ORA

donna-con-testa-che-svanisce-in-uccelli.jpg

Una sorta di poesia che mi è scivolata tra le dita dopo una bellissima session su un fantastico procedimento OT.

E la voglio dedicare a tutti quelli che come me credono si possa uscire, un giorno, dalle catene del passato.

Grazie a tutti voi che persistete nel viaggio verso OT.

Claudio

 

Quante sfumature del passato servono a dipingere il quadro che chiamiamo presente, quanti strappi nella tela della vita non riusciamo a ricucire sperando ci ricordino che non dobbiamo agire più come allora e come catene ci inchiodano al dolore.

Quante spade spezzate giacciono nel fango dove un tempo esistevano valori, quelli grandi.

Quanti sogni sono svaniti come farfalle, sogni che eravamo certi sarebbero diventati realtà ….

Quanto tempo è passato, quante vite abbiamo vissuto, quanto amore, quanto odio, quanto pianto, quanto riso eppure siamo ancora noi, sempre noi, solo noi….

E sì …. solo noi ORA, ADESSO.

 

STEFANO COMPLETA L’INT RUNDOWN

Mondi-Astrali-13-e1478857645203.jpg

ESTERIORIZZAZIONE

L’esteriorizzazione è definita come l’azione di uscire dal corpo con o senza piena

percezione.

È il fatto di questa azione che prova che l’individuo non è un corpo ma un individuo.

Questa scoperta, nel 1952, provò al di là di ogni dubbio l’esistenza di un thetan, che

l’individuo era un thetan, non un corpo, e smentì che l’uomo fosse un animale e dimostrò

che egli era un essere spirituale, senza tempo ed immortale.

HCO BULLETIN DEL 4 OTTOBRE 1978

 

SUCCESSO

Ho acquisito maggiore consapevolezza e mi sono reso conto del peso che mi portavo dietro da anni per ragioni veramente misere.

Ho trovato immensa serenità, tanta voglia di fare e benessere fisico.

Stefano

COME LA SETTA DI SCIENTOLOGY HA DISTRUTTO LA MIA FAMIGLIA – il Finale

Tag

, ,

Sempre sulla scia del “Bersaglio Libero” da parte di OSA nei miei confronti e in quelli di Claudio, hanno escogitato di aprire un profilo Facebook di proprietà di un sedicente “Fabius Rimini” che trae le sue notizie da un sito web diffamatorio situato in Cina creato da sorgente anonima, cercano di infiltrare amici e poi amici degli amici come un virus utilizzando Facebook e cercando  poi di indirizzarli al sito  con l’unico scopo di diffamare e denigrare Claudio, me ed i nostri Pc e OT.

Hanno messo come immagine di copertina indovinate un pò quale? Uno stralcio del quotidiano Bresciaoggi del 1992 -Claudio-Lugli-Fallimento-, non soddisfatti quindi di averlo già fatto come blog, hanno esteso lo stesso tema anche su FB: che monotona ossessione la loro!

Così come abbiamo richiesto più volte al “titolare” del sito cinese “CESARE”, a farsi avanti per contattarci di persona ma ……. nessuno si è visto ne sentito, nello stesso modo abbiamo invitato anche FABIUS a farlo, anche se possiamo già ben supporre l’esito della nostra richiesta…….

Chissà perchè OSA non agisce in prima persona, così come facciamo io e Claudio, ma usa questi stratagemmi e questi nomi di fantasia???

Semplice, è dettato dalle policy che DEVONO usare, così come abbiamo chiarito sul nostro Blog/Libro SCIENTOLOGY SERVIZI SEGRETI  e nello specifico la direttiva che istruisce l’Addetto alle Operazioni ad usare una “Fonte Credibile”, quindi usano un “vecchio creditore non risarcito”, o un Account Facebook e non devono presentarsi come Scientology!

Ecco la direttiva:

ADDETTO ALLE OPERAZIONI

Azioni di successo

(3) Fornire una sorgente credibile che porti avanti l’operazione, e quindi riempiendo il vuoto in modo che Scientology non ne sia ritenuta la sorgente.

“che Scientology non ne sia ritenuta la sorgente”, per l’appunto!

Naturalmente ci hanno fatto sapere di  questa loro iniziativa lasciando che alcune loro spie ci informassero. Lo stile di questo Profilo Facebook è tipico di persone con un quoziente d’intelligenza inferiore a quello delle galline, senza con questo voler sminuire le galline che ci danno delle uova squisite.

Allora Claudio ed io abbiamo pensato che dovevamo fare ancora qualcosa per allertare la gente a stare il più lontano possibile da questa Setta pericolosa che distrugge le famiglie ed abbiamo deciso così di tradurre in italiano sotto titolando alcuni spezzoni delle favolose interviste televisive americane della formidabile Leah Remini, qui su questo sito Accedemia8008 che ha tutt’altro scopo, ma visto le esigenze……

Ci tenevamo a far conoscere che la maledetta pratica della Disconnessione non aveva colpito solo noi, bensì un sacco di persone in tutto il mondo ed in un modo veramente violento e crudele; questo ancor prima che la serie di Leah Remini venisse tradotta poi e mandata in onda anche nella TV italiana. (Per chi non le avesse viste, metto qui il link della prima puntata della serie intitolata ” La Mia Fuga Da Scientology“, le altre vengono di seguito)

E così ancora una volta il boomerang ritorna 100 volte più forte.

Ma il Bersaglio Libero da parte di OSA su di noi non finisce qui: sempre per il punto

“che Scientology non ne sia ritenuta la sorgente”

OSA recentemente ha aperto un Blog su nostro figlio Flavio Lugli simulando che sia lui a scrivere; niente di più inverosimile visto che i membri della Sea Org non possono andare su internet e non possono aprire un Blog!!

Questo è veramente incredibile!

