Lorenzo Cipriani su Dianetics

retraction_helix_by_phlip627-d74o658
English text follows the italian
*****
La festa non si interrompe ….. ecco di seguito qualcosa che pur non appartenendo alla cima del Ponte ci fa capire quanto potente sia la tecnologia a qualsiasi livello.
Qui stiamo parlando di NED, che  e’ un percorso impegnativo ma che allo stesso tempo fornisce risultati proporzionali allo sforzo compiuto sia dal PC che dall’Auditor.
Lorenzo lo ha iniziato da poco ma i suoi successi sono stati fantastici!
Li ha voluti condividere con tutti noi qui in Accademia8008:

La cosa piu’ significativa che ho ottenuto dall’ultimo auditing fatto, e cioe’ la prima parte di NED, e’ stato quello di vedere attraverso le comunicazioni che mi arrivano dalle persone e dai media.

Non tanto che le loro intenzioni non corrispondo poi con le azioni che fanno ma quello che dicono. Alle volte non e’ consequenziale! Secondo quanto e’ scritto in Scienza della Sopravvivenza le loro comunicazioni e le loro azioni ecc. sono degli indicatori ed ora per me e’ diventato molto piu’ facile vederli.

In realta’ sono in grado di stabilire ed affrontare meglio le varie situazioni che mi si presentano perche’ posso duplicare quello che sta realmente succedendo e se non accade continuo a spingere sino a che le comprendo a fondo.

E questo significa che riesco a portare avanti i miei cicli di azione piu’ rapidamente duplicando quanto accade e se e’ il caso togliendomeli di torno molto piu’ velocemente di prima.

 Quello che intendo quando dico “me li tolgo di torno” e’ che posso qualificare le persone in maniera piu’ rapida.

Io lavoro in un settore che non e’ particolarmente onesto e le persone in genere non si assumuno rischi. Io ho i miei sogni e prima riesco a stabilire a che punto sono … piu’ velocemente riesco ad ottenre un prodotto rendendo il mio sogno una realta’ o passando alla prossima persona che mi permettera’ di remderlo reale.

La velocita’ del flusso di particelle si superaccellerano!

Ed inoltre in generale sono meno reattivo …. con NED si lavora sugli engram ed un sacco di quella “roba” e’ sconosciuta al pc, e quindi quando si scoprono delle cose  …. la carica si cancella. E cosi’ in termini di vita reale, seconda dinamica, affari ecc. i benefici sono enormi perche’ comincia a goderti di piu’ la vita … al posto di reagire ad essa. Inizi ad usare i postulati al posto degli engram. Lol!

Grazie Mille Claudio!

Cosa ve ne pare?

Lorenzo

The biggest thing that I got from the latest batch of auditing which was the first part of NED was seeing through peoples and media’s comm. It’s not so much that their intention doesn’t match their action but what they are saying. It doesn’t match sometimes! Per Science of survival their comm and actions, etc. are indicators but it just easily seen now. In fact, I am able assess the situation differently because I can duplicate what is going on, but if I can’t I keep pressing until it is understood. What this means is that I can get through cycles quicker by duplicating them or I get them off my plate sooner. What I mean about gettting people off my plate is that I qualify people faster. I work in industry that is not particularly honest and people generally don’t take risk. I have my dreams so the sooner I discover where they are at…the sooner I get a product by getting to the dream or moving on the next guy. The speed of particle of flow has been supercharged!
Also, in general, I am less reactive…NED works on Engrams so a lot of this “stuff” is not known by the P.C. so when things are discovered…the erase the charge. So, in terms of life, 2nd dynamic, business etc the benefits are huge because you start enjoying life more…as opposed to reacting to it. You start using postulates instead of engrams. Lol!😀
Grazie Mille Claudio!
How’s that?
Lorenzo
Annunci

MASSIMILIANO COMPLETA OT V

Tag

, , ,

fantasy-228

E quando sembrava che in Accademia8008 ci fosse un attimo di pausa ….. ecco che Massimiliano Giardiello completa il suo NOTs audito, OT V.

Quindi la festa continua!!!!!

E’ stato un bel viaggio assieme….. ora sei vicino and andare da SOLO in questo viaggio magnifico.

Ecco il suo successo:

Bisognerebbe dire tante cose entusiamanti su NOTs ma le cose principali acquisite sono la leggerezza del mio corpo e l’energia spirituale in grande quantita’.

Ho visto che come essere spirituale sono su una condizione tale da poter ora far fronte al mio futuro con piu’ disinvoltura.

La mia realta’ sulla condizione umana e’ ancora piu’ soddisfacente e percio’ capisco che e’ di vitale importanza lasciare la suddetta condizione per arrivare un giorno ad essere se stessi e non altri!

Massimiliano

ARTISTA E’ OT IV

Tag

, , ,

Porta_di_Brandenburgo_2

Ancora grande festa in Accademia8008!!!!

Ecco il grande successo di Artista dopo il completamento di OT IV .

Un livello veramente incredibile! E le sue parole lo testimoniano.

Ecco cosa scrive:

OT IV …il livello che mi ha cambiato il mondo!

Non avrei mai pensato che questo livello diventasse il livello di salvezza personale per me. Gia dopo le prime session sapevo che qui succedeva qualcosa di molto speciale, qualcosa che  avrebbe scosso il mio stato attuale. Infatti durante il mio tragitto ho avuto delle vittorie immense, cambiamenti pazzeschi, che mi hanno riempito di gioia. Non vedevo mai l’ora di tornare in session, ma spesso non potevo continuare perchè avevo un F/N Persistente.

