miracolo

Prima di concludere volevo portare una visione diversa sulla “malattia”, forse in contrasto con tutto quanto avete letto sino ad ora ma secondo me molto interessante comunque:

Tratto dalla conferenza PDC Anatomia della GE (Entità Genetica – Vedi Una Storia dell’Uomo)

Dovreste vedere alcune delle truppe che hanno gli USA ad esempio, in pratica non esisteva un soldato “tutto intero” nella Cavalleria del Generale Custer.

Ce n’era uno che stava morendo di tubercolosi, un’altro aveva perso un braccio, e così via … erano un ammasso di relitti. Ma malgrado questo loro avrebbero potuto sopraffare una compagnia fresca fresca, li avrebbero completamenti schiacciati! 

Una compagnia moderna o una fresca unità di cavalleria non si sarebbe nemmeno potuta rendersi conto di quel cavolo che stesse accadendo. Perchè quelli lì … non erano, non erano fissati per niente sul prendersi cura del corpo. Il corpo era quella cosa che tu parcheggiavi sotto il vagone del foraggio, o lo parcheggiavi in un bosco, e tu ….lui  dormiva, poi ti alzavi ma ci si aspettava da te che fossi in grado di sopportare i disagi, e la filosofia era: il corpo che non riesce a sopportare i disagi non ha alcun diritto di vivere.

Era questa la filosofia sulla cosa.

E il tizio ne era molto fiero. Diceva; “Sai non devi portarti dietro le pentole per friggere…” … Il tizio aveva appena percorso 800 chilometri nella prateria, non si porta dietro le pentole e ….. ha solo una minuscola coperta, nessuna razione di cibo con lui? Vive di quello che trova in campagna, e …. quello era la prova che lui fosse un vero uomo. E …. c’erano quelli che portavano le pentole, avevano due coperte …. mamma mia proprio una donnicciola!

ANATOMY OF THE GE

E quindi è bene far sapere chi comanda ……

Una Storia dell’Uomo :

Dovreste fare un test, semplicemente percorrete “cura del corpo” come totale terapia. Scoprirete che rimuovendo i postulati del preclear relativi al suo corpo e sul prendersene cura e quanto lui faccia sì ed insista che anche altri si prendano cura del proprio corpo, potreste produrre un cambio per il meglio del tono della persona. Ci si potrebbe scrivere un libro concernente questa terapia. Ed un libro intero è stato scritto sulla cosa – il primo di Dianetics. Questa terapia potrebbe essere riassunta in: “Gli sforzi di un essere theta di riconciliare la fragilità di un corpo MEST con l’etica di un essere theta”.

Le due cose non possono riconciliarsi. Schopenhauer, Zeno ed una serie infinita di altri filosofi hanno cercato di compiere questa riconciliazione da un’eternità. Uno dice “Sconfiggilo del tutto e muori, perchè solamente morendo lo puoi sconfiggere” Un altro dice, “Non puoi vincere, quindi l’unica vittoria sta nel rifiutarsi di cercare di vincere”

La Cristianità ed un milione di altre “ità” hanno combattutto con questo problema ed il risultato è un  pot-pourri di risposte, ma nessuna di queste ha riconciliato il problema. Tu hai un’anima – se ne va da qulche parte, e tu non ne sai nulla. Tu sei un anima, e non lo sai. Oggi viviamo all’interno di una grande setta chiamata “Adora il tuo Corpo”. I medici, gli insegnanti, i genitori, i vigili urbani, tutta la società è unita in questa guerra “Prendetevi cura del corpo” e questo deriva dall’ignoranza che il corpo sia tutto quello che una persona possiede, che lui ne possederà solamente uno, e che deve essere totalmente devoto alla cura di quel corpo.

Il corpo è un vegetale. Non è nemmeno un vegetale senziente perchè è privo di tutto il range delle percezioni disponibili a livello theta. Come ogni vegetale cresce da un seme e ha modelli di comportamento che lo aiutano a sopravvivere. E come ogni vegetale, in un modo o nell’altro, viene usato da altri.

Quindi questa è una visione filosofica della materia…. da tenere conto.

Come pure:

AUDIRE DOPO L_ESTERIORIZZAZIONE

In questo HCOB Ron scrive:

Quando, dopo essere stato otto mesi fuori dalle linee di C/S, presi in mano la linea del C/Sing a Flag, dove facciamo un sacco di auditing sui pc, scoprii che un’alta percentuale di casi era stata audita dopo l’esteriorizzazione.
Si trattava di una percentuale molto alta.
Molti di questi pc (la maggior parte dei quali erano di Grado VA o sui livelli OT) avevano vari sintomi:
Mal di testa
Dolori e mali al corpo
Sforzo
Pressioni provenienti dall’ambiente.

Quindi anche l’andare exterior e poi continuare ad essere auditi può generare quanto sopra !!!!

Ma come scritto nel primo di questa serie di articoli non era mia intenzione creare un “compendio sulla malattia” ma esprimere alcune delle mie riflessioni sul soggetto.

Come avrete capito nel leggere i vari bollettini che ho allegato, l’approccio ad una malattia non è sempre semplice e sono molte le variabili che devono essere considerate, sia come preclear che Pre-OT.

Nel Corso di Classe V Graduato c’è un bollettino di sintesi che può essere usato come una sorta di “lista” per comprendere meglio  cosa sia successo e come comportarsi per migliorare la situazione.

L’HCOB è LISTE DI VERIFICA COMPLETE DELLE ASSISTENZE PER LESIONI E MALATTIE  nell’introduzione LRH scrive:

Di fatto, oltre a noi non esiste alcun gruppo che possieda una tecnologia ben precisa per assistere efficacemente la condizione spirituale della persona malata o lesa. La nostra conoscenza in quest’area è considerevole.

Quindi, non risparmiarti nello studio e negli esercizi di queste procedure nonché nella teoria su cui si basano. Puoi fare molto per alleviare la sofferenza di una persona malata o lesa.

Con la piena comprensione ed applicazione delle assistenze, potresti apparire, agli occhi degli altri, come una persona che fa miracoli.

Questo è secondo me un punto molto importante, al posto di cominciare subito a cercare SP quando qualcosa non va o ci si ammala e peggiorare ancor di più la situazione col darsi da soli item sbagliati e così via, penso sia molto più saggio preventivamente buttarsi a capofitto nell’apprendere come dice Ron le teorie e poi esercitarsi nell’usarle e poi usarle, se la malattia si è già manifestata allora è sempre consigliabile farsi aiutare da un auditor e C/S competenti. E perchè no …. forse possiamo creare miracoli su noi stessi  o sugli altri …….

Claudio

Annunci