Ma se non possono avere neppure un cellulare e quando chiamano qualcuno sono monitorati da un ufficiale di etica…. figuriamoci aprire un blog !!!!!!

Pensano veramente che il quoziente intellettivo delle persone sia limitato come il loro dal non comprendere quale sia realmente la scena e l’intento di questa azione?

OSA ha messo lì una nuova moda: da quando l’attrice americana Leah Remini ha fatto una serie di trasmissioni centrata su come Scientology distrugge le famiglie attraverso la  cruenta pratica della Disconnessione tra genitori e figli, i Servizi Segreti della Setta hanno scritto alla redazione della televisione inviando lettere “scritte da figli” dove attaccano i genitori per  aver testimoniato sulla Disconnessione.

Adesso era la volta di nostro figlio Flavio “mettendogli  in bocca” cose non originate da lui così cattive con lo scopo di ferire noi genitori e diffamarci.

https://flaviolugli.wordpress.com/

Ma anche questa volta la loro tattica non ha avuto l’effetto desiderato, ha avuto invece ancora l’effetto boomerang su OSA, infatti non appena abbiamo visto il blog che prontamente OSA ci ha fatto pervenire, io e Claudio gli abbiamo fatto fare immediatamente  il giro di tutti i nostri amici e conoscenti italiani ed esteri, scientologist e non, incluso i VIP, le Celebrità e gli Opinion Leader di nostra conoscenza,  i quali mi hanno tutti risposto immediatamente  con affermazioni incredibilmente simili.

Queste erano “Ma  non può essere stato Flavio a scrivere queste cose, noi lo conosciamo bene, abbiamo avuto a che fare con lui fino all’età di 20 anni” “E’ evidente che questa è un Setta vendicativa nei confronti dei dissidenti, è pericolosa per la violazione dei diritti umani”, “Questa è una Setta che vuole nel vero senso della parola distruggere le famiglie per interessi personali” , e gli Scientologist: “Hanno fatto cose simili con altri dissidenti come con i figli di Phil e Willie Jones di Mary Kahn e con quelli di Mike Rinder ai quali questi ultimi hanno fatto registrare addirittura un video in cui assalivano violentemente il padre”.

L’analisi finale di queste persone è stata all’unanimità: “qui si tratta di lavaggio del cervello di lunga durata per indurre questi poveri ragazzi a scagliarsi in questo modo contro coloro che hanno dato loro la vita” “questo è un comportamento tipico di una Setta, programmare condizionando con precisione la mente di questi poveri ragazzi”.

La “ciliegina sulla torta” viene ora:

OSA fa in modo che noi riceviamo, attraverso terze persone, un numero di telefono dove si trovava Flavio in quel momento, evidentemente con lo scopo che noi lo contattassimo. Sinceramente la cosa ci è sembrata alquanto bizzarra, comunque abbiamo subito chiamato visto che non lo vedevamo ne lo sentivamo da ben 7 anni curiosissimi del fatto di capirci qualcosa.

E infatti lo scopo della telefonata è stato subito chiarissimo non appena Flavio ci implora a non scrivere più su internet “quelle brutte cose” sulla sua “Chiesa”. Il punto qui è uno solo: Flavio, non potendo andare su internet, è costretto a bersi tutte le alterazioni e le falsità riferite da OSA ed è altrettanto costretto a fare ciò che OSA gli ordina di fare.

Io, conoscendo molto bene Flavio e chi è veramente lui, ho percepito un imbarazzo da parte sua su ciò che stava dicendo a noi, per cui a questo punto voglio mandare un messaggio ad OSA:

Lasciate stare Flavio, non stressatelo più di quanto non lo è già sotto le vostre grinfie e quelle del vostro Caro Leader, prendetevi invece cura di lui, mi raccomando. La prossima volta che lo tirate in ballo, troverete i miei scritti non più sull’Accademia8008 bensì dentro un libro in vendita in ogni libreria italiana. E voglio finire ripubblicando una lettera inviata da noi a voi qualche tempo fa:

Non si smette mai di essere genitori!

FINE

Renata Fruscella Lugli

——————————

Ci sono strade che uno non segue.
Ci sono eserciti che uno non va a colpire.
Ci sono città che uno non attacca .
Vi sono terre per le quali non si lotta .
Ci sono ordini del sovrano che uno non accetta.

tratto da Sun Tzu: “l’arte della guerra”

COME LA SETTA DI SCIENTOLOGY HA DISTRUTTO LA MIA FAMIGLIA Parte X

Tag

, ,

Continuando col Bersaglio Libero, Fair Game, OSA assolda avvocati di grido, con fior di centinaia di migliaia di euro, i quali agiscono sempre sul filo del rasoio tra legalità e crimine. In questo modo OSA si sente sicura quando usa siti web anonimi, falsi profili Facebook, investigatori privati, infiltrano figli a spiare genitori, fotografano, registrano, intercettano, diffamano, molestano, fabbricano e diffondono bugie …..

Vediamo ora come OSA ha applicato su di me e Claudio le voci “siti web anonimi” e ” falsi profili Facebbok”.

Nel capitolo precedente abbiamo visto la loro vendetta su di noi per l’articolo pubblicato sul quotidiano  Libero, ora vediamo la vendetta di OSA dopo la messa in onda della nostra intervista su Canale 5.

Si sono rivolti agli uffici competenti per ottenere, pagando, ogni sorta di informazione sul soggetto “Claudio Lugli” allo scopo di dare vita ad un Blog chiamato:

Luglifallimento.blogspot.it

Naturalmente poi tutte le informazioni sono state contorte, alterate e inventate da OSA, come abbiamo già avuto modo di constatare quando si sono precipitati nella redazione di “Libero”. E così hanno utilizzato un nome di fantasia “C. B.” il quale pretende di essere creditore nei confronti di Claudio Lugli e si definisce come:

cittadino indignato.

e lamenta quanto segue:

Sono indignato.