Tra questi momenti bellissimi ci sono stati anche molti momenti dove ho dovuto confrontare situazioni molto pesanti per me….. vedere delle situazioni e alcuni miei modi di fare nella  vita che ho visuto fino adesso,  e poi scoprire  che ci sono state delle forze molto pesanti che mi hanno fatto vivere, pensare e agire in quel modo, è stato per alcuni momenti una dura lezione, una lezione che mi ha fatto abbassare la testa per non far vedere al mio auditor che avevo gli occhi pieni di lacrime. 

Poi durante il mio viaggio sono arrivato ad un punto dove la cosa diventò sempre più dura, sempre piu solida per me, non avevo più speranza che questa situazione si aggiustasse per me.

Questa e’ la fine del viaggio pensavo, la fine dei miei livelli OT, pensavo “forse non fa per me tutto questo”, non volevo più andare in session, questo era il mio stato d’animo in quell momento. Avevo l’idea che per questa situazione non ci fosse rimedio….

Giorni prima così in alto e adesso giù in cantina a “contare le patate.” Ma fortunatamente Auditor e C/S non la pensavano come me, e dopo pocchissimo in session ho dovuto leggere una reference che sembrava fosse stata scritta solo e esclusivamente per me. Gia’ dopo le prime righe sapevo al 100% che il maneggiamento consigliato era quello giusto. E infatti fu proprio così, tornai a sorridere ancor più di prima. Scoprii che questa situazione non era dipesa dall’auditing, ma era una situazione  attiva da molto, molto tempo, ed era venuta a galla proprio qui su OT IV.

CHE FORTUNA!!

Adesso ho finito, sono un OT IV felicissimo, pieno di voglia di vivere, pieno di voglia di continuare, non vedo l’ora.

Ed anche per il mio OT IV ho avuto la mia canzone, quella che ascoltavo prima di iniziare e durante il mio OT IV. Le parole mi hanno colpito molto, sembrava che qualcuno me le sussurasse per farmi continuare il mio tragitto. Ecco qui le parole, perchè sono sicuro che infine tutti siamo dei Survivor, e tutti abbiamo la possibilità di andare avanti sul ponte e di non chiudere mai gli occhi.

Grazie di tutto

Artista

 

Hey sopravvissuto

Non chiudere gli occhi

Approfitta

Strisciando nella notte

Hey sopravvissuto

Non importa chi sei

È tempo di correre lontano

E devi salvare la tua vita

(Sappiamo che puoi farlo)

Hey sopravvissuto

Solo con la luna

Il cuore è spezzato

E nn c è nient’altro da perdere

Tu sei quello a cui noi apparteniamo

Hanno scelto il gioco da giocare

Ma non vinceranno di nuovo

(Sappiamo che puoi farlo)

Hey sopravvissuto

Tu volerai lontano

Verso posti in cui sei stato

Tante volte con un amico

Hey sopravvissuto

Non avere paura

Noi ti stiamo aspettando

E presto tornerai

Hey sopravvissuto

Noi voleremo lontano

Ci sarà un altro giorno

E la gente non avrà paura

Hey sopravvissuto

Ti innamorerai di nuovo

bussando alla porta

Penserai alle cose

Da dire

 

 

 

LA VITA E’ FATTA A SCALE ..C’E’ CHI SCENDE E C’E’…..

palazzo_reale_-_ingresso_e_scalone2

Visto l’enorme successo ricevuto dalla policy IL TUO POSTO E LA TUA VITA rincarero’ la dose con una scala che Ron ci ha regalato all’interno della policy DEABERRAZIONE DELLA TERZA DINAMICA scritta il 6 Dicembre 1960.

La SCALA si chiama Scala Amministrativa e nella Policy Ron scrive:

SCALA AMMINISTRATIVA

Ho sviluppato, perche’ ne facciate uso, una scala che fornisce la sequenza (e il relativo ordine d’importanza) degli elementi pertinenti all’organizzazione.
METE
SCOPI
POLICY
PIANI
PROGRAMMI
PROGETTI
ORDINI
SCENE IDEALI
STATISTICHE
PRODOTTI FINALI DI VALORE
Questa viene elaborata da cima a fondo FINCHE’ OGNI VOCE NON E’ IN COMPLETO ACCORDO CON LE VOCI RIMANENTI.

Ovviamente e’ molto semplice vedere come questa scala si applichi ad un’organizzazione. Ma e’ altrettanto semplice rapportare la scala alla propria vita e vedere se gli elementi di quella scala sono allineati.

Ad esempio, avete stabilito le vostre METE? E se si’ quali sono? Bene, le stesse saranno cose che volete raggiungere non domani, ma che vi ripromettete di raggiungere in un periodo abbastanza lungo di tempo.

Ora se avete fatto quello dovreste esservi anche questi quali SCOPI abbiate, e cioe’ cose che volete raggiungere in temi meno lungo delle METE, ma che dovrebbero essere TOTALMENTE ALLINEATI con le mete.

Faccio un esempio pratico, se avete stabilito come una delle METE da raggiungere in questa vita quella di diventare un grande musicista riconosciuto a livello mondiale, non accadra’ per caso e non nei prossimi giorni,  o mesi , probabilemente e’ una meta che richiedera’ degli anni.

Di conseguenza uno SCOPO (allineato con quella meta) potrebbe essere quello ad esempio di imparare a suonare il pianoforte a livello professionale. Non riuscirete a raggiungere nemmeno quello scopo in qualche giorno, ma servira’ del tempo, certamente inferiore a quello necessario per raggiungere la meta, ma vi servira’ per raggiungere la META stessa. Potrete poi stabilire altri scopi necessari al raggiungimento della META, necessariamente ALLINEATI alla meta. Non stabilirete quindi come scopo ad esempio, scalare l’Everest …. non sarebbe allineato….

