Tag

Questo video sono un inno a Leah Remini e Mike Rinder, due persone che ognuno nel proprio ruolo, portano avanti la campagna che ha come intento umanitario quello di far conoscere al mondo la pericolosità di Scientology in modo che ne stiano lontano.

Nel suo canto Leah Remini, famosa attrice americana per aver partecipato a diversi lavori televisivi tra cui il più importante è stata una lunga serie comica di successo della CBS “The King of Queens”. Leah usa la sua notorietà per fare delle serie televisive mirate a mostrare dettagliatamente gli efferati abusi protratti da decenni dal leader di Scientology David Miscavige&Co, invitando ed intervistando dirigenti di più alto rango che hanno lavorato in Scientology e che ne sono poi usciti dopo decenni e raccontano le loro esperienze personali.

Uno di questi è Mike Rinder, il più alto dirigente dei servizi segreti che all’interno di Scientology vengono chiamati OSA, Office of Special Affairs, il quale racconta le sue esperienze attraverso i continui abusi ricevuti davvero crudeli ed impressionanti.

Le serie che Leah Remini ha girato sono state tre ed hanno ricevuto un enorme successo tanto da ricevere 5 candidature e 2 Emmy e sono andate in onda anche in Italia sul canale Crime + Investigation che è un canale televisivo tematico italiano edito da A+E Networks Italia. Il titolo delle serie originale in inglese è “Scientology And The Aftermath” “Scientology e Le sue Conseguenze”, ma per l’Italia hanno preferito cambiare il titolo in “Leah Remini – La mia fuga da Scientology”. Le serie, per chi ne fosse interessato sono tutte disponibili ancora adesso sulla rete Prime Video di Amazon proprio sul canale tematico Crime Investigation.

In questo episodio Mike Rinder ci parla di essere stato ripetutamente imprigionato all’interno della Base Internazionale dove Miscavige ha fatto costruire apposite prigioni disumani chiamate “The Hole” Il Buco. poi parla delle aggressive pratiche ricevute del “Fair Game” tipiche tattiche di scientology che altro non sono che sadiche ritorsioni verso i dissidenti, e Mike ne ha ricevute tantissime comprese quelle di far mettere tutti i suoi più cari parenti scientologist contro di lui.

Io e Claudio abbiamo avuto il piacere di conoscere Mike a Clearwater e Claudio ha registrato con lui un’intervista per una televisione americana.

Chissà cosa penserà l’avvocato di Scientology Daria Pesce nel vedere e sentire circa “Il Buco” ed il “Fair Game”. Così pure Massimo Introvigne apologeta delle sette che insiste imperterrito a chiamare erroneamente la setta di Scientology una “confessione religiosa” quando non mi risulta che il Ministero degli Interni le abbia concesso questa personalità giuridica! E poi mi chiedo cosa penserà il Professore sentendo parlare Mike Rinder, la persona che lo ha ingaggiato

Ma sentiamo dalla viva voce di Mike le sue terribili esperienze con tutti i particolari nel video dell’Episodio 2 in italiano andato poi in onda sul canale Crime + Investigation

Renata Fruscella Lugli