Sono passati più vent’anni e ancora non mi ridanno i miei soldi.

In Italia la legge tutela i furbi e le caste: i parlamentari fanno la bella vita con le tasse che pagano i cittadini, e un fallimento può durare decenni mentre chi si è arricchito alle spalle dei fornitori può andare avanti senza timori e soprattutto senza pagare i suoi debiti.

 Era il lontano 1991 quando nella mia azienda avevo un cliente che cominciava a dare segni di inaffidabilità, dopo che mi aveva illuso con le sue promesse e le sue mire espansionistiche e mi rassicurava continuamente sul fatto che avrebbe risolto facilmente tutti i suoi problemi di liquidità. E invece, a tradimento, portò i libri in tribunale.

Il sedicente “CB” non rivela la sua identità !

Come mai ?

Ma se io veramente gli devo dei soldi perchè non scrive

Nome

Cognome

Indirizzo

e magari numero di telefono ….

e quantifica esattamente l’entità del debito?

Semplice: perchè “il signor CB” NON ESISTE.

“Il signor CB” inoltre pubblica anche uno stralcio del BresciaOggi di Venerdì 24 Gennaio 1992 che annuncia il fallimento dell’azienda Claudio Lugli srl.

Il sedicente “CB” continua scrivendo che :

Certo, mi sono aggregato (in gergo si direbbe “insinuato”) anche io nel fallimento con la mia azienda.

 Però stranamente il magazzino era “sparito” quasi tutto già prima che Lugli portasse i libri in tribunale.

Quanto scrive “il signor CB” è diffamatorio e se il magazzino in realtà fosse quasi tutto sparito allora si potrebbe pensare ad una BANCAROTTA FRAUDOLENTA cosa completamente esclusa sia dal Curatore Fallimentare Dott.ssa Giovanna Lombardi ed anche dal Giudice Delegato Dott. Raffaele Del Porto.

Ma “il signor CB” non crede nella “legge” perchè all’inizio del “suo” blog afferma che la legge “tutela i furbi e le caste: i parlamentari fanno la bella vita con le tasse che pagano i cittadini” e lui è un cittadino indignato …. Il poverino !

Ed allora cosa fare se non:

E un paio di mesi fa me lo vedo in TV a Canale 5, bello candido come prima e più di prima, a pubblicizzare la sua setta tutto serafico e in ghingheri, e a pontificare come un filosofo… ma dei debiti che ha lasciato e delle persone che ha rovinato, invece? Neanche una parola!

Allora la rabbia mi è montata come non mai: ci avevo messo una pietra sopra ripromettendomi di non pensarci più, e invece… no, per un attimo ho perso le staffe e mi sono chiesto perché tutta questa ingiustizia.

Così mi sono messo a fare un po’ di ricerche in Internet e in Camera di Commercio, a sentire qualche amico più esperto di me nel settore e a fare domande a chi se ne intende, e ho scoperto un po’ di cose curiose che vorrei condividere… so per certo che non sono l’unico ad essere finito nei guai per colpa sua (eravamo centinaia di fornitori, se ricordo bene; senza contare una dozzina di banche oltre alle tasse)… e così forse a qualcuno potrà servire leggere queste cose.

Ora solamente per mettere alcuni puntini sulle ì, se mi ha visto in televisione su Canale 5, non ero certamente là a “pubblicizzare la mia setta” ma a DENUNCIARNE GLI ABUSI E LE ANGHERIE, proprio gli stessi abusi e quelle angherie che anche il “signor CB” sta continuando a commettere in nome della SUA SETTA.

Ma CB non si ferma lì continua nella sua “denuncia” rivelando varie “informazioni” ottenute proprio da quelle “sorgenti” descritte nella direttiva ed “abbellendole” con frasi diffamatorie che non fanno altro che cercare di gettare fango sulla mia persona, su quella di mia marito e delle persone a me vicine. Non mi dilungherò nel descriverle visto che sono accessibili sul Web

Ma è bella la conclusione dell’articolo quando “CB” scrive:

Be’ insomma, per me qui abbiamo a che fare con dei furbetti che se la passano liscia da vent’anni: con un fallimento ancora in corso e centinaia di milioni di vecchie Lire da restituire in mezza Italia, questi qui fanno la bella vita, hanno un prestanome che lavora per loro, vanno in TV a fare i filosofi, s’intestano appartamenti e si comprano pure la casetta al lago.

Io invece che lavoro anche 10-12 ore al giorno per tenere in piedi la mia azienda e pagare gli stipendi a miei dipendenti (e per l’amor di Dio, sono anche fortunato in un certo senso), devo pagare vagonate di tasse e fare fronte ai miei impegni.

 Non so dove sta di casa la legge, ma di sicuro non abita da queste parti.

 E di sicuro non è dirimpettaia della giustizia.

 C.B.

 Il “Blog” del “C.B.” si “spegne” sino al settembre 2013 mese in cui si riaccende improvvisamente con una sfilza di altri articoli imperniati sull’utilizzo delle “sorgenti” e naturalmente con un abile “abbellimento”.

Quindi “caro C.B.” noi siamo qui a tua disposizione per chiarire a quattr’occhi qualsiasi tua pretesa, ma ritengo che questo nostro invito rimarrà inevaso visto, e siamo certi che tu preferirai continuare a far parte del gruppo di quelle vecchie zitelle malvagie di cui pullula la tua setta.

Questo “Bersaglio Libero” è uno dei tanti lati oscuri di una Setta che pretende di salvare il mondo.

Ma quanti staff di OSA occorrono per perseguire i “nemici” visto che ora questi si sono centuplicati?