E cosi’ via quindi giu’ per la scala, e poi su per la scala per assicurarvi che ogni elemento sia allineato.

Vi assicuro che la vita assume un significato diverso.

Buona scala.

Ecco la policy al completo:

DEABERRAZIONE TERZA DINAMICA

USO DELLA TECNOLOGIA AMMINISTRATIVA

problemi-con-le-donne

Oggi parlando con Massimiliano, che e’ qui in Accademia8008 a ricevere il suo OT V,  ci siamo scambiati alcune osservazioni relative all’uso delle tre tecnologie che Ron ha sviluppato per migliorare le condizioni di ogni scientologo.

Gli facevo osservare, ed anche lui confermava quanto stavo sottolineando, che spesso uno scientologo non utilizza appieno gli strumenti che Ron ha messo a nostra disposizione ma esiste la tendenza a credere che solamente il processing serva a deaberrare l’individuo.

Certamente il processing e’ lo strumento principe per ottenere la propria liberta’ spirituale, ma quando e’ necessario la persona deve utilizzare le altre due tecnologie: Etica e Amministrativa per raggiungere livelli di sopravivvenza ottimali.

Molto spesso il fatto che non le utilizzi e’ dovuto al fatto che non le conosce oppure non sa come devono essere usate. In questa policy Ron fornisce un dato molto, molto importante:

HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE
SAINT HILL MANOR, EAST GRINSTEAD, SUSSEX
HCO POLICY LETTER DEL 30 GENNAIO 1983

IL TUO POSTO E LA TUA VITA

Nel corso della mia recente ricerca sulla traccia intera, è emerso un dato d’importanza
vitale.
SE SI CONOSCE LA TECNOLOGIA DI COME FARE QUALCOSA, SE SI È IN GRADO DI FARE QUELLA COSA E SE SI IMPIEGA QUELLA TECNOLOGIA, NON SI PUÒ SUBIRE L’EFFETTO NEGATIVO DI QUELLA COSA.

Segue poi questo corollario:

C’è un corollario: se si sperimenta un effetto negativo su di un posto o nella vita, questo vuol dire che non si conosce o non si è applicata la tecnologia o la policy relativa.

Quindi osservando la propria vita si possono osservare le aree, le dinamiche, ecc. dove stiamo sperimentando degli effetti negativi. Non conosciamo o non abbiamo applicato la tecnologia o la policy relativa. Semplice. Ma Ron spiega che esiste un fattore limitante:

C’è anche un fattore limitante: non ci si rende conto in tutto e per tutto dei benefici
completi derivanti da questo dato, finché non si è raggiunta la cima del Ponte.

Ma il dato è così potente, che può essere applicato e si manifesta anche in cose piccole come l’apertura delle lattine, figuriamoci nell’esecuzione dei compiti di un posto.

La conoscenza di questo dato può risparmiarvi problemi e sofferenze enormi, vi farà imboccare la via che porta a OT e fare quello che state facendo, proprio lì dove siete!

Ovunque siate sul Ponte vi invito ad osservare questo dato e se lo stesso puo’ esservi d’aiuto nella vostra vita. Questa e’ tecnologia AMMINISTRATIVA!

Eccovi il link per leggere la policy completamente:

IL TUO POSTO E LA TUA VITA

Claudio

 

MARCO MUGNAINI HA COMPLETATO OT VI

Tag

, , , ,

4c4220a44c43460d2abd44955f8ba0df--timeline-photos-balance

Ancora festa in Accademia8008, il sole splende oggi e Marco ha completato OT VI il Corso OT dove si apprende come si audisce NOTs in SOLO.

Quindi ha raggiunto un grande traguardo ed ora a casa si potra’ occupare del suo caso di NOTs.

Bravo Marco, hai raggiunto la tua meta con dedizione e determinazione!

Claudio & Renata

Nella conferenza tenuta a Filadelfia l’11 Dicembre del 1951 parte del Corso di Dottorato   Ron diceva questo:

C’era un enorme paio di stivali che si trovavano nel bel mezzo di questo universo, erano degli stivali davvero enormi, potevate osservarli con dei telescopi. Potevate guardare in lungo e in largo e non avreste trovato assolutamente nulla all’interno.

In questi stivali c’era scritto:

“Questi stivali percorrono una strada che conduce fuori da questo posto”

Altri, quando li vedevano, lanciavano attraverso questi stivali delle astronavi in picchiata e giocavano a ci giocavano a campana  e così via, se mai riuscivano a vederli. Ma erano proprio la’ fuori…

Erano sulla soglia di ogni porta che mai sia stata decorata con dei nastri. 

Sulla soglia di ogni banca che mai abbia violato un accordo solenne o rifiutato un prestito a chi era disperato.

Erano sulla soglia di ogni chiesa che abbia finto di assumersi una grande responsabilità.

Erano in ogni via e in ogni progresso che l’uomo era riuscito a fare.

Lui poteva andare avanti ed assumersi la responsabilità di distruggere la cultura, ma non di aiutare una singola persona in quella cultura. Ma guarda un po’…..

Una cosa affascinante! E quegli stivali non erano neanche grandi. Erano piccoli, erano stivali per bambini. Nulla di speciale.

Una persona deve salire lungo la scala per potersi assumere la responsabilità di se stesso, di tutti gli altri e di tutto questo assurdo e condannato universo, prima di poter percorrere quella via d’uscita.

Non è affascinante?

 

SUCCESSO

Orgoglio, questo mi sento oggi che sono arrivato alla conoscenza dell’auditing in Solo su NOTs chiamato OT VI e sono pronto per cominciare OT VII.

