Tag

, ,

L’avvocato e sociologo Massimo Introvigne ha fatto carriera producendo e pubblicando disinformazione e propaganda per Scientology e altri gruppi settari chiamandoli semplicemente “minoranze religiose”. Lo fa attraverso la sua organizzazione torinese CESNUR , acronimo di Centro Studi sulle Nuove Religioni. 

Come leggiamo su Wikipedia “Anche il Cesnur affronta l’argomento e stima il numero di scientologist italiani nel 2007 tra i diecimila e i cinquantamila”.

Massimo Introvigne è considerato uno dei massimi esperti del settore dei “nuovi movimenti religiosi” e ci risulta che proprio per questa ragione è stato raggiunto da Scientology affinchè ne parlasse bene facendone sempre delle ottime pubbliche relazioni come ci ha rivelato Mike Rinder un ex alto dirigente di Scientology dove vi ha militato per tre decadi alla Base Internazionale ossia il quartier generale:

“State tranquilli, tutti gli “esperti” bagarini di Scientology sono pagati. Massimo Introvigne del CESNUR., Gordon Melton, Brian Wilson e tanti, tanti altri. Io lo so, ho fatto io il programma originale per trovare “esperti religiosi” che scrivessero da “esperti” sull’argomento di Scientology. Ognuno di loro è stato pagato per il suo “lavoro”, anche se questo fatto non è stato reso pubblico”.

Fatta questa premessa, torniamo all’argomento dei “tra i diecimila e i cinquantamila” scientologist, ammettendo pure che nel 2007 il numero di scientologist erano sicuramente più di adesso in quanto la decrescita è stata progressiva a partire da circa dieci anni dopo la dipartita del fondatore L.R.Hubbard e con l’insediarsi dell’auto elettosi suo successore, il despota David Miscavige, quindi parliamo di metà/fine anni ’90.

Quella comunque è una cifra che non è mai stata raggiunta in Italia neppure nel culmine della sua espansione. Io sono entrata in Scientology nel 1974 appena fu aperto il primo centro e ne ho sempre fatto parte molto attivamente insieme a mio marito per i successivi 36 anni, di cui 8 trascorsi sullo staff della Sea Organization, SO, (una branca di elite di Scientology) per cui ho un’idea molto chiara sia sull’espansione che Scn ha avuto in Italia che della sua decrescita fino a cadere poi a picco a partire dal 2009.

Io non frequento più le organizzazioni di Scientology dal 2010 anno in cui io e mio marito le abbiamo lasciate definitivamente, ma da fonti sicure di alcuni contatti che abbiamo di “Scientologist ancora dentro le Chiese”, (persone che pur avendo capito che Scn si è trasformata in una setta, ne rimangono dentro per non perdere il lavoro e la famiglia) possiamo approssimativamente e realisticamente affermare che Scn adesso sia due terzi in meno del 2009.

Per cui si calcola che la cifra potrebbe aggirarsi intorno al massimo di 1000 scientologist in tutta Italia, se teniamo conto anche di quelle persone che hanno solamente fatto un test, o acquistato appena un libro, perchè anche queste vanno nelle statistiche, per cui se vogliamo stare larghi possiamo anche ipotizzare che gli scientologist davvero attivi siano 500/700 in tutta l’Italia, escluso gli staff.

Ora tornando all”esperto di religioni” Massimo Introvigne del Cesnur, lui non ha una minima idea di che cosa sia effettivamente Scientology se non attraverso le notizie che gli vengono fornite dalla “Chiesa” madre, sulle quali poi lui ne fa un suo personale maquillage.

Quindi consigliamo all’esperto di buttare quella sfera di cristallo dove lui “ha visto da 10 a 50.000” scientologist e di comperarne una nuova!

Contemporaneamente ai numeri, il compito di Introvigne è anche quello di sostenere con grande enfasi tutte le volte nei suoi vari scritti, come Scientology sia una nuova religione di minoranza, purtroppo perseguitata. E’ una “confessione religiosa” come sostenuto dalla Cassazione: nel 2000, dopo più di 12 anni di processo super articolato di Scientology con la sentenza:

Scientology è una confessione religiosa le cui attività, senza eccezione, sono caratteristiche di tutti i movimenti religiosi.