CONTINUA

Renata Fruscella Lugli

COME LA SETTA DI SCIENTOLOGY HA DISTRUTTO LA MIA FAMIGLIA Parte IX

Tag

, ,

I Servizi Segreti di Scientology non si sono fatti attendere perché come dicevo, quando io e Claudio rilasciammo l’intervista per il quotidiano “Libero” e quella su Canale 5 con Silvia Toffanin, sapevamo che saremmo diventati “Bersaglio Libero”, in inglese originale “Fair Game”, e che avremmo avuto da OSA reazioni “violente” nei nostri confronti.

Nel HCO PL “PENALITA’ PER LE BASSE CONDIZIONI.“.

Descrive quello che viene riservato ad un “nemico”:

NEMICO “Ordine di SP (ndt viene redatto un ordine nel quale la persona viene dichiarata Persona Soppressiva). Bersaglio Libero. Può essere privato di ciò che possiede, qualsiasi Scientologist può ferirlo o danneggiarlo in qualsiasi modo e usando ogni mezzo senza che lo Scientologist venga disciplinato. Può essere ingannato o raggirato, gli si può fare causa, gli si può mentire e lo si può distruggere.”

LO SI PUO’ DISTRUGGERE!!!!

D’altronde stavamo portando a conoscenza del vasto pubblico le azioni efferate che David Miscavige ed i suoi compari portavano avanti impuniti da decenni. E questo grazie alle rivelazioni dei massimi dirigenti della “Chiesa” che, con coraggio, hanno reso di pubblico dominio che il “capo supremo” utilizzava violenze fisiche e psicologiche, forti pressioni e abusi con lo scopo di manipolare le loro menti e plasmare le loro personalità al suo volere ed  ottenere così totale obbedienza.

Queste rivelazioni sono apparse su quotidiani quali il Tampa Bay Times, in canali televisivi come la CNN e la BBC, media che non si sono lasciati intimidire da una stuoia di avvocati. Noi abbiamo fatto la nostra parte in questo per far conoscere, utilizzando i Media,  la crudele Disconnessione forzata di nostro figlio Flavio e ciò che stava succedendo in Scientology. Per questi motivi siamo stati “investigati” e proprio come indicato sul Manuale, in modo “clamoroso”. Siamo stati inseguiti, filmati, osservati da persone che sostavano ripetutamente davanti la nostra casa, e poi sono partite raffiche di diffamazioni a 360° nei nostri confronti.

Ma prima che il quotidiano uscisse, il direttore di Libero, Belpietro, ha avuto la “brillante” idea di informare la “Chiesa” che si stava stilando un articolo sulla nostra vita in Scientology, non immaginando minimamente a ciò che sarebbe andato incontro; nessuno infatti può prevedere l’entità della pazzia di OSA a meno che non abbia già avuto a che fare con loro.

La notizia mise in atto tutti i vertici della branca italiana dei Servizi Segreti, i quali dopo aver ricevuto ordini dei loro superiori dal Quartier Generale di Los Angeles, si attivarono immediatamente  precipitandosi nell’ufficio della direzione del quotidiano “Libero”. Erano in 4 compreso un rappresentante dell’ufficio dell’avvocato Daria Pesce, uno delle decine di avvocati di grido che gestiscono gli “interessi” della “Chiesa”, questo  tanto per intimidire un po’ il Direttore Belpietro ed il suo vice De Manzoni allo scopo di boicottare la fuoriuscita del nostro articolo.

Così i poveri Direttore e Vice, si son dovuti sorbire tutte la angherie dei 4 individui che comprendevano tra l’altro accuse pesanti e diffamazioni nei confronti del giornalista, Leonardo Piccini, allo scopo di farlo licenziare (la policy sui Servizi Segreti dice infatti proprio questo), semplicemente perché aveva ritenuto che noi fossimo fonti credibili. E così sono passati alle pesantissime diffamazioni su di noi, pensate che hanno avuto la sfacciataggine di affermare addirittura che io e Claudio siamo scappati dalla “Chiesa” portandoci via i soldi dalla cassa?!?!?!?!

 “La mente criminale accusa gli altri dei suoi propri crimini!”  Proprio loro che non fanno altro che estorcere soldi ai loro fedeli. 

Comunque su questo punto non hanno fatto altro che applicare quanto è scritto nella Direttiva intitolata “DIPARTIMENTO DEGLI AFFARI GOVERNATIVI” del 1960,

“Se venite attaccati su qualche punto vulnerabile da chiunque o da chicchessia o da una qualsiasi organizzazione, scoprite o inventate voi sempre sufficienti minacce contro di loro in modo che questo causi che loro cerchino una pacificazione.”

Agghiacciante: INVENTATE!!!

OSA poi fornì al quotidiano una pila di documenti alti un metro dentro uno scatolone che avevano lo scopo di confutare tutto quanto il giornalista Piccini aveva scritto incluso le nostre osservazioni.

Grazie a Dio la “torre” di documenti ricevette una solenne pedata da parte di Belpietro fuori dal suo ufficio e, a quanto pare, sia il Direttore che il vice Direttore di Libero si sono dimostrati di essere molto scaltri, non per questo dirigono un grosso giornale, per aver dato credito a me e Claudio piuttosto che ai dirigenti di OSA, i quali evidentemente sono stati ben pesati per quello che sono, gente inaffidabile; neppure il rappresentante dello studio Pesce sembra non abbia avuto nessun effetto intimidatorio visto che il quotidiano uscì con due pagine intere e per giunta un richiamo in prima pagina.

E così l’azione di OSA ebbe i risultati diametralmente opposti a ciò che si era prefissato.

Un giorno io e Claudio poi riceviamo diverse telefonate anche da persone che non sentivamo da tempo. Ci informavano del fatto che un sedicente investigatore privato aveva telefonato loro per acquisire “informazioni” relative alla nostra situazione patrimoniale.

Affermava di essere stato incaricato da una stregua di creditori che reclamavano il dovuto, affermava che noi eravamo debitori di svariate centinaia di migliaia di euro e voleva avere informazioni su quale fosse ora la nostra situazione finanziaria e se loro fossero a conoscenza di questa ingente situazione debitoria.