Ho fatto tutto il Ponte con l’Accademia8008, magistralmente condotta da Claudio e Renata Lugli.

E questo orgoglio che sento e’ il frutto di una preparazione efficace che mi ha dato certezza. Sono veramente orgoglioso di aver fatto tutto il Ponte con loro, da essere libero, senza coercizioni e pressioni, come invece succede in altri posti ….. e sappiamo dove!

Anch’io ho provato a fare il Ponte nella “chiesa” come tanti altri ma dopo 4 intensivi non erano riusciti a mettere a posto i rudimenti e li’ ho capito che c’era qualche cosa che non andava …..

La “fortuna” ha voluto che incontrassi l’Accademia8008 ed e’ li’ che e’ cominciata tutta la mia avventura, iniziando a fare tutti i Gradi in Co-Auditing e poi su per i Livelli OT fino al completamento dell’addestramento con OT VI.

Questo gradino mi ha portato a conoscere vari meccanismi del caso che ora potro’ ed andro’ a confrontare e a risolvere.

Un grande riconoscimento a Ron per il lavoro che ha svolto, che vi posso assicurare e’ enorme, ed anche a Claudio per la sua dedizione e competenza.

Non potevo avere amici migliori in questo viaggio.

Grazie,

Marco

 

NESSUN OT, Parte II

TIZIANO045.jpg

Tiziano e Flavio a Busch Gardens Tampa, Florida

 

Mi ricordo era Settembre 1982 quando subimmo un grande e doloroso engram di terza Dinamica.

Io e Claudio lavoravamo per l’organizzazione di Flag in qualità di Flag Service Consultants  per l’Italia quando tutto ad un tratto nessuno più ci rispondeva al telefono degli uffici dei nostri superiori a Clearwater e neppure in quelli dei nostri “vicini” del Flag Word Tour, anche loro facevano parte come noi della Divisione 6 dell’organigramma di Flag.

Questo era veramente troppo strano visto il copioso flusso di telefonate che c’era giornalmente da e verso l’Ufficio Internazionale degli FSC. Quando un bel giorno ci risponde finalmente una persona dall’aria molto fredda ed autoritaria dicendo di essere un Missionario di Int e ad ogni nome a cui noi facevamo riferimento ci rispondeva con un o “E’ stato dichiarato SP”, o “E’ in RPF”, più raramente “E’ blow”.

Tra l’Ufficio dei Flag Service Consultant e quello dei Flag Word Tour saremmo stati circa una ventina di staff ed ora non c’era più nessuno??????? Cosa stava succedendo di così terribile?????? Perchè la presenza di quel missionario? Perchè da un giorno all’altro tutti quegli Staff, amici nostri, erano stati dichiarati SP o mandati in RPF? E se questa era la drammatica situazione della Divisione 6, quale sarebbe stata la situazione di tutte le altre Divisioni? Di sicuro non da meno!

Perchè quel missionario, dopo averci chiesto chi fossimo noi, ci disse che dovevamo uscire dallo staff di Flag perchè avevamo due bambini piccoli?
Cosa c’era di sbagliato in questo? Perchè prima andava bene così ed ora non più? A Flag c’erano più di 350 bambini nella Nursery, io in Italia mi sono sempre arrangiata da sola a trovare chi guardasse i miei bambini quando lavoravo senza orari a volte anche fino alle 6 di mattina. Perchè all’improvviso i bambini non andavano più bene? Perchè questi improvvisi cambiamenti senza nessuna spiegazione?

Erano troppe le domande alle quali non riuscivamo a dare una risposta che fosse logica, l’unica che non osavamo neppure soffermarci era l’ipotesi che qualche grosso SP stava impossessandosi di Scientology per distruggerla e/o per trarne dei benefici personali…….. brrrrr! L’unico modo per darci un pò di pace era la certezza che LRH sarebbe presto intervenuto come aveva sempre fatto in altri casi anche se non analoghi a questo.

E così fummo licenziati senza una lira con due bambini piccoli, Flavio di 5 anni e Tiziano di 4, dopo 8 anni di duro e dedicato lavoro proficuo, e per lavarsi le mani quel cinico Missionario, togliendosi in questo modo ogni onero di responsabilità, ci aveva detto di rivolgerci a Copenaghen per andare a lavorare lì. Figuriamoci…… come se fossimo stati 4 birilli che sposti a piacimento!

E fu così che uscimmo dallo staff,  per fortuna sia io che Claudio avevamo i nostri genitori che ci dettero una mano per sopravvivere nel frattempo che creassimo un nostro lavoro. Io al momento, oltre ad avere esperienza come modella, non sapevo fare altro che lavorare ai ferri, quindi aprii un piccolo negozio dove vendevo golf fatti a mano da me ed da una decina di altre magliaie che avevo preso a lavorare con me, e per fortuna piacevano al punto che ne vendevo diversi e questo mi ha dato la possibilità di provvedere al minimo indispensabile di sostentamento, mentre Claudio dava alcune lezioni di chitarra ai principianti.

Intanto continuavano a raffica le dichiarazioni di SP rivolte ai più alti terminali tecnici internazionalmente come, tanto per citarne un paio, Kerry Gleeson ED Int Classe XII, Graduato dell’OEC (Tutti i Volumi Verdi) e Graduato del FEBC (Flag Executive Briefing Course- Corso speciale per dirigenti tenuto da Ron sulla nave Apollo), insomma tutto il training possibile ed immaginabile che una persona possa fare in Scientology perchè questo è ciò che veniva richiesto per occupare questa carica, così pure David Mayo SNR C/S Int che pure aveva lavorato molto vicino a LRH non che suo auditor personale. Come mai fare fuori queste persone così piene di esperienze, preparate e potenti??????? Perchè, altri massimi esponenti tecnici sono stati chiusi a chiave in stanze dove ricevevano delle “speciali” verifiche di sicurezza fatte con un elettrometro e con tre persone che urlavano a squarciagola gola contro di loro (in gergo GANG BANG SEC CHECK)?

