Tag

, ,

La corte ha emesso un ordine di comparizione nei confronti del capo assoluto di Scientology David Miscavige nella causa per traffico di esseri umani, ormai è braccato!!!

Come abbiamo esposto precedentemente in un post , Miscavige ha fatto l’impossibile, rendendosi addirittura ridicolo, pur di non dover apparire davanti ad un giudice per rispondere alle suddette accuse non facendosi mai trovare in modo da non essere servito (ndt. in America “essere servito” significa che l’imputato deve ricevere l’ordine di comparizione in giudizio nelle proprie mani ).

Ma questa volta la sua onnipotenza e arroganza sono state fermate dal giudice federale di Tampa, Thomas Barber, il quale ha concordato sul fatto che il leader di Scientology David Miscavige si sia sottratto dall’essere servito in una nuova importante causa per sfruttamento del lavoro che è stata intentata il 28 aprile da Valeska Paris e una coppia sposata, Gawain e Laura Baxter, che affermano di essere stati costretti a entrare nello staff della Sea Org da bambini, di aver subito abusi e dure punizioni da bambini e da adulti e di essere stati trattati come prigionieri a bordo della nave “Freewinds”. Valeska ha anche affermato di essere stata abusata sessualmente da altri staff della Sea Org, e poi è stata addirittura punita per averne parlato. Per fortuna nello Stato della Florida non c’è prescrizione per abusi sui minori!

Il giudice Barber ha ora firmato l’ordinanza proposta, il che significa che la corte ha approvato l’affermazione secondo cui Miscavige sta evitando di proposito di “essere servito” per il processo.

Come è stato specificato nel post il latitante David Miscavige diventa superlatitante, il tribunale ritiene che le accuse dei querelanti siano sufficienti per sostenere l’occultamento da parte di Miscavige, visto che sono stati compiuti sforzi significativi per localizzare Miscavige, incluso l’impiego di una società investigativa privata, la conduzione di ricerche nei database di documenti pubblici; hanno anche fatto almeno 14 tentativi di “servire” personalmente Miscavige a vari indirizzi e ogni volta non hanno avuto successo. I querelanti affermano inoltre che Miscavige ha adottato varie misure per nascondere la sua ubicazione ed evitare di essere servito, anche ordinando al personale della sicurezza presso la sua residenza e sede di attività, di non rivelare dove fosse, sempre per impedire di essere raggiunto.

Sembra che questa volta l’onnipotente leader di Scientology non la farà franca come tutte le altre volte in passato, nè riuscirà a corrompere ancora una volta il sistema giudiziario della Florida.

Chissà cosa ne pensa l’avvocato storico di Scientology e di Miscavige per l’Italia, Daria Pesce, di tutta questa faccenda! Così come il ben retribuito difensore delle sette e di Scientology Massimo Introvigne! Non si fanno la domanda “Come mai non si fa trovare? Cosa ha di così terribile da nascondere il nostro cliente?

Staremo a vedere se giustizia sarà fatta una volta per tutte! Rimaniamo comunque in attesa per vedere cosa sarà capace di escogitare questa volta il diabolico psicopatico Miscavige pur di contrastare l’ordine di comparizione; chissà se tutti i suoi miliardi ancora una volta lo salveranno!!!!

Questo ed altro al link di Tony Ortega

Renata Fruscella Lugli