Quasi ognuna delle persone che ci avevano “informati” di questo contatto telefonico non erano però stati in grado di dirci chi fosse in realtà il sedicente investigatore, ovvero nome e cognome, e chi fossero i menzionati supposti creditori, quindi solo generalità.

Anche qui OSA è stata molto scrupolosa ad applicare la Policy su “Come fare un’ Investigazione RUMOROSA” su chi “attacca” Scientology 

HCO Exsecutive Letter 5 Settembre 1966 

Scoprite dove lui o lei lavora o ha lavorato, il suo dottore, il suo dentista, i suoi amici, i suoi vicini di casa, chiunque, telefonate ad ognuno di loro e dite: “Sto investigando sul Sig-Sig.ra ………. Per le attività criminali commesse nel cercare di prevenire la libertà dell’Uomo e per il fatto che stia limitando la mia libertà di religione e quella dei miei amici, dei miei figli, ecc.”

 Qua e là dite anche “ Sono anche già in possesso di prove incredibili a suo carico,” ecc. ecc. (Usate generalizzazioni). Non importa se non otterrete nessuna informazione.

Semplicemente fate RUMORE, all’inizio è un po’ strano, ma è fantastico e fa senso e FUNZIONA.

Non sono però riusciti a sapere il nome del nostro Dentista….. ne quello del nostro Dottore…. tanto più del nostro datore di lavoro visto che abbiamo sempre lavorato in proprio…..

CONTINUA

Renata Fruscella Lugli

MARCO MUGNAINI COMPLETA OT III

E’ veramente un piacere quando un Pre-OT avanza sul Ponte e raggiunge nuove consapevolezze riguardo a se e agli altri.

OTIII è una pietra miliare sul percorso verso OT e Marco ha lavorato molto bene ed ha raggiunto quello che ci descrive nel suo successo che segue.

Fantastico Marco, complimenti!!!

Un essere veramente grande ama i suoi simili perchè li capisce, così diceva Ron in CHE COS’E’ LA GRANDEZZA e io ora capisco i miei simili in che stato si trovano e per questo sento per loro un grande amore.

Ho visto questa trappola e come è ben nascosta.

Sento di aver fatto un bel salto in alto, ho la consapevolezza della risoluzione dell’autodeterminazione e mi sento libero dalla sopraffazione.

E’ un grande risultato.

Solo un grande genio come Ron poteva trovare la strada per penetrare questa catastrofe e lo ringrazio infinitamente.

Sento di essere in uno stato elevato di conoscenza e di coscienza e questo aumenta in me la responsabilità  di indirizzare altri in direzione di questo percorso che ne vale veramente la pena, che poi sono solo gioie continue, non ci sono pene.

Oltre a Ron per quello che ha fatto, un doveroso ringraziamento va al C/S Claudio e un pensiero a tutte quelle persone che mi sono state vicine.

Grazie, grazie, grazie, sono veramente felice.

COME LA SETTA DI SCIENTOLOGY HA DISTRUTTO LA MIA FAMIGLIA Parte VIII

Tag

, ,

Contemporaneamente alla Disconnessione di mio figlio Flavio da noi e da suo fratello Tiziano, c’è stata un’altra disconnessione che ha subìto mia nuora Jamie Sorrentini Lugli, moglie di Tiziano. Essendo anche lei uscita dalla “Chiesa”, suo padre Irving Sorrentini ha immediatamente disconnesso da Jamie.

irving_and_j.jpg— Capri, Irving accompagna Jamie all’altare, Settembre 2009, pochi mesi prima della Disconnessione –

Che un figlio disconnette dai genitori,  come ha fatto nostro figlio Flavio, è un dolore atroce, ma un padre che disconnette da sua figlia è inaudito, e sta a dimostrare come la mente di un uomo possa essere stata trattata, manipolata, plagiata al punto da commettere la cosa più innaturale per un genitore, quello di tagliare completamente qualsiasi tipo di rapporto con sua figlia.

Questa è una delle maggiori specializzazioni della Setta di Scientology: i suoi adepti devono assolutamente essere proprietari ad ogni costo del loro carismatico Leader David Miscavige.

Quindi un’altra disumana Disconnessione così vicina a noi è stata messa malvagiamente in atto ancora una volta dalla “Chiesa” di Scientology. Jamie ha voluto raccontare la sua terribile avventura che mi ha così scioccata da farmi rimanere nauseata per un lungo periodo di tempo per quanto lei sia rimasta devastata da questa separazione e per quanto lei abbia fatto per raggiungere poi suo padre e parlargli, ma lui l’ha scacciata brutalmente, questo è il link per chi ne è interessato:

L’AVVENTURA DI JAMIE 

Dopo queste disumane Disconnessioni, io e Claudio non abbiamo minimamente esitato  di accettare la richiesta di un giornalista del quotidiano “Libero” a rilasciare un’intervista  su questo tema ed altro ancora, dedicandoci addirittura due pagine intere: CLAUDIO E RENATA LUGLI LIBERO

th.jpeg

Dopo qualche mese anche canale 5, che è rimasto colpito dal tema della Disconnessione che era stato trattato su “Libero”, ci invita a partecipare al programma “Verissimo” tenuto da Silvia Toffanin: LA DISCONNESSIONE NON ESISTE VERISSIMO

silvia-toffanin-verissimo-a-586x386.jpg

Con la visibilità di “Libero” e i 3.000.000 di telespettatori di “Verissimo” posso decisamente affermare che a David Miscavige&Co è tornato indietro un potente flusso. Uno dei grossi errori di Miscavige è quello di sminuire il potere di una madre e la sacralità della famiglia di fronte alla sua presuntuosa onnipotenza di poterla fare sempre franca, lui non può capire così come i suoi scagnozzi, che:

Ci sono strade che uno non segue.
Ci sono eserciti che uno non va a colpire.
Ci sono città che uno non attacca .
Vi sono terre per le quali non si lotta .
Ci sono ordini del sovrano che uno non accetta.

tratto da Sun Tzu: “l’arte della guerra”

 Claudio ed io sapevamo molto bene che ci sarebbe stato un prezzo che avremmo dovuto pagare per queste nostre visibilità, ma non per questo avremmo mai indietreggiato, quindi eravamo preparati a diventare, come per Policy, un “Bersaglio Libero” il così detto in Inglese “Fair Game”, essere cioè colpiti a 360° da OSA, i Servizi Segreti di Scientology.  Infatti questi non si sono fatti attendere……..