Per le risposte abbiano dovuto aspettare qualche decina di anni……..

Renata Fruscella Lugli

TIZIANO051.jpg

Flavio e Tiziano in piscina a Flag

CONTINUA

NESSUN OT

MissionHoldersConf-e1516250904811

Nella “chiesa” di David Miscavige non si diventa OT. Punto.

Quel sogno si infrange una volta che si entra nella spirale che lui ha architettato con estrema maestria.

La sua “chiesa” è diventata una società di marketing di multilivello che utilizza la “religione” per incrementare un patrimonio immobiliare internazionale che oramai ha raggiunto cifre iperboliche e quando questo non basta serve per riempire i suoi forzieri stabiliti in sicure societa’ off shore.

Lo scopo di Scientology non fa parte delle strategie di “mercato” di Re Miscavige, il suo scopo è solamente l’arricchimento e la soppressione di tutti coloro che cercano di frapporsi tra lui ed i suoi scopi.

OT è diventata oramai solamente una parola, e’ il formaggio nella trappola per i topi.

Ma il vero problema è che non si diventa OT perchè tecnicamente nella sua “chiesa” non si può.

Voglio chiarire alcuni concetti che fanno sì che possa affermare questo senza ombra di dubbio.

Anzitutto la mia è una esperienza personale, e’ dal 1974 che sto cercando di raggiungere quello stato, anno in cui decisi di entrare in Scientology.

In questa vita avevo gia’ avuto un incontro ravvicinato con Scientology; ero stato partecipe alla prima conferenza italiana che si tenne nel ’72 presso il cinema Aquiletta di Brescia, ma ero in altre “faccende” affaccendato.

Quindi sono 44 gli anni che ho dedicato a quel sogno. Sogno che per me come per molti altri si è infranto e che ritenevo, mentre ancora facevo parte della setta Miscavige, fosse  una chimera, una cosa irraggiungibile. Nel 2009 riuscii a conoscere la VERITA‘ che si celava dietro a quello scopo fallito.

Non ho lesinato nulla di ciò che era stato reso disponibile sul Ponte dalla parte dei Procedimenti sia nell’era pre che in quella di Miscavige, nel 1978 attestavo Dianetics Clear e nel 1980 superavo il primo Muro del Fuoco, con risultati eccezionali.

Sapevo che stavo progredendo nella direzione giusta.

I dati si allineavano completamente con quello che era necessario risolvere nel mio caso e le procedure che avevo utilizzato facendo quel livello erano totalmente corrette e funzionavano al 100%.

OT III è una grande “rivelazione”, ed è la pietra miliare fondamentale nell’avanzamento spirituale di un individuo. Vissi anche la Nuova Era di Dianetics con l’uscita di NOTs e sopratutto di quando LRH riuscì a rendere possibile l’auditing in Solo, grazie al meter MARK VI, e a rilasciare SOLO NOTs.

Partecipai come membro della Sea Org all’event che annunciava il rilascio di Solo NOTs. La conferenza venne tenuta da David Mayo (RIP)  a Los Angeles dove fummo “spediti” in più di 20 registrar da FSO. Dopo poco andai  in Tour a Saint Hill in Inghilterra assieme a Ray Mithoff che al tempo era il Senior C/S Flag Land Base. Di entrambi quegli eventi ho anedotti molto divertenti che riserverò per qualche altro articolo.

Ma dopo OT III dovetti fare purtroppo una “pausa di riflessione” forzata, in relazione al mio progresso sul Ponte.

Io e Renata lavoravamo nella Sea Organization ed eravamo Staff della Flag Service Organization e nel 1982 vi furono alcuni sconvolgimenti impressionanti nella struttura organizzativa che determinarono l’epurazione di migliaia di  Staff – noi a quel tempo decidemmo di farci da parte, uscendo dalla SO, e restammo pazientemente ad attendere che Ron entrasse in scena e sistemasse l’insania che si era generata, cosi’ come di solito avveniva dopo “sconvolgimenti” strani.

Non sapevamo cosa in realtà stesse accadendo e solamente 9 anni fa sono riuscito a comprendere la situazione completamente, venendo a conoscenza di tutti i retroscena e di CHI fosse stata  la causa di quegli sconvolgimenti e PERCHE’ avvennero.

Sto naturalmente parlando di David Miscavige e delle epurazioni da lui compiute per ottenere un assoluto potere in Scientology e mantenerlo.

Tutto a quel tempo era comunque celato e le linee di comunicazione erano molte lente, non esisteva la rete, Google, cellulari e quindi nessuna possibilità di comunicazioni istantanee.

Ron era vivo, e nessuno, tranne pochi eletti, sapeva che si fosse reso irreperibile per evitare di essere arrestato e quindi cadere preda del governo e di tutte le ritorsioni che avrebbero potuto attuare nei suoi confronti. Questa situazione si era generata a causa delle azioni  illegali che   sua moglie (Mar Sue) e i vertici del Guardian’s Office (Ex OSA) avevano portato a termine seguendo le istruzioni contenute nel programma Biancaneve che Ron stesso aveva scritto, vi furono irruzioni da parte dell’FBI a Washington e Los Angeles.

C’erano senza alcun dubbio tutte le evidenze di una situazione gravissima all’interno dell’Organizzazione ma non se ne conoscevano gli artefici essendo noi per lo piu’ ai margini dell’impero.

