrandola illegalmente nelle org, da quando hanno iniziato a diffamarci con un serrato passa parola, non hanno fatto altro che produrre un effetto contrario alla loro intenzione: molti scientologist hanno lasciato anche loro la “Chiesa” perchè sapendo molto bene CHI siamo noi, hanno voluto vederci chiaro, trovare il vero motivo per cui ce ne fossimo andati non credendo di sicuro alle malvagie diffamazioni su di noi, e così sono andati per la prima volta nella loro vita a cercare risposte su internet circa scientology che non fossero i siti ufficiali della “Chiesa” e….BUM!!!

Più tardi poi ci siamo affacciati sul web scrivendo tutto e di più sulle nostre esperienze e ciò di cui siamo venuti a conoscenza e così siamo venuti a sapere da persone ancora “dentro alla Chiesa” che il flusso degli scientologist nelle organizzazioni in italia, specie a Milano, è diminuito di due terzi. Questo è il senso del concetto “Hanno un enorme terrore di voi due”! Noi siamo IL NEMICO!

Ma tornando a Stella Pende, ci ha aggiornati dicendo che si sarebbero riuniti i loro avvocati per decidere il da farsi ed io anche qui le ho anticipato che, sapendo cosa il Cavaliere pensa di Scientology, avendola chiamata setta alle camere, credo che non abbia alcuna voglia di vederseli intorno o avere qualsiasi cosa a che vedere con loro.

Infatti dopo qualche giorno Stella ci ha richiamato dicendoci che gli avvocati non vogliono avere nulla a che fare con quella setta; e solo a quel punto ci ha proposto di rifare, rivedere l’intervista escludendo questa volta la parola “Scientology”.

Noi le abbiamo risposto che a quelle condizioni non eravamo più interessati perchè sarebbe decaduto il nostro scopo circa l’intervista: quello umanitario di allertare le persone affinchè sappiano che Scientology non ha più un carattere spirituale come agli inizi bensì è diventata una setta spietata e corrotta che estorce denaro senza un attimo di tregua. Io e Claudio sentiamo la responsabilità che altri non cadano in questa insidiosa trappola dalla quale non è poi facile uscirne e vogliamo che le loro famiglie non vengano distrutte come la nostra dalla disumana pratica della Disconnessione.

La famiglia è una cosa molto importante e va difesa, ma per Scientology non ha nessun valore ed è per questo che bisogna fare molta attenzione per non ritrovarsi da un momento all’altro di perdere uno o più membri della famiglia perchè una volta entrati a far parte di Scientology, questo può arrivare in qualunque momento per futili motivi, ma “vitali” per la setta paranoica la quale come il suo leader, vede i nemici da distruggere dappertutto.

Usano costanti manipolazioni mentali per ottenere quello che vogliono sin dall’inizio, lo fanno gradualmente, è così che hanno fatto con nostro figlio Flavio, ed è per questo che la Disconnessione funziona, perchè la mente essendo stata manipolata e programmata, a quel punto risponde solo ai comandi della setta! In Scientology sono dei professionisti in questo che più popolarmente viene chiamata “Lavaggio del Cervello”!

Ma se non possiamo nominare la parola Scientology, allora non ci interessa, questo è quanto abbiamo risposto alla conduttrice Stella Pende!

E pensare che mentre noi facciamo tutto questo per aiutare gli altri malgrado le forti ed illegali ripercussioni, all’avvocato Daria Pesce invece non importa evidentemente mettere in salvo le persone visto che non è la prima volta che cerca di tapparmi la bocca impedendomi di parlare delle mie esperienze personali allo scopo di insabbiare le attività illegali di Scientology!!!