CONTINUA

Renata Fruscella Lugli

COME LA SETTA DI SCIENTOLOGY HA DISTRUTTO LA MIA FAMIGLIA PARTE VII

Tag

,

Flavio e Tiziano, 2 e 1 anno

Dopo che i tre Messaggeri ripartirono da Brescia, riceviamo una telefonata di nostro figlio Flavio da Flag e ci invita ad avere una comunicazione audio e video utilizzando Skype pianificandola per il giorno successivo ad un’ora stabilita.

Abbiamo parlato con lui la prima sera per un’ora e la seconda sera per due ore e mezza, il tema era uno solo: convincerci a disconnettere da Tiziano, argomento preso ogni volta da angolazioni diverse. Non vi dico quanto sia stata dura per noi assistere a questo tentativo di massacro familiare: usare nostro figlio Flavio per convincerci a sparare su suo fratello e nostro figlio Tiziano, ci siamo ritrovati io e Claudio dentro un’ atmosfera che assomigliava più ad un film di gangster piuttosto che ad una atmosfera ecclesiastica, senza nessun rispetto per i legami familiari che sono sacri e indissolubili.

Flavio ci leggeva frasi dell’HCOB  PTSness e Disconnessione, quello stesso che Tom Davis, soprannominato “Il Bugiardo”, diceva che non esiste davanti a milioni di spettatori della CNN.

E’ evidente che la telefonata fosse sotto totale controllo di OSA in uno dei suoi uffici. A nulla sono serviti i nostri tentativi di dimostrare che Ron aveva cancellato la disconnessione molto tempo fa perché aveva sperimentato che era controproducente. Vedendo che quel tipo di maneggiamento non aveva gli effetti desiderati su di noi, inclusa L’INTIMIDAZIONE  fatta con molto tatto mentre ci indicava le conseguenze che avremmo subito se non avessimo disconnesso, è passato alla tattica numero due di OSA: DIFFAMAZIONE.

Posso solo dirvi a questo punto che, quando Flavio ha cominciato a sparare pallottole di infamità su suo fratello, ho cominciato ad urlare come una matta con la voce più alta che potevo al punto tale che finita la telefonata avevo perso la voce.

Era troppo evidente che Flavio era stato imboccato a dire quelle bestialità e, dopo essere stata programmata la sua mente per anni, risultava più semplice ora per lui adottare questo atteggiamento così nemico e traditore nei confronti della sua famiglia.

La “Chiesa” di Scientology è specializzata nel rubare i figli ai propri genitori, sì è proprio una loro intenzionale peculiarità lavorare su questo fine.

Ero così arrabbiata per una fiducia tradita così brutalmente che ho cominciato ad inveire  contro FSO che mi aveva rovinato i figli, ho inveito contro di lui dicendogli che mi aveva fatto passare 13 anni di pene perchè notavo il suo peggioramento progressivo da quando era entrato nella Sea Org, ho inveito ancora contro FSO che stava cercando ora di distruggere la mia famiglia chiedendomi di disconnettere da uno dei miei figli dopo avermene già rubato un altro.

A questo punto Flavio si è azzittito, ha cambiato completamente tattica andando su “belle strade bel tempo”. Anzi al plurale, si sono azzittiti, perchè cosa pensano quelli di OSA ? Che io e Claudio siamo degli emeriti cretini da non accorgerci che dietro al computer c’erano LORO che dirigevano Flavio volta per volta su cosa dire. Chissà perchè ripetutamente “cadeva” la linea di Skype che poi si riattivava dopo un paio di minuti…….

Comunque non hanno fatto disconnetere Flavio da noi, come dice “la policy” perchè evidentemente hanno reputato controproducente nel nostro caso il farlo, così pure non ci hanno dichiarato, sempre come dice “la policy”…..  sono stati veramente gentili ……. il motivo non poteva che essere uno solo: malgrado la loro onnipotenza, avevano paura di noi, (e facevano bene ad averne),  temevano le reazioni che avremmo potuto avere e le conseguenze che queste avrebbero avuto su altri.

Ma resta il fatto che a) per essere andati su internet e b) per non aver voluto disconnettere da Tiziano, ha comportato da parte di OSA un monitoraggio su di noi a 360 gradi.

1. Ci hanno mandato nel nostro negozio la visita di una decina di OT VIII, altrettanti ci hanno contattato per telefono o via mail.

2. Quando incontravo a Brescia degli Scientologist questi cambiavano immediatamente strada, hmm!

3. Un auditor di Cl IX che lavora con OSA, una certa Gloria, viene da me per convincermi ad andare in “session” con lei, che ossessione il dovermi portare a tutti i costi in quella che loro chiamano “session” ma altro non è che una Confessione forzata per stabilire quali fossero le mie reali intenzioni nei confronti della “Chiesa”.

4. OSA ha usato persino il mio auditor di Flag, Cristina, dopo 5 anni che non la sentivo, la quale mi telefona per convincermi ad andare “in session” con Gloria perché lei non poteva venire in Italia.