Si sentivano voci di David Mayo che aveva aperto un suo centro a Santa Barbara e di Captain Bill Robertson, della Galactic Patrol, che era in comunicazione telepatica con Ron e che da un’ astronave gli dava istruzioni per salvare la terra dall’ennesima invasione Marcabiana. Incontrai in Svezia al tempo anche Kerry Gleeson l’allora ED International che conoscevo, e chi mi raccontò che una quindicina di dirigenti di alto livello erano stati imprigionati e sottoposti a verifiche di sicurezza

Insomma la scena era quantomeno bizzarra!

Cosa decidere?

Cosa fare?

Ron sarebbe alla fine intervenuto?

Non intervenne ed io e Renata decidemmo, pur essendo usciti dalla Sea Org, di rimanere nella chiesa e non unirci ai movimenti Indipendenti che si erano creati nel frattempo e di intraprendere altre attività per sopravvivere.

Era cominciata la nostra storia nel campo della moda e riuscimmo in pochi anni ad imporci e a diventare un nome altisonante in quel panorama.

La grande affluenza finanziaria rese possibile continuare sul Ponte e nel 1987 ritornammo ad FSO per proseguire il percorso verso OT.

Entrambi allora eravamo OT III.

Avevamo pagato per l’intero percorso per arrivare sino ad OT VII Solo NOTs.

A causa dei miei “precedenti” come Sea Org Member dopo 50 ore di Verifiche di Sicurezza mi venne rifiutato l’invito ad iniziare OT IV.

Renata al contrario dopo alcune ore stava già procedendo spedita su OT IV e V.

Il non aver ricevuto l’invito mi riempì di rabbia. Trovavo la cosa estremamente ingiusta, ma ad un certo punto mi ricordai di un postulato fatto nel 1980 …..E mi spiego:

Dopo diverse ore passate ad audirmi su OT III mentre ero Flg Staff, sperimentai ogni sorta di “somatico” possibile ed immaginabile!

A quel punto chiesi al mio C/S (al tempo Ray Mithoff) di concedermi una Revisione con un Auditor. La sua risposta fu NO e la medesima risposta si ripresentò diverse volte, per cui continuai ad audirmi da Solo, ma alla fine anche lui dovette arrendersi alle evidenze e mi concesse di andare in Revisione.

Quindi salii all’ultimo piano del Fort Harrison Hotel dove al tempo c’era la “HGC” per lo staff. E dissi alla persona incaricata che il Senior C/S mi aveva mandato lì per ricevere una Revisione.

Il tizio si mise a ridere e mi disse di ripassare tra un annetto visto che con 700 staff e solamente un Auditor a disposizione dello Staff, sarebbe stata dura risolvere prima la cosa…..

Distrutto, fisicamente e spiritualmente me ne tornai sul posto, ma a pranzo in mensa venni avvicinato da Malin Gelfin, un Auditor di Classe XII eccezionale.

Eravamo diventati “amici” perchè sentivamo un’ affinità ed una ammirazione reciproca e spesso parlavamo nelle pause pranzo.

Malin si avvicinò ed avendo osservato che il mio tono era veramente basso, mi chiese “Cosa succede?” – il fiume di parole che ne conseguì lo potete immaginare, ma non potreste mai immaginare la sua “reazione”!

Mi disse che avrebbe preso lei i miei folder e mi avrebbeaudito sulla Revisione !!!!

Io, un semplice SO member, che venivo preso da un Auditor di Classe XII e sistemato???

E fu così.

In un paio di session sparirono tutti i somatici ed attestai OT III !

Grazie Malin!

E proprio lo stesso giorno le dissi: “Malin io farò gli L’s con te!”.

Era una decisione Tono 40, per definizione senza alcun limite e riserva, perche’ nulla nell’universo fisico avrebbe potuto conciliarsi con quella decisione. Ero un Sea Org member, e  l’HGC dei Classe XII era off-limits per noi a meno che non possedessi il denaro necessario per pagare i $ 100.000 necessari per riceverli ……. con $ 20 alla settimana …, ma si sa’ le considerazioni sono superiori alle meccaniche del MEST!

Quello che avevo sperimentato ricevendo auditing da lei come Classe XII era stato incredibile, la naturalezza dei suoi TRs, la totale fiducia e competenza in quello che faceva erano strabilianti, sopratutto per me che avevo “sperimentato” per lo meno una quindicina di auditor, da quelli più scalcinati sino a Classe VI o VIII in addestramento…..

La decisione era stata presa.

Ma torniamo al rifiuto del 1987: non potevo cominciare NOTs .

Ed eccomi lì con l’invito rifiutato per i successivi Livelli OT.

Non posso iniziare l’OT IV! Prerequisiti richiesti da C/S, Ufficiale di Etica ed Auditor erano il Corso di PTS SP, Lo Specialista di Etica e ciliegina sulla torta il SHSBC.

Ma ecco la folgorazione!

Il postulato torna vivo, corro dal Registrar, e dico a Paul Miller, che non era sempre “presente” a causa di una narcolessia, di girarmi tutti i soldi che ho sul conto in Auditing Preferenziale di Classe XII ( $ 12.000 ad intensivo) e voila’ poco dopo mi ritrovo nella “mitica” HGC degli L’s.

E Malin Tono 40 mi dice: “Questa è la session!”

Al tempo, e sottolineo al tempo, gli Ls erano VERAMENTE procedimenti OT!

Claudio Lugli

CONTINUA

ASOLE E …. BOTTONI

riciclo-creativo-bottoni5-640x425

Nell’auditing sia dei Pc o Pre-OT sia in SOLO viene richiesto a volte di utilizzare i cosiddetti BOTTONI.