Ma Introvigne non specifica che l’affermazione di “confessione religiosa” non vuol dire nulla perchè non è la Cassazione con i suoi magistrati la sede corretta per stabilire se Scientology sia o meno una religione, bensì è il Ministero degli Interni che concede la personalità giuridica civile come “culto ammesso nello Stato” ai sensi di legge. Quindi Introvigne non girargli intorno perchè la gente non è scema! Ma comprendiamo quale sia il tuo compito servizievole.

Torneremo su Introvigne perchè le notizie che fornisce sui vari argomenti in favore di Scientology scritti in collaborazione con i suoi colleghi in 70 articoli pro-Scientology nella rivista del CESNUR, non hanno niente a che vedere con la realtà effettiva. Tutti questi articoli ignorano le flagranti violazioni dei diritti umani da parte di Scientology, MA NE CREANO: la copertura di stupri e molestie su minori, abuso del lavoro minorile, aborti forzati, divorzi forzati, disumane prigioni interne e tante altre gravi violazioni sia delle leggi pubbliche che dei diritti umani.

Anche i “portavoce di Scientology” quando per diritto di replica scrivono sui giornali spingono su “confessione religiosa” con tanti altri bla bla in pompa magna per far crede subdolamente e falsamente che Scientology abbia avuto lo status di religione oltre ad affermare poi “quanti miliardi di miliardi di organizzazioni, missioni, Chiese, gigantesche Org Ideali ecc. ecc. ci sono nel mondo e come Scn sia presente in ogni parte del pianeta” e bla bla bla ….. e questi “portavoce” che altro non sono che i servizi segreti di Scientology, OSA, i quali inviano ogni volta con nomi diversi come Annalisa Tosoni, Luigi Brambani, Marco Natale, ed altri, dei messaggi ai giornali che in verità vengono scritti dal loro storico avvocato Daria Pesce che, come Introvigne, è sempre disposta a coprire le malefatte e gli abusi di questa associazione multimiliardaria e sempre attenta a difenderla, proteggerla e sostenerla da più di 30 anni!

Ma tornando al tema della decrescita di Scientology, degno di nota è osservare cosa sia capace di fare il grande capo assoluto di Scientology David Miscavige che, sicuro del carisma esercitato sui suoi schiavi, si può permettere di inventarne una più del diavolo tanto tutti gli crederanno, riguardo a quanto Scn si stia espandendo “come mai prima”. Come lo fa? Con i video che poi obbliga tutti di vedere e chi non lo fa deve andare dall’ufficiale di etica per aver trasgredito all’ordine, io sono testimone di questo quindi so di cosa parlo!

Ed allora vediamo un video molto interessante in quanto mostra esattamente come vengono prodotti “ad arte” nella fabbrica delle menzogne questi video e qual’è il loro vero ed unico scopo. Lo ascolteremo direttamente dalle vive parole di Mark Hadley, l’addetto alla produzione di questi video nella Base Internazionale, il quartier generale, a partire dal minuto 2:36 in poi.

Buona visione!

Prima di chiudere volevo anche rettificare che scientology in Italia è stata aperta e funzionante a tutti gli effetti con auditing e training una mission sin dal 1974 con il nome di “Istituto Italiano di Tecnologie Applicate” in via Felice Cavallotti 13 Milano, e non come le hanno detto di scrivere (altra bugia) nel 1978. Io mi sono addirittura arruolata allora nella SO ed ho firmato il contratto da un miliardo di anni, quindi SO di cosa parlo!!! Qualche anno dopo il nome è stato cambiato in “Hubbard Dianetics Institute”. A questo link un articolo su Grazia del 1976, due anni dopo l’apertura della “Missione” tanto per portare un’altra evidenza della fabbrica di menzogne di Scientology; strano che si chiamasse “Missione” visto che lì nel 1974 ho firmato il contratto di staff per 1.000.000 di anni!!!

https://rutube.ru/video/cc3ce8c306ae18e668cc032132c41207/

Renata Fruscella Lugli

Pubblicità