5. Ho più volte notato di essere seguita da investigatori privati persino quando andavo al supermercato per fare la spesa; usavano cellulari ed altri mezzi per registrarmi, me ne sono accorta per il semplice fatto che loro volevano che io me ne accorgessi facendo finta di nascondersi dietro una macchina o dietro le persone, lo scopo era quello di infastidirmi, impressionarmi, intimidirmi, impaurirmi, farmi indietreggiare dal non disconnettere da Tiziano.

6. Un caro amico mi ha riportato che un terminale di OSA gli ha detto di non parlare con noi perchè “siamo sulle linee di OSA Int”, lasciando così intendere che eravamo terribilmente fuori etica.

7. Ricevo delle mail da parte di amici di Tiziano da Los Angeles, che io non ho mai visto ne conosciuto, i quali mi informano che loro hanno disconnesso da Tiziano?!?! Che senso ha questo se non che io avrei dovuto fare lo stesso perché la Disconnessione è la “prassi standard”?

8. Flavio ci telefonava quanto mai prima, è chiaro che veniva usato per controllarci, ci chiedeva se avevamo sentito Tiziano e se avevamo nuove notizie su di lui. Ma malgrado si sforzasse di essere naturale, dalla voce si capiva che le comunicazioni erano molto studiate e controllate, ma… ad una mamma… non la si fà.

Ma il bello arriva adesso. Flavio recentemente è venuto in Italia perchè sua nonna (la mia povera madre) si stava spegnendo ed aveva espresso il desiderio di rivederlo dopo tanti anni e di conoscere sua moglie Jelena che non aveva mai avuto il piacere di vedere .

Così è stato, ma c’era uno scopo preciso per questo da parte di OSA: una volta in Italia abbiamo subito notato che Flavio ci spiava: controllava il mio cellulare, quello di Claudio, il telefono di casa, i due computer che abbiamo a casa e mi chiedeva diverse volte se suo padre andava ancora su Internet. Lui pensava che il suo “spiare” venisse fatto a nostra insaputa perchè, conoscendo molto bene Flavio, sappiamo che una delle sue caratteristiche è quella di essere alquanto naif.

Alle volte allungava il collo quando ricevevo una telefonata per sbirciare il numero od il nome di chi mi stava chiamando. A quel punto cominciavo veramente a scocciarmi, ma non con lui, con quei terminali che hanno messo una persona come Flavio a fare un “lavoro” che non veste assolutamente la sua beingness, lui è ingenuo, è chiaro che si fa scoprire: questo è stato… uno dei tanti errori di OSA.

Al di là di quale fosse la ragione che hanno fornito a Flavio per indurlo a fare la “spia”, per certo so che mio figlio non si sentiva bene ad aver fatto quello che ha fatto a noi genitori e questa cosa era evidente dalla sua espressione di continuo withold mancato.

Ad un certo punto Flavio mi fa delle domande che denotano chiaramente che qualcuno lo aveva imboccato con terze parti e diffamazioni nei miei confronti ricevute da Rossella Cominelli Staff dell’Ufficio degli Affari Speciali, OSA Italy e complice di OSA Int, facenti tutti parte dei Servizi Segreti di Scientology, e lì ho capito all’istante che Flavio aveva subìto denigrazioni sul mio conto e su quello di Claudio. Beh credetemi, in quel momento sono andata su tutte le furie, la malvagità che ho percepito, unita alla chiara visione oramai di quanto fosse infimo l’approccio usato da OSA, mi ha fatto prendere LA DECISIONE : adesso BASTA! Voglio dissociarmi da tutta questa meschinità.

Così abbiamo deciso di dire a Flavio CHI sono i suoi AMICI. Eravamo veramente stufi dopo un anno di giocare quel gioco fatto di continue terze parti, un gioco che aveva come unico scopo quello di dividere la nostra famiglia. Ma dalla reazione di Flavio alle nostre parole: “non posso ascoltare” – “non voglio sentire” – “non mi interessa” –  e persino una volta mentre eravamo in macchina ha addirittura detto “se non la smettete apro lo sportello e scendo al volo”, era evidente che il suo pensiero era bloccato, la sua capacità di analisi ridotta a zero: era stato totalmente programmato dalla sua Setta al punto tale da rigettare qualunque cosa non fosse stata allineata a quella programmazione mentale.

E’ stato allora che abbiamo deciso io e Claudio di abbandonare la “Chiesa” e per giunta di farlo pubblicamente appena Flavio fosse ripartito per Flag il giorno dopo; il dolore e la rabbia di una fiducia tradita erano troppo forti e così abbiamo inviato la nostra dichiarazione di indipendenza sui due blog più in voga del momento, una in inglese ed una in italiano:https://indipendologo.wordpress.com/2010/12/07/claudio-e-renata-lugli-lasciano-la-chiesa/

Questo era il 7 Dicembre 2010, giorno in cui Flavio ha disconnesso da noi. Ma non finisce qui.

Flavio ai tempi felici mentre balla con Kirstie Alley a Barberino (Firenze) 1996

CONTINUA

Renata Fruscella Lugli

SULLA MALATTIA parte finale

miracolo

Prima di concludere volevo portare una visione diversa sulla “malattia”, forse in contrasto con tutto quanto avete letto sino ad ora ma secondo me molto interessante comunque:

Tratto dalla conferenza PDC Anatomia della GE (Entità Genetica – Vedi Una Storia dell’Uomo)

Dovreste vedere alcune delle truppe che hanno gli USA ad esempio, in pratica non esisteva un soldato “tutto intero” nella Cavalleria del Generale Custer.

Ce n’era uno che stava morendo di tubercolosi, un’altro aveva perso un braccio, e così via … erano un ammasso di relitti. Ma malgrado questo loro avrebbero potuto sopraffare una compagnia fresca fresca, li avrebbero completamenti schiacciati! 