Il loro utilizzo in Miscavology ha assunto, cosi’ come per una miriade di argomenti tecnici,  connotati diversi da quello per cui LRH li aveva creati.

Ho notato che alcuni auditor di Solo e non, utilizzano l’eredita’ Miscasvige ed e’ per questo che voglio in questo articolo fare chiarezza.

La definizione presa dal dizionario tecnico e’ LA NUMERO 4:

BOTTONE(I),  4 . (bottone represso, bottone invalidato, ecc.), viene chiamato un bottone perche’ quando lo spingi (lo dici) puoi ottenere una reazione al meter.  (HCOB
29 Gennaio 70)

I bottoni vengono utilizzati per stabilire se (il bottone) ha fatto si’ che una domanda fatta in precedenza non abbia letto oppure se una domanda  ha letto quando non doveva leggere.

Quindi  i bottoni sono di due tipi – quelli che “prevengono” una possibile lettura o quelli che fanno sì che una cosa legga quando non deve.

Chiamati rispettivamente DI DESTRA (fanno leggere qualcosa che non deve) e DI SINISTRA (non fanno leggere qualcosa che potenzialmente potrebbe leggere)

L’origine di questo termine Destra – Sinistra proviene dalla Conferenza del SHSBC fatta da Ron il 27 Settembre 1962, 3GA Listing, dove spiega  i bottoni scrivendoli su un grosso foglio posizionato dietro di lui sul podio dal quale parlava, e dice:

…avete qui sulla sinistra – li potete vedere qui – avete tre bottoni; avete Represso, avete Attento ed avete Fallito di Rivelare. Sono la sentinella di sinistra. E poi avete qui ; Invalidato, Suggerito e Fatto un Errore. Questi sono la sentinella di destra. Capite adesso?

Ne parla nella Conferenza del SHSBC del 10 Gennaio 63, COME AUDIRE:

Visto che è un bottone di sinistra , sapete, Represso, Attento, Quasi scoperto – Fallito di rivelare anche questi appartengono a questa categoria. Questi sono tutti bottoni di sinistra, bottoni che reprimono. Loro fanno sì che una cosa non legga, prevengono le cose dal leggere. Tutti gli altri bottoni fanno sì che le cose leggano ma non dovrebbero farlo.

Quelli di Sinistra  – Represso, Attento, quasi scoperto, questi prevengono le cose dal leggere. Tutti gli altri bottoni fanno si che le cose leggano  quando non devono.

Quelli di Destra – Errore, suggerire, decidere, protestare, tutti questi fanno leggere le cose. Non prevengono che le cose leggano.

 

Poi Ron aveva definito i bottoni di destra il 2 Ottobre 1962, nella conferenza del SHSBC dal titolo 3GA Listing Lines by Tiger Buttons:

I bottoni attivi che producono una read che sembra essere una read dello scopo (ndt qui si andavano a cercare gli scopi del preclear e lo scopo doveva leggere)  sono quelli di destra. Ed i bottoni di destra sono : Invalidato, Suggerito, e Fatto un errore.

Ed i bottoni di sinistra sono: Represso, Attento, Quasi scoperto – Fallito di rivelare. Questi sono i bottoni di sinistra, ma questi fanno sì che lo scopo non legga completamente.

Ed i bottoni di destra mettono lì una falsa lettura attribuita allo scopo quando non ce n’era nessuna, oppure rubano la lettura allo scopo stesso. Capite.

La lettura in realtà sparisce qui nei bottoni di sinistra e una lettura può sembrare che esista con i bottoni di destra.

 

Poi un altro dato chiave che non viene assolutamente utilizzato è come un bottone “viene messo in”.

Questo viene spiegato nel riferimento originale di Ron nell’HCOB 30 Nov. 78 – CONFESSIONAL PROCEDURE:

Metti in il bottone (Semplicemente ottieni quello che il pc ha da dire e dai a quello un riconoscimento) poi riverifica la domanda.

L’accento e’ da mettere sul RIVERIFICARE LA DOMANDA. La lettura e’ sul bottone e quello su cui si fa itsa E’ IL BOTTONE.

Ed eccovene la prova:

Nell’ HCOB 15 Agosto 1969, VOLARE I RUD viene descritto come si maneggia se il rud non legge e metti in represso:

“Se un rud non legge, mettete IN Represso e ri-verificatelo.”

C’e’ la  Legge del Listing e Nulling che dice:

  1. Su un item che è represso o invalidato la lettura si trasferirà esattamente dall’item al bottone e quando il bottone verrà messo in l’item leggerà di nuovo”

Quindi verifichi un item non legge lo verifichi con represso – legge – bene, allora vedi cosa è stato represso su quell’item – Cioè METTI IN IL BOTTONE – Dai il riconoscimento e poi ri-verifichi l’item – Se è quello leggerà di nuovo –

Anche se quanto elencato non e’ tutto quello che si dovrebbe conoscere sui BOTTONI spero comunque di aver fatto chiarezza sull’argomento.

Claudio

 

BUONA PASQUA…..

Pasqua_coniglio

English follows italian

Ci fa piacere augurarvi una felice Pasqua!

Ma cos’e’ veramente la Pasqua? Cosi’ ,come a Natale, abbiamo deciso di proporvi una riflessione sul significato di queste celebrazioni. In questa nostra cultura e civilta’ romano cattolica per noi sono eventi ai quali attribuiamo il significato che ci e’ stato insegnato e tramandato nel tempo ossia la Risurrezione di Gesu’ Cristo.