Lo ha fatto anche nella redazione del quotidiano “Libero” con Maurizio Belpietro e Massimo De Manzoni sostenendo con la sua presenza le bugie infamanti che i servizi segreti, OSA, hanno osato dire su di me e mio marito Claudio, pur di non far pubblicare il nostro articolo che invece è andato. E poi lo ha fatto in una diretta facebook della Dott. Lorita Tinelli Psicologa, attraverso una lettera intimidatoria che ha avuto come risultato tra i partecipanti un effetto totalmente ridicolo perchè totalizzante, alla presenza di persone autorevoli.

Quindi abbiamo ampiamente osservato che i suoi ripetuti interventi non servono che a coadiuvare i servizi segreti di Scientology e a prevaricare abusando del proprio potere, della propria autorità, della propria influenza per ottenere vantaggi personali e conseguire un fine disonesto: affossare la VERITA’ così tanto agognata!!!

Ma fino a quando Daria Pesce riesce ad impedire la messa in onda di servizi contro gli abusi di Scientology là dove i servizi segreti da soli non riuscirebbero, allora Miscavige continuerà a pagare profumatamente con parcelle stratosferiche il suo avvocato italiano il quale continua ad ingrossare i propri forzieri milionari, visto che lavora per lui da più di 30 anni e visto che conosciamo a questo proposito uno dei motti chiave di Miscavige: “Non ci sono limiti di soldi”.

Questo motto deriva dal fatto che David Miscavige è un pazzo paranoico in quanto vede i nemici dappertutto, quindi paga parcelle anche superiori al richiesto per chiunque faccia un ottimo lavoro.

Se poi la signora Pesce deve coprire i feroci abusi di Scientology, beh che ci possiamo fare, sappiamo che il concetto dell’etica è molto personale!

Ed a proposito di ricatti ascoltiamo la conduttrice Stella Pende, mentre intervistava Francesco Brunori, Presidente dell’AIVS, nel suo programma sulle sette, parlare dei ricatti che fanno gli avvocati delle sette: “Sono molto ben potenti e minacciano i giornalisti, li ricattano“, chiaramente allusivo a Daria Pesce: Brava Daria Pesce, ti sei meritata un bonus extra dal tuo cliente!!! Qui un breve video, delle parole di Stella Pende, mentre Francesco Brunori parla di me e mio marito Claudio che non vediamo nostro figlio Flavio da 11 anni, naturalmente senza fare i nostri nomi ma nomina solamente “una famiglia di Brescia”, noi!

Siamo comunque soddisfatti che altre persone a Mediaset siano venuti a conoscenza dei loro metodi tipici di una Setta tanto da promuoversi da loro stessi come tali, ed anche soddisfatti per gli alleati che ci siamo fatti in Mediaset specie tra gli esponenti della nostra troupe televisiva; non avete idea di cosa hanno detto su Scientology, ma questo a Miscavige e a Daria Pesce non interessa.

Avvocato Daria Pesce

E così un’altra brutta figura per l’avvocato di Scientology, Daria Pesce, dove è vero che tutti hanno diritto ad avere una difesa, ma un avvocato se li può anche scegliere i clienti! Per cui non so se all’avvocato le rimarrà qualche cliente a Mediaset o faranno come con il caso Ruby in cui Minetti revoca l’incarico a Daria Pesce cambiando avvocato. Ora che si sa cosa pensa il Cavaliere di Scientology, possiamo immaginare quale sia stato il motivo della revoca! Non credo che alla signora Pesce giovi far sapere che difende la setta di Scientology.

Eccola addirittura la Signora Pesce, al centro nella foto, che non poteva mancare all’inaugurazione delle così chiamate “Organizzazioni Ideali” che altro non sono poi che Cattedrali VUOTE!!! Questa è quella di Milano, di proprietà del suo miliardario cliente David Miscavige. La loro unica utilità consiste nel fare pubbliche relazioni nell’ostentare la “maestosità”di Scientology. Io conosco quanto grave siano le estorsioni di soldi presso i loro adepti, sotto la minaccia di perdita dell’eternità, pur di prendere loro i soldi per acquistare le Org Ideali. So di cosa parlo per esserci passata personalmente.

Renata Fruscella Lugli