Una compagnia moderna o una fresca unità di cavalleria non si sarebbe nemmeno potuta rendersi conto di quel cavolo che stesse accadendo. Perchè quelli lì … non erano, non erano fissati per niente sul prendersi cura del corpo. Il corpo era quella cosa che tu parcheggiavi sotto il vagone del foraggio, o lo parcheggiavi in un bosco, e tu ….lui  dormiva, poi ti alzavi ma ci si aspettava da te che fossi in grado di sopportare i disagi, e la filosofia era: il corpo che non riesce a sopportare i disagi non ha alcun diritto di vivere.

Era questa la filosofia sulla cosa.

E il tizio ne era molto fiero. Diceva; “Sai non devi portarti dietro le pentole per friggere…” … Il tizio aveva appena percorso 800 chilometri nella prateria, non si porta dietro le pentole e ….. ha solo una minuscola coperta, nessuna razione di cibo con lui? Vive di quello che trova in campagna, e …. quello era la prova che lui fosse un vero uomo. E …. c’erano quelli che portavano le pentole, avevano due coperte …. mamma mia proprio una donnicciola!

ANATOMY OF THE GE

E quindi è bene far sapere chi comanda ……

Una Storia dell’Uomo :

Dovreste fare un test, semplicemente percorrete “cura del corpo” come totale terapia. Scoprirete che rimuovendo i postulati del preclear relativi al suo corpo e sul prendersene cura e quanto lui faccia sì ed insista che anche altri si prendano cura del proprio corpo, potreste produrre un cambio per il meglio del tono della persona. Ci si potrebbe scrivere un libro concernente questa terapia. Ed un libro intero è stato scritto sulla cosa – il primo di Dianetics. Questa terapia potrebbe essere riassunta in: “Gli sforzi di un essere theta di riconciliare la fragilità di un corpo MEST con l’etica di un essere theta”.

Le due cose non possono riconciliarsi. Schopenhauer, Zeno ed una serie infinita di altri filosofi hanno cercato di compiere questa riconciliazione da un’eternità. Uno dice “Sconfiggilo del tutto e muori, perchè solamente morendo lo puoi sconfiggere” Un altro dice, “Non puoi vincere, quindi l’unica vittoria sta nel rifiutarsi di cercare di vincere”

La Cristianità ed un milione di altre “ità” hanno combattutto con questo problema ed il risultato è un  pot-pourri di risposte, ma nessuna di queste ha riconciliato il problema. Tu hai un’anima – se ne va da qulche parte, e tu non ne sai nulla. Tu sei un anima, e non lo sai. Oggi viviamo all’interno di una grande setta chiamata “Adora il tuo Corpo”. I medici, gli insegnanti, i genitori, i vigili urbani, tutta la società è unita in questa guerra “Prendetevi cura del corpo” e questo deriva dall’ignoranza che il corpo sia tutto quello che una persona possiede, che lui ne possederà solamente uno, e che deve essere totalmente devoto alla cura di quel corpo.

Il corpo è un vegetale. Non è nemmeno un vegetale senziente perchè è privo di tutto il range delle percezioni disponibili a livello theta. Come ogni vegetale cresce da un seme e ha modelli di comportamento che lo aiutano a sopravvivere. E come ogni vegetale, in un modo o nell’altro, viene usato da altri.

Quindi questa è una visione filosofica della materia…. da tenere conto.

Come pure:

AUDIRE DOPO L_ESTERIORIZZAZIONE

In questo HCOB Ron scrive:

Quando, dopo essere stato otto mesi fuori dalle linee di C/S, presi in mano la linea del C/Sing a Flag, dove facciamo un sacco di auditing sui pc, scoprii che un’alta percentuale di casi era stata audita dopo l’esteriorizzazione.
Si trattava di una percentuale molto alta.
Molti di questi pc (la maggior parte dei quali erano di Grado VA o sui livelli OT) avevano vari sintomi:
Mal di testa
Dolori e mali al corpo
Sforzo
Pressioni provenienti dall’ambiente.

Quindi anche l’andare exterior e poi continuare ad essere auditi può generare quanto sopra !!!!

Ma come scritto nel primo di questa serie di articoli non era mia intenzione creare un “compendio sulla malattia” ma esprimere alcune delle mie riflessioni sul soggetto.

Come avrete capito nel leggere i vari bollettini che ho allegato, l’approccio ad una malattia non è sempre semplice e sono molte le variabili che devono essere considerate, sia come preclear che Pre-OT.

Nel Corso di Classe V Graduato c’è un bollettino di sintesi che può essere usato come una sorta di “lista” per comprendere meglio  cosa sia successo e come comportarsi per migliorare la situazione.

L’HCOB è LISTE DI VERIFICA COMPLETE DELLE ASSISTENZE PER LESIONI E MALATTIE  nell’introduzione LRH scrive:

Di fatto, oltre a noi non esiste alcun gruppo che possieda una tecnologia ben precisa per assistere efficacemente la condizione spirituale della persona malata o lesa. La nostra conoscenza in quest’area è considerevole.

Quindi, non risparmiarti nello studio e negli esercizi di queste procedure nonché nella teoria su cui si basano. Puoi fare molto per alleviare la sofferenza di una persona malata o lesa.

Con la piena comprensione ed applicazione delle assistenze, potresti apparire, agli occhi degli altri, come una persona che fa miracoli.

Questo è secondo me un punto molto importante, al posto di cominciare subito a cercare SP quando qualcosa non va o ci si ammala e peggiorare ancor di più la situazione col darsi da soli item sbagliati e così via, penso sia molto più saggio preventivamente buttarsi a capofitto nell’apprendere come dice Ron le teorie e poi esercitarsi nell’usarle e poi usarle, se la malattia si è già manifestata allora è sempre consigliabile farsi aiutare da un auditor e C/S competenti. E perchè no …. forse possiamo creare miracoli su noi stessi  o sugli altri …….

Claudio