Per meglio spiegare le origini  mi piace avvalermi dell’aiuto dello studioso Manly P. Hall e di quanto scrive all’inizio del suo libro Gli Insegnamenti Segreti di Tutte le Ere:

#######

Quando si deve risolvere un problema che impone l’uso delle facolta’ del ragionamento, le persone che possiedono un forte intelletto rimangono tranquille e cercano una soluzione ottenendo fatti che sono rilevanti al fine di rispondere al quesito. Coloro con una mentalita’ immatura, d’altro canto, confrontati da una situazione del genere, vengono sopraffatti. Mentre i primi possono possedere le qualifiche necessarie per risolvere il mistero che riguarda il loro destino, gli ultimi devono essere invece guidati come un gregge di pecore e deve essere insegnato loro utilizzando un linguaggio semplice. Dipendono quasi completamente dall’aiuto che ricevono dal pastore. L’Apostolo Paolo affermo’ che  questi piccini devono essere nutriti con il latte, e che la carne e’ cibo per gli uomini forti.   L’incoscienza e la spensieratezza sono quasi un sinonimo di immaturita’ o puerilita’, mentre il pensare in modo profondo e’ simbolo di maturita’. Ci sono comunque, anche se poche, menti mature presenti nel mondo, e quindi questo e’ il motivo per cui le dottrine filosofiche religiose pagane venivano divise in modo da soddisfare i bisogni di questi due gruppi di intelletto umano  fondamentalmente ben distinti, uno filosofico, mentre l’altro incapace di apprezzare i profondi misteri della vita.

A quei pochi perspicaci venivano rivelati gli insegnamenti esoterici o spirituali, mentre coloro che non avevano le qualifiche necessarie  ricevevano solamente l’interpretazione essoterica o letterale.

Allo scopo di rendere semplici queste grandi verita’ della Natura ed i principi astratti delle leggi naturali, le forze vitali dell’universo vennero personificate, e divennero cosi’  gli dei o le dee che ritroviamo nelle antiche mitologie.

Mentre le moltitudini di ignoranti portavano le loro offerte agli altari di Priapo e di  Pan (divinita’ che rappresentavano le energie legate alla procreazione), i saggi riconoscevano in quelle statue di marmo solamente il concretizzarsi in modo simbolico di grandi verita’ astratte.

E quindi ecco cosa scrive in relazione alla Pasqua:

I Druidi  avevano una Madonna, o Vergine Madre, con un Bambino nelle sue braccia, che per i loro Misteri era considerata sacra; ed il loro Dio Sole risorgeva al tempo dell’anno che corrisponde al tempo in cui i Cristini moderni celebrano la Pasqua.

……

Nella Frigia esisteva un’importante scuola filosofico religiosa che poneva al centro del loro credo la vita ed il fato ultimo di un Dio Salvatore conosciuto come Atys o Attis, che per molti e’ considerato sinonimo ad  Adone.

Questa divinita’ nacque alla mezzanotte del 24 Dicembre. Esistono due versioni che riguardano la sua morte, in una mori’ trafitto come Adone, nell’altra si castro’ sotto un albero di pino e li’ mori’. Il suo corpo venne messo in una caverna dalla Grande Madre  (Cibele), e li’ rimase per l’eternita’ senza mai deteriorare. Il mondo moderno deve ai riti  di Attis il simbolismo legato all’albero di Natale. Attis diede l’immortalita’ all’albero di pino sotto il quale mori’, e Cibele porto’ l’albero con se quando porto’ via il suo corpo. Attis rimase tre giorni dentro la sua tomba, e risorse nella data corrispondente alla mattina di Pasqua, e grazie alla sua resurrezione la morte veniva sconfitta per ogni persona che era stata iniziata ai suoi Misteri.

Buona Pasqua!!!!

Accademia8008

 

 

ENGLISH

WHEN confronted with a problem involving the use of the reasoning faculties, individuals of strong intellect keep their poise, and seek to reach a solution by obtaining facts bearing upon the question. Those of immature mentality, on the other hand, when similarly confronted, are overwhelmed. While the former may be qualified to solve the riddle of their own destiny, the latter must be led like a flock of sheep and taught in simple language. They depend almost entirely upon the ministrations of the shepherd. The Apostle Paul said that these little ones must be fed with milk, but that meat is the food of strong men. Thoughtlessness is almost synonymous with childishness, while thoughtfulness is symbolic of maturity. There are, however, but few mature minds in the world; and thus it was that the philosophic-religious doctrines of the pagans were divided to meet the needs of these two fundamental groups of human intellect— one philosophic, the other incapable of appreciating the deeper mysteries of life. To the discerning few were revealed the esoteric, or spiritual, teachings, while the unqualified many received only the literal, or exoteric, interpretations. In order to make simple the great truths of Nature and the abstract principles of natural law, the vital forces of the universe were personified, becoming the gods and goddesses of the ancient mythologies.

The Druids had a Madonna, or Virgin Mother, with a Child in her arms, who was sacred to their Mysteries; and their Sun God was resurrected at the time of the year corresponding to that at which modern Christians celebrate Easter.

In Phrygia there existed a remarkable school of religious philosophy which centered around the life and untimely fate of another Savior-God known as Atys, or Attis, by many considered synonymous with Adonis. This deity was born at midnight on the 24th day of December. Of his death there are two accounts. In one he was gored to death like Adonis; in the other he emasculated himself under a pine tree and there died. His body was taken to a cave by the Great Mother (Cybele), where it remained through the ages without decaying. To the rites of Atys the modern world is indebted for the symbolism of the Christmas tree. Atys imparted his immortality to the tree beneath which he died, and Cybele took the tree with her when she removed the body. Atys remained three days inthe tomb, rose upon a date corresponding with Easter morn, and by this resurrection overcame death for all who were initiated into his Mysteries.

Taken from Hall, Manly P.. The Secret Teachings of All Ages